Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

I lumen determinano la potenza di illuminazione delle nuove lampadine LED, quindi è importante saperne qualcosa in più, specialmente prima di acquistare una torcia elettrica.

 

Sugli smartphone c’è praticamente tutto, anche una potente torcia che permette di farsi luce con efficacia quando è buio. Questa funzione però può bastare in alcune situazioni di emergenza in casa, come quando si smarrisce un oggetto e bisogna illuminare sotto i mobili per trovarlo. La torcia del cellulare consuma molta batteria, quindi in caso se ne vada via la corrente o ci sia un blackout nel quartiere è sempre meglio tenere il proprio smartphone carico per poter effettuare chiamate importanti. Lo stesso vale se avete la sfortuna di rimanere fermi con l’automobile in qualche zona fuori città poco illuminata.

Per questo comparare la migliore torcia led può essere una buona idea, così avrete sempre una fonte di illuminazione a portata di mano. Questo oggetto inoltre è indispensabile per andare in campeggio, per qualche escursione notturna nella natura o per delle serate in spiaggia. 

Probabilmente avrete visto qualche torcia LED in commercio e vi siete chiesti come si misura la sua potenza. Qui bisogna fare qualche dovuto chiarimento, in quanto spesso si fa confusione tra i watt e i lumen.

 

I lumen

Quando analizzate la scheda di una torcia LED per capirne le caratteristiche, non soffermatevi troppo sui watt in quanto non sono quelli a stabilire la potenza della torcia e la sua efficacia nell’illuminazione. Il parametro che dovrete controllare sono i lumen, in quanto stabiliscono la quantità di luce emanata dalla lampadina LED all’interno della torcia. 

Le lampadine di questo tipo ormai hanno quasi del tutto sostituito quelle incandescenti grazie alla qualità dell’illuminazione e ai bassi consumi. L’illuminazione di qualsiasi dispositivo LED si stabilisce con i lumen. Per esempio una torcia LED di buona qualità per esterni può arrivare fino a 5.000 lumen, sufficienti per illuminare una zona molto ampia. Quelle per interni si attestano intorno ai 1.000 o 2.000 lumen.

I watt

Nel caso delle lampadine LED i watt determinano la quantità di energia che la lampadina consuma prima di arrivare alla massima illuminazione. Si tratta quindi di un’unità di misura da tenere d’occhio per la durata delle batterie e per il tempo di accensione della lampadina. In generale quindi è sempre meglio analizzare i lumen piuttosto che i watt.

 

La conversione da lumen in watt

Per questa conversione non si usa alcuna forma matematica precisa, in quanto i watt possono variare in base al tipo di tecnologia di illuminazione. Diciamo che in linea di massima una lampadina LED da 200-300 lumen equivale a 2-4 watt mentre una da 2.000 lumen arriva a 20 watt. 

Il wattaggio diminuirà sempre di più con le nuove tecnologie per il risparmio energetico, quindi questi valori saranno soggetti a cambiamenti. In generale però le lampadine LED consumano molti meno watt di quelle ad incandescenza che possono arrivare a 250 watt nei modelli più potenti contro i 20 watt di quelle LED.

 

Conversione da watt in LED

È possibile convertire i watt in lumen moltiplicando il numero di Watt per 100. Questo calcolo è utile nel caso dovete passare dalle lampadine incandescenti a quelle LED, sebbene come la conversione da lumen in watt anche questa non è precisa al 100%.

Come scegliere una buona torcia LED

In base a queste informazioni potete regolarvi su quale torcia LED acquistare. Potreste puntare su un modello da 2.000 lumen in grado di illuminare fino a 500 metri di distanza e con 10 watt. In questo modo avrete a disposizione una torcia potente e che consuma poco, quindi a piena carica potrete usarla per diverse ore. 

Ci sono alcuni modelli in grado di regolare l’illuminazione potenziandola e diminuendola in caso di necessità o magari emettere un effetto strobo per segnalare agli altri la propria posizione. Le torce LED costano poco, quindi potrete acquistare un modello di ottima qualità ad un prezzo vantaggioso. 

Tenete conto però delle dimensioni, in quanto le torce LED più potenti da 5.000 lumen possono risultare abbastanza ingombranti e quindi inadatte per il trasporto. Questi modelli sono solitamente usati per il campeggio, per organizzare grigliate in giardino o serate in spiaggia.  

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments