Ultimo aggiornamento: 10.07.20

 

Stazioni meteo – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

La stazione meteo è un dispositivo in grado di fornire dati sulle condizioni climatiche esterne, sulla temperatura e sul vento. Se siete appassionati di meteorologia e ne state cercando una, allora siete arrivati sulla pagina giusta. Qui troverete utili consigli d’acquisto e le recensioni dei modelli con il rapporto qualità-prezzo più conveniente. Tra i più apprezzati troviamo la Waldbeck Huygens – Stazione Meteo Professionale 6 in 1 che include anche un anemometro per la misurazione della velocità del vento. In alternativa potete trovare a un costo più basso la Oregon Scientific RAR213HGX, dal design elegante e dotata di funzionalità Bluetooth. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 Migliori Stazioni Meteo – Classifica 2020 

 

 

Stazione meteo professionale 

 

1. Waldbeck Huygens Stazione Meteo Professionale 6 in 1

 

Tra le migliori stazioni meteo del 2020 il modello di Waldbeck Huygens si distingue per la sua elevata capacità di raccolta dati che vi permette di controllare tutte le misurazioni in tempo reale. Se siete degli appassionati, questa stazione meteo professionale vi darà molte soddisfazioni, soprattutto per il suo anemometro a coppette incluso nella confezione. 

Montandolo sul tetto o sul balcone della vostra abitazione potrete ricevere dati sulla velocità e la temperatura del vento. Sull’ampio display della stazione potrete vedere fino a sei misurazioni alla volta, controllandole facilmente grazie ai numeri leggibili dai colori diversi. 

Non manca la possibilità di collegare questa stazione meteo professionale alla rete meteorologica in modo da fornire le informazioni rilevate a tutti gli altri appassionati. Si rivela abbastanza precisa, anche se in alcuni casi le misurazioni potrebbero variare di qualche decimo. 

 

Pro

Completa: La stazione meteo Waldback Huygens si presenta con un ottimo anemometro a coppetta incluso nella confezione e che vi permette rilevare anche la velocità e la temperatura del vento.

Chiara: L’ampio display con numeri colorati fornisce fino a sei misurazioni alla volta che potrete leggere con facilità.

Connettività: Sarà possibile collegare la stazione meteo alla rete meteorologica per fornire i dati rilevati a tutti gli altri utenti interessati, in modo da avviare un utile scambio di informazioni.

 

Contro

Precisione: Sebbene sia una stazione molto affidabile, nel tempo potrebbe sbagliare le misurazioni di qualche decimo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stazione meteo Oregon Scientific 

 

2. Oregon Scientific RAR213HGX

 

Oregon Scientific è una ditta produttrice di dispositivi elettronici per la rilevazione dati in grado di produrre articoli con un ottimo rapporto qualità-prezzo. È il caso di questa stazione meteo per uso domestico che si presenta con un design davvero gradevole e compatto, un oggetto elegante da tenere in casa per le vostre misurazioni meteo. 

Lo schermo ampio vi permette di controllare facilmente ed in tempo reale le informazioni sulla temperatura interna ed esterna, inoltre la stazione sarà in grado di memorizzare le minime e le massime. Nella confezione troverete un sensore remoto che si potrà collegare alla stazione senza l’utilizzo di fili e al quale potrete abbinare altri sensori acquistabili separatamente. 

Il prodotto dispone anche di connessione Bluetooth per potersi interfacciare con il vostro smartphone e condividere le informazioni meteo rilevate. Attenzione però perché questa funzione potrebbe non essere semplice da configurare con smartphone Android. 

 

Pro

Design: Si presenta con un’estetica elegante e moderna che si abbina con qualsiasi tipo di arredamento. Il sensore senza fili vi consente di sistemarla ovunque volete in casa o in ufficio.

Misurazioni: La stazione può fornire dati sulla temperatura esterna ed interna, memorizzando i valori minimi.

Display: Ampio e facilmente leggibile, lo schermo vi mostra contemporaneamente tutti i dati rilevati oltre all’orario e il giorno della settimana.

Wireless: Potete collegare la stazione meteo al vostro smartphone tramite Bluetooth per trasmettere le rilevazioni. 

 

Contro

App: Può avere qualche problema di compatibilità con smartphone che integrano il sistema operativo Android.

Acquista su Amazon.it (€43,98)

 

 

 

Stazione Meteo per Arduino 

 

3. KeeYees BME280 Pressione Atmosferica Sensore Temperatura di Umidità 

 

Non tutti conoscono la piattaforma hardware ‘open source’ Arduino, completamente configurabile grazie a diversi sensori e schede ufficiali. La KeeYees si presenta come una piccola stazione meteo in miniatura in grado di rilevare la pressione atmosferica, la temperatura e l’umidità in modo completamente indipendente. 

Il modulo con display LCD si può usare in combinazione con diversi sensori Arduino, inoltre il modulo WLAN\Wi-Fi permette di collegarsi alla rete, ampliando le possibilità di utilizzo. Nella confezione troverete tutto il necessario per l’installazione e la configurazione del sensore. 

Tenete conto che la piattaforma Arduino si rivolge a un pubblico con buone conoscenze di elettronica e informatica, in quanto i collegamenti possono risultare alquanto complessi se siete alle prime armi. Se siete interessati, ma non sapete dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link riportato qui di seguito. 

 

Pro

Per Arduino: Se siete appassionati di informatica e conoscete la piattaforma, allora questo sensore potrà trasformarla in una stazione meteo.

Dimensioni: Le misure ridotte dei sensori Arduino vi permettono di sistemare la stazione meteo ovunque vogliate ingombrando il minimo spazio.

Libera: Potrete trovare la configurazione che più vi aggrada, integrando il dispositivo con altri sensori Arduino.

Completa: Nella confezione troverete un display LCD e una scheda Wi-Fi\WLAN, oltre a un manuale d’istruzioni. 

 

Contro

Non semplice: Poco adatta se non avete molta dimestichezza con l’elettronica, in quanto per poter usare il sensore sarà necessario fare diversi collegamenti abbastanza complessi. 

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

Stazione meteo Davis 

 

4. Davis Instruments Funk-Wetterstation Vantage Vue DAV-6250EU 

 

A livello di precisione questa è probabilmente la migliore stazione meteo dell’anno, sebbene il suo prezzo molto alto e le dimensioni non la rendono proprio adatta se avete un budget limitato. Il modello Davis infatti è indicata per i professionisti o hobbisti avanzati in cerca di affidabilità. 

È in grado di rilevare tantissimi dati con estrema precisione che vi verranno mostrati in tempo reale sull’ampio display, tra questi anche il punto di rugiada e le fasi lunari. Potrete anche impostare diversi allarmi e cambiare la visualizzazione grafica dell’interfaccia. 

Nel prezzo è incluso anche un anemometro a coppetta che potrete montare sul tetto della vostra abitazione in modo da rilevare la velocità del vento e la temperatura. La stazione è preassemblata, quindi non dovrete preoccuparvi troppo del montaggio e della configurazione. 

 

Pro

Precisione: Dei modelli venduti online questo è probabilmente uno dei più precisi, in grado di rilevare dati senza alcun errore.

Anemometro: Montandolo sul tetto della vostra abitazione potrete rilevare anche la velocità e la temperatura del vento.

Display: Ampio e facilmente leggibile, vi consente di controllare tutte le informazioni e i dati rilevati contemporaneamente.

Configurabile: Potrete cambiare la modalità di visualizzazione del display e impostare diversi allarmi per venire avvisati quando la situazione meteo cambia.

 

Contro

Prezzo: Davvero molto alto, se volete una stazione meteo da tenere in casa potete trovare qualcosa di decisamente più economico. 

