Ultimo aggiornamento: 10.07.20

 

Allestire una bella zona all’aperto può comportare una spesa abbastanza impegnativa. In realtà è possibile rendere presentabile il proprio spazio verde senza dare via un occhio della testa.

 

A chi non piacerebbe una bella casa con un giardino dove potersi rilassare nei week end soleggiati e divertirsi con amici e familiari? Gli appartamenti con uno spazio verde annesso sono molto ambiti, ma allo stesso tempo difficili da trovare se non a grandi distanze dai centri cittadini. Con i prezzi delle case sempre più alti, per avere un giardino bisogna scendere un po’ a compromessi, a meno che non si disponga di un budget davvero elevato. 

Tuttavia sono molti gli italiani che fanno questa scelta, preferendo allontanarsi dalle comodità della città e dal relativo caos per vivere in luoghi più tranquilli e rilassanti. Una casa con il giardino però comporta una serie di sfide da affrontare che spesso portano a spendere più del dovuto. Tenere in ordine il giardino di casa con la giusta cura e soprattutto arredarlo al meglio possono rivelarsi compiti abbastanza impegnativi se non si seguono i giusti consigli. 

Se fino a qualche anno fa i mobili da giardino avevano prezzi davvero esorbitanti, con l’apertura del mercato e l’e-commerce questa tipologia di arredamento è diventata molto più accessibile. Basta infatti recarsi in un megastore di mobili fai da te o farsi un giro su un negozio online per poter trovare tutto il necessario senza spendere troppo. Vediamo quali sono gli oggetti meno costosi per poter arredare il proprio giardino spendendo meno di 500 euro.

 

Tavolo con sedie

Il primo oggetto che proprio non può mancare in un giardino è un tavolo con sedie dove potersi accomodare per pranzare e cenare all’aperto, fare giochi di società o semplicemente chiacchierare con amici e parenti. Sul mercato ci sono diverse soluzioni economiche, quella più conveniente è acquistare un ‘kit’ completo di tavolo e sedie. 

Questi prodotti possono costare dai 50 ai 100 €, molto dipende dalla qualità dei materiali e spesso anche dal design. Ovviamente se volete risparmiare il più possibile dovrete accontentarvi del classico tavolo con sedie in plastica, poco elegante da vedere ma sicuramente funzionale. Il vantaggio della plastica sta nella sua resistenza alle intemperie e alla ruggine, inoltre trattandosi di un materiale leggero sarà molto più facile spostare tavolo e sedie in casa quando fuori piove. 

Se l’idea della plastica proprio non vi piace, potete optare per un modello in legno, sebbene dovrete averne una cura maggiore in quanto l’umidità e le intemperie potrebbero rovinarlo velocemente. Una buona via di mezzo è la resina, infatti i tavoli da giardino realizzati con questo materiale si presentano a prezzi contenuti e risultano molto piacevoli da vedere. 

Il gazebo

Se il vostro giardino è abbastanza ampio potreste considerare l’idea di costruire un bel gazebo in modo da creare una zona d’ombra dove sistemare il vostro tavolo e le sedie. Sebbene possa sembrare un pezzo d’arredamento molto costoso, in realtà ci sono diverse soluzioni accessibili anche con un budget ridotto. 

Potete infatti trovare dei gazebo ‘portatili’ che si presentano con una struttura leggera e che si possono facilmente ripiegare per poter essere riposti all’interno dell’abitazione. Questi modelli si caratterizzano per un prezzo che va dai 20 ai 30 €, sono dunque molto convenienti e soprattutto pratici, visto che potrete portarli con voi anche in campeggio. 

I modelli con una struttura più solida in acciaio invece possono costare dai 100 ai 200 € telo compreso. Se invece volete realizzare voi stessi il vostro gazebo, allora dovrete acquistare i materiali in legno per la struttura e un buon telo. Il telo per gazebo più venduto a prezzi bassi può costare anche 30 €, sebbene per qualcosa di un po’ più resistente vi consigliamo di spendere almeno 100 €. Complessivamente, realizzare un buon gazebo non vi costerà più di 200 €. 

 

Ombrellone

Il gazebo è troppo ingombrante? Allora la soluzione migliore è comprare un buon ombrellone da giardino. Potete optare per due diverse tipologie: quella da applicare direttamente al tavolo e quella con una base a sé stante. La prima torna molto comoda per i tavoli con un foro al centro, realizzato proprio per poter sistemare l’ombrellone. 

Questi modelli sono molto economici e costano solo 30 o 50 € a seconda dei materiali, inoltre potrete trovarli anche inclusi nei kit tavolo + sedie. Gli ombrelloni da giardino con base sono più eleganti, ma allo stesso tempo più ingombranti. Questi dispongono di una base e di un’asta pieghevole che vi permette di regolarli a seconda delle vostre esigenze, inoltre sono caratterizzati dalle dimensioni dell’ombrellone capaci di creare zone d’ombra molto ampie. Il prezzo di questi modelli va dai 100 ai 200 € e può variare a seconda dei materiali utilizzati. 

Sedie sdraio

A volte può essere piacevole sedersi in solitudine nel proprio giardino per leggere un bel libro, ascoltare musica o semplicemente godersi la pace e la tranquillità mentre si prende un po’ di sole. Per farlo al meglio potrete comprare una buona sedia a sdraio dove potervi accomodare. Troverete tantissimi modelli venduti online, quelli più economici costano solo 30 o 50 €, mentre le comodissime poltrone sdraio possono arrivare ai 100 €, una cifra comunque abbastanza ragionevole. 

Potete anche considerare di comprare un kit che comprende sedia a sdraio + un piccolo ombrellone da giardino che vi consente di fare un po’ di ombra. Il vantaggio delle sedie sdraio da giardino sta nella loro praticità, infatti nulla vieta di portarle con voi in campeggio o in spiaggia. 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments