Ultimo aggiornamento: 24.08.19

 

Mobili da giardino – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni del 2019

 

Chi dispone di uno spazio verde dovrebbe prendersene cura iniziando dall’aspetto arboreo per poi proseguire con la scelta dell’arredamento appropriato. Alcuni mobili sono pensati per abbellire gli spazi, altri per rendere l’ambiente funzionale e vivibile: tavoli, sedie, chaise longue, poltrone, dondoli… sapete già quali complementi comprare? E qual è il giusto prezzo da pagare per un set completo? Tra i tanti articoli disponibili sul mercato, due in particolare hanno catturato la nostra attenzione: il Festnight Set 7 mobili si compone di sei sedie e un tavolo pieghevole facile da montare e ben curato nel design grazie a una struttura in legno massello di acacia capace di esaltare con stile ed eleganza qualsiasi angolo del vostro giardino; TecTake SET DI MOBILI RATTAN spicca, invece, per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, ideale per quanti vogliono risparmiare ma senza rinunciare a un prodotto di buona fattura ed esteticamente gradevole.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I migliori mobili da giardino del mercato

 

Chi è interessato all’acquisto del migliore mobile da giardino, così da fare buon uso del proprio living esterno, può dare un’occhiata alla nostra classifica che confronta prezzi e caratteristiche dei prodotti più venduti e apprezzati dagli utenti, così da fare una cernita tra le varie offerte disponibili sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Mobili da giardino in legno

 

Festnight Set 7 mobili

 

La nostra comparazione non poteva che cominciare con un set di mobili da giardino in legno, ideale per chi vuole mantenere intatta l’essenza naturale del proprio angolo verde.

Si compone di sette pezzi, ossia un tavolo rettangolare ribaltabile e sei sedie pieghevoli, tutti realizzati in legno massello di acacia di alta qualità e molto resistente agli agenti atmosferici e alla corrosione. Ogni elemento è stato sottoposto a uno speciale trattamento con olio impregnante per proteggere il legno da macchie e umidità, così da garantire una buona durevolezza nel corso degli anni.

Il montaggio dei singoli complementi è piuttosto facile e, visto che dispongono di una struttura pieghevole, spostarli da una parte all’altra del giardino e provvedere al loro rimessaggio durante l’inverno o in caso di pioggia sarà un gioco da ragazzi.

L’unica pecca emersa dai pareri degli utenti riguarda le dimensioni notevoli del tavolo che ne rendono difficile la collocazione laddove lo spazio disponibile fosse limitato.

 

Pro

Pieghevole: Tavolo e sedute si piegano facilmente per spostarli e riporli in modo agevole durante l’inverno, senza occupare uno spazio eccessivo.

Materiali: Ogni pezzo presenta una solida struttura in legno massello di acacia, caratterizzata da toni caldi che contribuiscono a esaltare gli elementi naturali presenti nel proprio giardino.

Funzionale: Ideale per ospitare un massimo di sei persone, il set vanta un design classico e funzionale perfetto per quanti dispongono di uno spazio adeguato da destinare al convivio e al relax.

 

Contro

Ingombrante: Se da un lato le dimensioni generose consentono di organizzare cene e banchetti per un buon numero di ospiti, dall’altro rendono il set un tantino ingombrante, specie se non si ha un’area abbastanza grande dove posizionarlo.

Acquista su Amazon.it (€259,99)

 

 

 

Mobili da giardino in rattan

 

TecTake SET DI MOBILI RATTAN

 

Ecco un set di mobili da giardino in rattan perfetto per chi vuole sapere dove acquistare un prodotto a basso costo ma senza per questo rinunciare alla buona qualità e a un’estetica accattivante. Dotato di due poltrone, una panca e un tavolino con superficie in vetro, invade pochissimo spazio per cui trovargli un posto in giardino o sul terrazzo non sarà un problema, e per la stessa ragione si potrà riporre l’intero set in rimessa durante il periodo invernale senza incontrare grosse difficoltà.

Realizzato in rattan di ottima qualità, risulta molto facile da manutenere e, grazie a una robusta struttura in acciaio e ferro con verniciatura antiruggine, restituisce anche una buona stabilità e un’elevata resistenza alle intemperie.

I cuscini a corredo sono dotati di un rivestimento sfoderabile che può essere lavato direttamente in lavatrice, così da ottimizzare ulteriormente le operazioni di pulizia.

Il set piace soprattutto per il design curato nei dettagli, capace di conferire un tocco di raffinatezza all’ambiente e di offrire al contempo uno spazio adeguato per far accomodare gli ospiti in visita durante cene e feste estive all’aperto.

 

Pro

Composizione: Il set di TecTake si compone di quattro pezzi che comprendono due comode poltrone, un tavolino con lastra in vetro e una panca da due posti, ideale per rilassarsi e gustare una bibita fresca da soli o in compagnia.

Rapporto qualità/prezzo: Il costo conveniente del prodotto ben si sposa con la buona qualità dei materiali di costruzione, che si sono dimostrati solidi, resistenti e anche molto facili da pulire.

Il design: Lo stile elegante e le linee sobrie del set ben si adattano a ogni spazio esterno, giardino, patio o terrazzo che sia. Inoltre, è disponibile in diversi colori per coordinarlo facilmente al resto dell’arredamento.

 

Contro

Qualche imperfezione: Trattandosi di un articolo venduto a prezzi bassi non mancano delle piccole imprecisioni strutturali ed estetiche qua e là; per cui vi consigliamo di prestare attenzione prima di procedere all’acquisto.

Acquista su Amazon.it (€151,59)

 

 

 

Set mobili da giardino

 

Outsunny Set Mobili da Giardino

 

Se non sapete ancora come scegliere un buon mobile da giardino, date un’occhiata al set di Outsunny, che è uno dei più completi e funzionali attualmente in circolazione.

Si compone, infatti, di ben diciotto pezzi, che comprendono quattro poltrone, da congiungere all’occorrenza per formare un ampio divano dove rilassarsi, e due comodi poggiapiedi, che fungono anche da pratici pouf per far accomodare gli ospiti in visita.

Non mancano all’appello un tavolino con superficie a specchio e otto cuscini di diverso colore che, oltre a rendere più comode le sedute, donano un tocco di brio all’ambiente.

La struttura in ferro concede una buona stabilità al tutto, anche se alcuni acquirenti riferiscono che gli schienali delle poltrone sono un tantino bassi e, pertanto, scomodi per chi è di statura più alta.

Per il rivestimento esterno è stato utilizzato il polyrattan, un materiale capace di garantire una notevole resistenza agli agenti atmosferici e all’usura, per cui il set può restare all’aperto anche durante il periodo invernale senza timore che si rovini.

 

Pro

Completo: Cuscini, tavolino, poltrone e pouf, non manca nulla a questo set mobili da giardino, che si propone di arredare con un’unica spesa l’intera area esterna o qualsiasi ambiente si voglia attrezzare per il periodo estivo.

Resistente: I materiali impiegati sono tutti di ottima fattura, pertanto non sarà necessario riporre i complementi durante l’inverno, dato che non temono l’azione degli agenti atmosferici, dell’umidità e dei raggi solari.

Facile da pulire: Tessuti e rivestimenti sono pensati per rendere più facile la manutenzione di ogni elemento, a cominciare dalla superficie del tavolo fino ai cuscini sfoderabili che possono essere lavati tranquillamente anche a macchina.

 

Contro

Schienale: La foggia delle poltrone non è delle più comode, considerato che gli schienali non sono sufficientemente alti per sorreggere la schiena in una posizione di riposo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mobili da giardino in ferro

 

Bentley Garden – Panca da Giardino

 

Se pensate di orientarvi su uno stile più classico per donare un aspetto elegante e curato al vostro spazio outdoor potete optare per dei mobili da giardino in ferro lavorato.

Bentley Garden mette a disposizione una panca due posti in ferro battuto riccamente decorata con intarsi e arabeschi in un avvolgente colore nero anticato, ma se preferite una tonalità più chiara potete anche scegliere la variante bianca vintage.

Gli utenti si dicono molto soddisfatti dell’effetto creato dal complemento, che fa una gran bella figura in giardino, concedendo a un ambiente naturale un tocco di raffinatezza.

La solidità del ferro conferisce maggiore stabilità alla seduta, mentre la finitura antiruggine la rende inerte all’azione corrosiva degli agenti atmosferici e della ruggine.

Di contro, però, la robustezza della struttura rende l’oggetto piuttosto pesante, per cui bisognerà prestare attenzione a spostarlo da un punto all’altro del giardino. Inoltre, essendo il ferro un materiale particolarmente duro e freddo, sarà necessario abbinare alla seduta cuscini e schienali, che non troverete inclusi nel prezzo.

 

Pro

Raffinata: Le sue linee semplici, unite alla grazia delle decorazioni sullo schienale, richiamano uno stile shabby chic un po’ rétro che renderà il vostro giardino raffinato e accogliente.

Robusta: È interamente realizzata in ferro battuto con finitura antiruggine capace di resistere all’azione corrosiva delle intemperie e dell’umidità.

Spaziosa: Le dimensioni della panca, pari a 103 x 54 x 95 cm, sono perfette per ospitare comodamente due persone adulte, mentre la barra d’appoggio rende il tutto più stabile e sicuro.

 

Contro

Pesante: Con i suoi 13 chili di peso, risulta molto pesante e, pertanto, difficile da spostare.

Cuscini: Considerato il costo non proprio economico dell’articolo, è davvero deludente che non siano inclusi anche i cuscini, che andranno ovviamente acquistati a parte.

Acquista su Amazon.it (€119,99)

 

 

 

Mobili da giardino in plastica

 

Allibert 189461 Daytona Sdraio in plastica

 

Se il prezzo non è un problema potrete portarvi a casa uno dei migliori mobili da giardino del 2019, dedicato a chi ama sdraiarsi al sole e godersi qualche ora di meritato relax.

Si tratta di una splendida chaise longue disponibile nei colori marrone o cappuccino che, pur non essendo il più economico della nostra guida, è stato gradita dal pubblico per la sua linea sobria ed elegante molto gradevole alla vista.

Presenta una solida struttura in polipropilene completata da tre morbidi cuscini imbottiti in poliestere dallo spessore di sei centimetri che rendono ancora più confortevole la seduta, mentre lo schienale regolabile in cinque posizioni consente di scegliere l’inclinazione opportuna.

Pur rientrando nella categoria dei mobili da giardino in plastica, in genere snobbati perché non ritenuti il massimo dal punto di vista estetico, è lavorato in modo da sembrare una sdraio in rattan intrecciato, capace dunque di conferire all’ambiente un aspetto raffinato e di gran classe.

 

Pro

Regolabile: Lo schienale è reclinabile in cinque diverse posizioni, in modo da trovare l’inclinazione in base alle esigenze e consentire al fruitore di assumere una postura corretta durante la pausa relax.

Cuscini: La seduta è molto spaziosa e, per offrire il massimo comfort, sono inclusi nel prezzo anche tre cuscini imbottiti in morbido poliestere dallo spessore di sei centimetri.

Struttura: L’oggetto è interamente realizzato in polipropilene, molto solido e resistente, ma è lavorato in modo da sembrare una sdraio in rattan intrecciato, così da donare all’ambiente fascino ed eleganza.

 

Contro

Manutenzione: La sdraio in sé è abbastanza facile da pulire, anche con un semplice panno umido, mentre qualche difficoltà si riscontra nella manutenzione dei cuscini, in quanto sprovvisti di un rivestimento sfoderabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mobili da giardino in resina

 

XONE Set Harmony in Resina

 

Chi possiede uno spazio molto ampio può scegliere questo set di mobili da giardino in resina proposto da Xone. Pensato per chi ha una famiglia numerosa o tanti ospiti da ricevere, consta di sette elementi dall’estetica raffinata con stampo in finto legno grigio e finiture bianche. Certo, si deve disporre di un budget abbastanza alto per acquistare questo splendido tavolo con sedie coordinate, ma chi si orienta su questo genere di prodotti sa già a cosa va incontro.

Il tavolo può essere allungato sollevando il ripiano nascosto sotto la superficie e nella sua massima estensione raggiunge i 240 centimetri senza che le gambe risultino di intralcio in prossimità dei posti aggiunti, così da rendere la seduta comoda anche per chi deve sedersi in corrispondenza delle estremità.

Le sedie sono, invece, corredate di braccioli e possono essere impilate a colonna per occupare pochissimo spazio quando arriva il momento di metterle via.

Gli utenti che l’hanno acquistato si sono detti più che soddisfatti e non segnalano particolari difetti di cui tenere conto, eccezion fatta chiaramente per il costo spropositato.

 

Pro

Design: Questo set colpisce soprattutto per il design elegante caratterizzato da uno stampo in finto legno e tonalità neutre, per cui trova facile collocazione in ogni contesto, moderno o classico che sia.

Il tavolo: Può essere allungato sollevando semplicemente il ripiano posto sotto la superficie; così facendo raggiunge una lunghezza complessiva di ben 240 centimetri, perfetto se si ha una famiglia numerosa o si vogliono organizzare banchetti con amici e parenti.

Le sedie: Sono provviste di pratici braccioli e un’ampia seduta per risultare comode anche per chi è fuori forma, ed essendo impilabili tra loro occuperanno pochissimo spazio quando bisognerà riporle durante la stagione fredda.

 

Contro

Costoso: La qualità in sé è assolutamente fuori discussione mentre il prezzo un po’ meno; chi ha un budget limitato dovrà purtroppo cercare altrove.

Acquista su Amazon.it (€479,8)

 

 

 

Mobili da giardino Outsunny

 

Outsunny Set Mobili da Giardino in PE Rattan

 

Il set di mobili da giardino Outsunny è il prodotto che chiude la nostra rassegna e se vi state chiedendo perché si trova in fondo alla nostra classifica basta dare un’occhiata al prezzo per capire che non è un articolo accessibile per chiunque.

Ebbene sì, il costo alto è l’unico difetto che siamo riusciti a trovargli, mentre per il resto c’è davvero poco da aggiungere visto che questo prodotto è esattamente quello che dice di essere, ovvero funzionale, comodo e resistente, ma in più è anche bello esteticamente e costruito con materiali di eccellente fattura.

Si compone di due divanetti ad angolo, due poltrone centrali, due poggiapiedi, da utilizzare anche come pouf nel caso in cui occorra qualche seduta in più, e un tavolino con superficie in vetro temperato da 5 mm di spessore.

Il rivestimento in rattan, unito alla solida struttura in acciaio zincato, si è dimostrato non solo particolarmente resistente agli agenti atmosferici ma anche piuttosto pratico da pulire. Inclusi nella confezione troverete anche sei cuscini per le sedute e due cuscini decorativi in un avvolgente colore verde.

 

Pro

Accessoriato: Sono ben sette pezzi, da comporre a piacimento per completare l’arredamento del proprio angolo verde, e in coordinato alle sedute ci sono anche i cuscini che renderanno ancora più confortevoli i vostri momenti di relax.

Materiali di qualità: La struttura è realizzata in acciaio zincato per resistere all’azione ossidante degli agenti esterni, mentre il rivestimento in rattan contribuisce a rendere il tutto esteticamente gradevole.

Lo stile: Il principale pregio di questo set da giardino di Outsunny è il suo design, perfetto per chi cerca lo stile a tutti i costi e vuole aggiungere raffinatezza ed eleganza a un ambiente naturale.

 

Contro

Costoso: L’unica pecca, purtroppo, è il costo abbastanza alto dell’articolo, sebbene motivato dalla qualità e dalla quantità degli elementi inclusi.

Acquista su Amazon.it (€624,95)

 

 

 

Coperture impermeabili per mobili da giardino

 

ESSORT Copertura Tavolo Esterno

 

Per impedire che le intemperie e gli agenti atmosferici rovinino il vostro arredo da esterno è bene disporre di adeguate coperture impermeabili per mobili da giardino.

Tra i tanti prodotti venduti online ci ha colpito in particolare quello di Essort, perfetto nel caso in cui non si abbia la possibilità di provvedere al rimessaggio del tavolo da esterno per mancanza di spazio o magari perché troppo pesante per spostarlo ogni volta che il cielo minaccia pioggia.

È disponibile in diverse misure per adattarsi a ogni esigenza ed è realizzato in misto poliestere e PVC per proteggere il complemento dai raggi UV e dall’umidità, mentre alla base troviamo quattro velcri in nylon che consentono di regolare la lunghezza in base alle necessità.

Acquista su Amazon.it (€22,39)

 

 

 

Guida per comprare dei buoni mobili da giardino

 

Quando si tratta di scegliere i mobili da giardino è necessario considerare tanti piccoli aspetti che possono fare la differenza tra un prodotto e l’altro. Visto che sul mercato esistono talmente tante soluzioni che c’è solo l’imbarazzo della scelta, in questa breve guida troverete alcune indicazioni utili per individuare quella più adatta al vostro spazio esterno.

Quali complementi prediligere?

Per godere appieno del proprio giardino e renderlo parte integrante della casa, è necessario disporre in modo attento e preciso i vari complementi d’arredo in modo da valorizzare al meglio lo spazio disponibile.

Arredare il proprio angolo verde è un compito che richiede lo stesso impegno riservato all’arredamento dell’abitazione: proprio come per gli interni, non sono solo tavoli, sedie e poltrone a completare l’opera, ma anche tutti quegli accessori pensati per rendere gli spazi funzionali, ma bisogna sempre cercare il giusto compromesso tra estetica e praticità.

Per mangiare all’aperto e organizzare cene tra amici è necessario, innanzitutto, un tavolo con sedie, e se per voi vale il detto “più siamo meglio è” allora vi consigliamo di optare per un modello allungabile in grado di ospitare un buon numero di persone.

Chi ama prendere il sole o leggere un buon libro all’aria aperta non potrà fare a meno di sdraio e chaise longue da esterno, magari disponendoli in prossimità di un ombrellone o di un gazebo per godere di un po’ d’ombra nelle ore più calde.

Ora che il vostro spazio outdoor è attrezzato con il minimo indispensabile per essere vissuto, potete aggiungere al mobilio altri piccoli accessori che contribuiscano a raggiungere un livello di comfort maggiore, come un carrello portabibite, un dondolo, un’amaca e chi più ne ha più ne metta!

 

I materiali adatti

Visto che i mobili da giardino verranno inseriti in un ambiente esposto agli agenti atmosferici, è importante scegliere con attenzione il materiale adatto.

Il legno è sicuramente tra i più gettonati per l’arredo da esterno perché caldo e avvolgente quando è nuovo ma con la tendenza a usurarsi velocemente se non trattato con prodotti specifici. Se non volete rinunciare al legno, cercate di optare per quelli più solidi e imputrescibili, come l’eucalipto, l’acacia e il teak.

E poi c’è il metallo, sicuramente più stabile e robusto rispetto al legno, ma facilmente soggetto all’azione corrosiva della ruggine se non zincato o verniciato a polvere. Due valide alternative sono l’alluminio e l’acciaio inossidabile, ma devono aver subito uno specifico trattamento anticorrosione e antigraffio per assicurare una buona inalterabilità nel corso degli anni.

Gli amanti della praticità, soprattutto in termini di manutenzione, dovrebbero invece prediligere le fibre sintetiche, tra cui spicca in particolare il rattan. Si tratta di un materiale di nuova concezione molto simile alle fibre naturali ma, a differenza di queste ultime, è molto più facile da manutenere e resiste ottimamente ai raggi UV, all’umidità, alla salsedine e agli sbalzi di temperatura.

 

Prendere le misure

Per arredare il proprio spazio outdoor e renderlo confortevole, è importante scegliere i complementi giusti ma è altrettanto importante prendere bene le misure per non rischiare di opprimere troppo l’ambiente.

Metro alla mano calcolate le distanze minime tra i mobili che avete intenzione di posizionare: se volete creare un living all’aperto dovete lasciare uno spazio di almeno 40 cm tra il divano e le poltrone e non meno di 50 cm tra le sedute e il tavolino, in modo da rendere lo spazio tutto intorno quanto più fruibile possibile.