Acquista su Amazon.it (€425,49)

 

 

 

Stazione meteo Netatmo 

 

5. Netatmo NWS01-EC Stazione Meteo con Sensore Esterno Wireless 

 

La stazione meteo Netatmo si presenta con un buon rapporto qualità-prezzo, non a caso è uno dei modelli più venduti. I pareri degli utenti a riguardo sono molto positivi, in quanto il prodotto si rivela estremamente versatile. 

La compatibilità con Amazon Alexa e Apple Home Kit vi permette di collegare la stazione alla vostra rete domotica via wireless in modo da poterla gestire tramite i comandi vocali. A livello di design, il prodotto si presenta con una forma cilindrica compatta ed elegante che potrete sistemare ovunque volete nella vostra abitazione. 

Per la verifica dei dati meteo è necessario collegare la stazione a uno smartphone o a un tablet tramite Bluetooth, il che in un certo senso la rende portatile. Le misurazioni risultano abbastanza precise, inoltre permette di tenere sotto controllo anche il livello di CO2 interni e segnalarvi tramite avvisi quando viene superato un certo limite.

 

Pro

Tecnologica: La stazione Netatmo si può integrare con Alexa e con l’Apple Home Kit per venire gestita tramite comandi vocali o per collegarla alla propria rete domestica.

Design: La forma cilindrica vi permette di sistemarla ovunque vogliate senza occupare spazio, inoltre il funzionamento con lo smartphone la trasforma in una stazione meteo portatile.

CO2: Tra i vari dati rilevati può fornire anche informazioni sul livello di CO2 all’interno della vostra abitazione e inviarvi avvisi quando il livello è troppo alto.

 

Contro

Materiali: La stazione esterna non sembra poter resistere a lungo se esposta a raggi solari o intemperie. 

Acquista su Amazon.it (€108,64)

 

 

 

Stazione meteo da parete

 

6. Backture Stazione Meteorologica, Termometro Igrometro Digitale 

 

Il prezzo davvero conveniente di questa stazione meteo da parete la rende una delle più apprezzate, ve la consigliamo soprattutto se volete risparmiare il più possibile. Si presenta con un display molto ampio dove potrete controllare le varie informazioni sulla temperatura e l’umidità, e con un sensore esterno da installare a parete che riporta le stesse informazioni su uno schermo più piccolo. 

Il design semplice e allo stesso tempo piacevole vi permette di sistemare la stazione ovunque vogliate nella vostra casa o nel vostro ufficio. Il display LCD retroilluminato consente una facile lettura dei dati anche al buio. 

Un altro vantaggio del modello Backture sta nella sua semplicità, infatti per installarla basteranno pochissimi passaggi. Vi informiamo che per funzionare sono necessarie due batterie AAA per l’unità interna e due per quella esterna, non incluse nella confezione. 

 

Pro

Economica: Questa stazione meteo si presenta con un costo basso adatto se avete un budget limitato o non volete spendere troppo per un dispositivo simile.

Display: Il modulo interno dispone di un ampio display LCD dove potrete controllare la temperatura e l’umidità, inoltre è retroilluminato.

Semplice: Rispetto ad altre stazioni meteo, questa si rivela molto facile da installare e da configurare in quanto non prevede alcuna configurazione con smartphone o altri dispositivi.

 

Contro

Batterie: Non incluse nella confezione e da acquistare separatamente, sono indispensabili per il funzionamento del modulo interno ed esterno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stazione meteo Bresser

 

7. Bresser Weather Center Stazione Meteorologica 5 in 1 

 

Se non sapete quale stazione meteo scegliere e state cercando un modello poco costoso che disponga anche di un anemometro, date un’occhiata alla proposta di Bresser. Si tratta di una stazione radio-controllata in grado di fornire informazioni sulla temperatura, la velocità e la direzione del vento che vengono calcolate proprio grazie all’anemometro a coppette incluso nel prezzo. 

Questo andrà montato sul tetto della vostra abitazione e si collegherà alla stazione meteo fornendovi i giusti dati. Potrete controllare tutte le misurazioni sull’ampio display LCD della stazione meteo che vi fornirà tutti i dati necessari in una sola schermata. 

È possibile impostare una sveglia e anche un allarme per la gelata, nel caso le temperature scendano sotto lo zero. La stazione è in grado di verificare anche la qualità dell’aria interna, in modo da poter tenere sempre l’ambiente ben areato. 

 

Pro

Conveniente: Una buona soluzione economica se state cercando una stazione meteo con anemometro, ma non volete spendere troppo.

Misurazioni: Si possono ricevere informazioni sulla velocità, la temperatura e la pressione del vento, oltre a diversi dati sull’ambiente interno.

Display: L’ampio schermo vi consente di controllare tutte le misurazioni effettuate in una singola schermata, inoltre potrete anche impostare un allarme per la gelata e una sveglia. 

 

Contro

Poco precisa: Visto il prezzo non si possono pretendere le misurazioni al millimetro di stazioni meteo ben più costose. 

Acquista su Amazon.it (€80,35)

 

 

 

Stazione meteo analogica

 

8. Gardenmate Stazione Meteo Analogica 3 in 1 

 

Non tutti amano i dispositivi digitali, per questo Gardenmate ha pensato di creare una stazione meteo analogica di buona qualità, vendendola ad un prezzo interessante. Si presenta con una forma simile a quella di un orologio, quindi sarà necessario montarla al muro. 

Nonostante il prezzo basso, i materiali del prodotto sono molto resistenti in quanto il telaio è stato realizzato in acciaio inossidabile. Il funzionamento analogico vi evita qualsiasi complicazione a livello di installazione e configurazione, inoltre non necessita di batterie o di collegamento al web. 

È composta da un igrometro e da un termometro grazie ai quali potrete controllare la temperatura e l’umidità nell’aria. Il materiale per il fissaggio della stazione è incluso nella confezione, quindi avrete tutto il necessario per poterla montare. 

 

Pro

Analogica: Se non vi fidate troppo dei dispositivi moderni, la stazione Gardenmate può fare davvero al caso vostro. È anche un’ottima idea regalo per una persona anziana.

Semplice: Per poterla usare non avrete bisogno di batterie e di collegamenti alla rete wireless o al vostro smartphone.

Materiali: Si presenta con un telaio in acciaio inox e un display in alluminio, molto resistenti e che potranno durare a lungo nel tempo.

Misurazioni: Grazie all’igrometro e al termometro potrete controllare l’umidità e la temperatura. 

 

Contro

Performance: Non arriva ai livelli di precisione delle stazioni meteo digitali più costose, sbagliando sulle rilevazioni di qualche grado. 

Acquista su Amazon.it (€30,95)

 

 

 

Guida per comprare una buona stazione meteo  

 

Dopo aver fatto una comparazione tra le offerte e aver letto le recensioni dei modelli in classifica, potreste avere ancora qualche dubbio su come comprare una buona stazione meteo. In questa parte della pagina vi forniamo utili consigli su come distinguere i vari modelli e capire quali sono le caratteristiche più importanti. 

Il nostro suggerimento di base è sempre quello di optare per un prodotto con un buon rapporto qualità-prezzo, specialmente in questo caso visto che sul mercato si possono trovare stazioni meteo davvero molto costose. Tenete sempre conto delle vostre esigenze, se volete un modello da tenere in casa giusto per controllare il meteo esterno, allora non vi conviene spendere troppo. Nel caso invece siate meteorologi appassionati e avete un buon budget allora potete indirizzarvi verso un modello professionale. 

Stazioni meteo con sensore 

Questa è la tipologia più diffusa di stazioni meteo digitali. Si presentano solitamente con due diversi componenti: un modulo interno e uno esterno. Il modulo interno dispone di un ampio display LCD sul quale potrete controllare i vari dati rilevati dal modulo esterno che andrà montato a parete sul balcone dell’appartamento o dell’ufficio. 

Le stazioni meteo con sensore sono adatte specialmente se vivete in un condominio, inoltre si possono sistemare comodamente senza occupare troppo spazio in casa. Sulla precisione, i modelli più economici possono lasciare un po’ a desiderare, ma se non avete bisogno di misurazioni al millimetro allora vanno più che bene. Possono riportare dati sulla temperatura esterna ed interna, così potrete regolarvi su cosa indossare prima di uscire. 