Stesso discorso vale anche per tavoli e sedie, mentre nel caso in cui lo spazio a vostra disposizione fosse limitato, in commercio sono reperibili diverse soluzioni salvaspazio che vi consentiranno di arredare l’ambiente in modo funzionale e creativo.

 

 

Un occhio anche ai tessili

Dato che vogliamo fornirvi un quadro completo sull’arredamento da giardino, ci sembrava giusto spendere qualche parola anche sui tessili, dato che molti mobili vengono venduti insieme a cuscini, imbottiti e tendaggi di ogni genere. A tal proposito, il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di preferire tessuti certificati e privi di elementi che possano irritare la pelle o, peggio, risultare nocivi per la salute.

I tessuti outdoor migliori sono quelli realizzati con filati acrilici, perché capaci di garantire indeformabilità, resistenza all’acqua e una maggiore tenuta dei colori.

Per quanto riguarda cuscini e altri oggetti provvisti di imbottitura è sempre meglio prediligere un materiale confortevole e a prova di compressione, così da godere di un buon livello di comfort durante i propri momenti di relax, mentre la presenza di un rivestimento sfoderabile contribuirà a rendere più agevoli le operazioni di pulizia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come pulire i mobili da giardino in plastica?

L’esposizione alle intemperie rende spesso i mobili da giardino in plastica facile preda di sporco, polvere e ingiallimento.

Prima di pensare di buttarli e correre ad acquistarne di nuovi, vale la pena tentare di pulirli con qualche piccolo espediente naturale che possa farli ritornare al loro originale splendore. Per prima cosa occupatevi della polvere e dei residui di terra spolverando i mobili con l’aiuto di una spazzola morbida, per poi bagnare la superficie con abbondante acqua calda. Per effettuare un lavaggio più accurato e rimuovere eventuali macchie persistenti potete unire all’acqua dell’aceto o del bicarbonato, insistendo con una spugna sulle incrostazioni più ostinate.

 

Come costruire i mobili da giardino con pallet?

Costruire mobili da giardino e oggetti decorativi riciclando comuni bancali di legno, meglio conosciuti come pallet, è un modo fantasioso e originale per arredare il proprio spazio verde, risparmiando anche qualche soldino.

Tutto quello che dovete fare prima di cimentarvi nel fai-da-te è reperire tutto l’occorrente, a cominciare da uno o più bancali di diverse dimensioni. A tal proposito è bene informarsi su dove è stato prodotto il pallet e, nel caso di materiali di recupero, su quale sia stato il precedente utilizzo.

Vi consigliamo di accertarvi che sul legno sia presente anche la sigla HT (high temperature), la quale attesta che è stato trattato ad alte temperature in fase di lavorazione, mentre se è presente l’acronimo MB (bromuro di metile) significa che sono presenti sostanze tossiche che potrebbero mettere a rischio la salute, per cui è preferibile non utilizzarlo.

 

Come proteggere i mobili da giardino in legno?

Per prolungare la vita e la bellezza dei mobili da giardino in legno, oltre alle routinarie operazioni di pulizia per rimuovere polvere e sporco, è necessario effettuare almeno una volta all’anno un trattamento con un impregnante a olio specifico per il legno, in modo da ravvivare il colore e donare alle superfici una gradevole finitura lucida dalle ottime proprietà idrorepellenti.

 

Come verniciare i mobili da giardino?

Chi ha la fortuna di possedere uno spazio verde sa bene che non appena inizia a fare capolino la stagione primaverile si riportano alla luce i complementi da esterno poco sfruttati durante il periodo invernale. Visto che i mobili da giardino sono maggiormente soggetti a usura e deterioramento, è importante dedicare un po’ di tempo alla loro manutenzione e, nei casi più estremi, potete anche valutare l’ipotesi di verniciarli, così da dare anche un look nuovo e originale all’ambiente.

È chiaro che la scelta del colore è del tutto personale, per cui non possiamo elargire consigli in tal senso se non quello di preferire una tonalità che si uniformi al resto del mobilio. Una volta preparata la base il grosso del lavoro è fatto, mentre per quanto riguarda la vernice dovrete acquistarne una adatta al tipo di materiale da trattare, facendovi consigliare dal rivenditore se non avete esperienza nel campo.

 

 

 

Come utilizzare un mobile da giardino

 

Arredare il living o il salotto di casa è complicato, lo sappiamo bene, ma allestire un giardino non è certo più facile, anzi! Mentre per l’arredamento indoor i parametri da considerare si limitano al design e al comfort, per quello esterno non si possono trascurare ulteriori fattori come la resistenza alle intemperie, la funzionalità e la qualità dei materiali.

 

 

Organizzare gli spazi

Prima di stabilire quale mobile da giardino comprare, bisogna pianificare e organizzare il proprio angolo verde. Se avete un giardino o un terrazzo molto ampio, potete dare sfogo alla vostra creatività partendo dall’allestimento di una zona pranzo con tavoli e sedie fino alla disposizione di un’area relax con chaise longue, divani, dondoli, ombrelloni e via dicendo.

Qualora, invece, lo spazio disponibile fosse più circoscritto, bisognerà operare scelte più mirate e prestare maggiore attenzione alla funzionalità dei singoli elementi. In questi casi, i complementi d’arredo dovranno adattarsi al contesto senza soffocare troppo l’area circostante, ma anzi lasciare un ampio spazio tutto intorno per non ostacolare i movimenti.

Se, poi, avete la necessità di non occupare la superficie in modo permanente potete anche optare per tavoli allungabili e sedie pieghevoli, in modo da riporli comodamente in rimessa o in garage durante il periodo invernale.

 

Come arredare il giardino

Il giardino è una componente fondamentale della casa, anche se spesso viene data molta più importanza alla pianificazione dell’area verde che non al suo arredamento. Come per gli interni, bastano pochi semplici accorgimenti e un po’ di buon gusto per trasformarlo in un piccolo angolo di paradiso da utilizzare anche tutto l’anno.

L’arredamento outdoor può abbinarsi a quello dell’abitazione, ma si può anche scegliere di seguire uno stile completamente diverso: optando per uno mood in armonia con gli interni si potrà realizzare un interessante continuum decorativo che creerà una naturale prosecuzione all’aperto del mobilio presente nel living di casa, mentre scegliendo uno stile differente si darà vita a un distacco espressivo più ricercato e originale.

La preferenza potrebbe ricadere sull’intramontabile stile country con tavoli e sedie in legno oppure sul classico design provenzale dei mobili in ferro battuto, o ancora su soluzioni in rattan per ricreare un rilassante stile zen oppure su materiali innovativi dalle linee più moderne e ricercate.

In fase di scelta, però, bisogna basarsi anche su quello che è il proprio budget massimo di spesa, ma vale sempre la pena spendere qualcosa in più per garantirsi la migliore qualità.

 

 

Anche la manutenzione è fondamentale

Quando si tratta di mobili da giardino è importante considerare l’estetica nella sua accezione più ampia ma non bisogna mai sottovalutare la “salute” dei complementi scelti, considerato che ciascun elemento verrà collocato in un contesto esposto agli agenti atmosferici.

Per preservare la bellezza e la funzionalità del proprio arredo da giardino è importante, quindi, riservare un minimo di attenzione alla cura di ciascun suppellettile, anche di quello della migliore marca.

Gli oggetti in legno sono quelli che richiedono maggiore manutenzione e andranno trattati con prodotti specifici che li preservino dall’azione delle intemperie e dal deterioramento. Per quanto riguarda cuscini e altri elementi imbottiti, è preferibile siano dotati di un rivestimento impermeabile e sfoderabile, in modo da rendere più pratiche le operazioni di pulizia.

Chi punta sui mobili in plastica deve invece considerare che se lasciati a lungo sotto il sole potrebbero deformarsi e ingiallire, ma trattandosi di prodotti venduti in genere a prezzi bassi sostituirli dopo qualche tempo non risulterà molto costoso.