Alcuni prodotti forniscono anche misurazioni sui livelli di CO2 in casa, così potrete arieggiare l’ambiente rendendolo più salubre. Tenete conto che per funzionare queste stazioni necessitano di batterie, spesso non incluse nella confezione e che dovrete acquistare separatamente.

 

Stazioni meteo con anemometro 

Una categoria di stazioni meteo semi-professionali o professionali a seconda del prezzo dei modelli venduti, adatta se vivete in una casa non circondata da edifici o alberi. In linea di massima, queste stazioni si rivelano più precise rispetto alle loro controparti con sensore. 

L’anemometro va installato necessariamente sul tetto della vostra abitazione, in quanto serve a misurare la velocità e la temperatura del vento. L’anemometro funge anche da sensore esterno e manda tutti i dati al modulo interno dotato di display LCD sul quale potrete controllare tutti i dati. 

Questa tipologia è adatta se vivete in una casa in campagna o con un giardino e dovete tenere traccia del vento in modo da proteggere tutti gli oggetti o i mobili esterni. Nulla vieta di provare a installare l’anemometro su un balcone in un condominio, ma se ci sono molti palazzi nei dintorni le misurazioni del vento risulteranno imprecise. 

 

Comandi vocali 

Le stazioni meteo vengono prodotte anche per le moderne reti domestiche, infatti i modelli più moderni dispongono di comandi vocali o di integrazione con Alexa e altri assistenti. Questo vi permette di gestire la stazione tramite la voce e di farla interfacciare con altri dispositivi collegati alla vostra rete. 

La configurazione di questi modelli non è proprio intuitiva, in quanto spesso non si presentano con un display LCD e andranno necessariamente collegati a uno smartphone o a un tablet per poter controllare le misurazioni. Sono prodotti che vi consigliamo solo se avete già esperienza con dispositivi tecnologici, altrimenti potete optare per qualcosa di più semplice da utilizzare. 

Analogiche 

Sebbene il mercato sia stato invaso dai modelli digitali, si possono ancora trovare delle stazioni meteo analogiche. Il vantaggio di questi prodotti sta nella loro facilità di utilizzo, in quanto non richiedono alcuna batteria per funzionare o collegamenti alla rete WiFi. 

Delle varie tipologie, quelle analogiche sono le stazioni meno precise, ormai superate dalle tecnologie moderne. Il lato positivo però è che sono spesso molto più resistenti in quanto composte in alluminio e acciaio. Sono una buona idea regalo per una persona anziana appassionata di meteo.

 

 

 

Domande frequenti 

 

Come funziona una stazione meteo? 

La stazione meteo digitale più comune comprende un sensore esterno in grado di rilevare la temperatura e l’umidità dell’aria attraverso un termometro ed un igrometro. Le informazioni rilevate saranno poi trasmesse ad un modulo interno dotato di un display LCD dal quale sarà possibile controllare tutte le informazioni rilevate. Le stazioni con anemometro sono in grado di fornire dati anche sulla velocità del vento. 

 

È difficile usare una stazione meteo? 

I modelli più comuni adibiti ad un utilizzo domestico sono molto semplici da usare, in quanto si possono installare in pochi semplici passaggi. Basta montare il sensore esterno fuori dall’abitazione e poi osservare i dati trasmessi in tempo reale sullo schermo LCD della stazione. I modelli professionali ovviamente presentano diverse funzioni che possono risultare abbastanza complesse, per questo sono consigliati solo ai professionisti o agli hobbisti più navigati. 

 

Cos’è un anemometro?

L’anemometro è un dispositivo capace di rilevare la velocità del vento. Quando abbinato alle stazioni meteorologiche, l’anemometro può trasmettere i dati rilevati al modulo interno in modo da permettervi di controllare le diverse informazioni. Per poter usare l’anemometro dovrete montarlo sul tetto della vostra abitazione, possibilmente nel punto più alto possibile. Se ci sono palazzi o alberi che circondano la casa, l’anemometro potrebbe non funzionare correttamente in quanto il vento verrà ostacolato. 

 

Quanto costa una stazione meteo? 

Dipende molto dalle tipologie. Quelle più comuni con sensore esterno e display LCD vengono vendute a prezzi molto convenienti che possono andare dai 20 ai 50 €. I prodotti più tecnologici adatti alla connessione con la rete domestica e dotati di comandi vocali possono costare dai 100 ai 200 €. Le stazioni con anemometro sono quelle con i prezzi più variabili, in quanto i modelli ‘entry level’ si aggirano intorno agli 80 € di prezzo, mentre quelli professionali arrivano anche ai 500 €. 

 

Dove comprare una stazione meteo? 

Potete comprare le stazioni meteo in un qualsiasi negozio o megastore di elettronica recandovi nell’apposita sezione dedicata a questi dispositivi. Una buona soluzione è comprare online, in quanto potrete trovare diversi modelli prodotti dalle marche più disparate. In questo modo potrete avere una vasta scelta e approfittare anche delle diverse offerte per risparmiare e comprare un buon prodotto.  

 

 

 

Come utilizzare una stazione meteo

 

Dove posizionare il sensore esterno della stazione meteo 

Questo sensore della stazione meteo va posizionato fuori dalla vostra abitazione, in quanto servirà per calcolare la temperatura e l’umidità esterna. In una casa con un giardino avrete l’imbarazzo della scelta su dove posizionarlo, ma tenete sempre conto della distanza entro la quale può comunicare con il modulo interno. 

Se vivete in una casa con un balcone potrete fissarlo alla parete con un chiodo, possibilmente in una posizione facilmente raggiungibile. In alternativa potrete metterlo sul davanzale di una finestra, sebbene questa soluzione non sia proprio consigliata in quanto dovrete stare molto attenti a non farlo cadere.   

Dove installare la stazione meteo

Le stazioni meteo moderne sono molto intuitive da installare. Si presentano solitamente con un modulo interno dotato di display LCD e un sensore esterno. Il primo andrà sistemato all’interno della vostra abitazione, mentre il secondo dovrà essere montato all’esterno. I due moduli comunicheranno tra loro entro una certa distanza specificata nel manuale d’istruzioni e che può variare in base al modello acquistato. 

Per questo dovrete montare il sensore esterno non troppo lontano da quello interno. Solitamente una buona soluzione è tenere il sensore esterno fuori al balcone del salotto e tenere quello interno su un mobile vicino, in modo da ottimizzare il più possibile la comunicazione. Nel caso la stazione meteo disponga di un anemometro per la misurazione della velocità e della temperatura del vento, questo andrà necessariamente montato sul tetto della vostra abitazione.

Come posizionare una stazione meteo

La stazione meteo va posizionata il più vicino possibile al sensore esterno, in quanto la comunicazione tra i due moduli deve avvenire in modo rapido per potervi mostrare i dati in tempo reale con la massima precisione possibile. Cercate di posizionare il modulo esterno sul balcone della stanza dove intendete posizionare il modulo interno. 

Le stazioni meteo con sensore sono molto semplici da posizionare, ma quelle con anemometro richiedono determinate condizioni. Prima di tutto dovete abitare in una casa con intorno uno spazio molto libero, quindi in una zona dove non ci sono palazzi o alberi che la circondano. La soluzione migliore è montare l’anemometro sul tetto nel punto più alto possibile, in modo da permettergli di ricevere il vento con precisione e di trasmettere i dati al modulo interno. 

Questo andrà poi posizionato all’interno dell’abitazione per permettervi di controllare le misurazioni attraverso il display LCD. Se abitate in un condominio, vi sconsigliamo l’acquisto di una stazione meteo con anemometro, in quanto l’installazione può essere alquanto complicata e soprattutto potreste non rilevare i dati precisi.

 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments