Ultimo aggiornamento: 27.10.20

 

Teli per gazebo – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Se avete un bel giardino a disposizione e state cercando un telo per il vostro gazebo, allora siete arrivati sulla pagina giusta. Qui potrete trovare degli utili consigli d’acquisto e le recensioni dei prodotti con il miglior rapporto qualità-prezzo dell’anno. Di tutti i modelli disponibili quelli che ci hanno più convinto sono il Giardini del Re – Maxima Top Copertura Gazebo e il vidaXL – Copertura Impermeabile Verde. Entrambi assicurano una copertura di 3×3 m con rivestimento in PVC e sono impermeabili.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori teli per gazebo – Classifica 2020

 

 

1. Giardini del Re – Maxima Top Copertura Gazebo

 

Uno dei migliori teli per gazebo del 2020 per rapporto qualità-prezzo, questo modello di Giardini del Re potrà coprire con efficacia una zona molto ampia del vostro giardino per permettervi di organizzare dei bei pranzi all’ombra. Il tessuto in poliestere spalmato PVC assicura una copertura ottimale attraverso la quale non passerà neanche un raggio di sole. 

Le misure sono di 3×3 m, quindi compatibile con la maggior parte dei gazebi in commercio. Il telo si rivela molto robusto, inoltre è completamente impermeabile, quindi sarà possibile stare sotto il gazebo anche in caso di intemperie. 

Il suo unico punto debole è la scarsa robustezza in caso di vento molto forte, che potrebbe rovinare le cuciture, strappandole. Se non sapete dove acquistare questo prodotto nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link del negozio riportato qui di seguito.

 

Pro

Resistente: Il poliestere spalmato PVC assicura al tessuto una buona resistenza, inoltre potrà coprire con efficacia la zona del gazebo dai raggi solari.

Impermeabile: La pioggia non sarà un problema grazie all’impermeabilità del tessuto che vi permette di restare in giardino anche quando il tempo non è dei migliori.

Compatibilità: Si può utilizzare con la maggior parte dei gazebo di misura 3×3 m.

 

Contro

Vento: Il tallone d’Achille di questo telo è la robustezza visto che con forti folate potrebbe subire degli strappi al tessuto.

Acquista su Amazon.it (€79.9)

 

 

 

2. vidaXL – Copertura Impermeabile Verde

 

Sebbene non possiamo considerarlo il miglior telo per gazebo dell’anno, nonostante questo rimane comunque uno dei più venduti. Il prodotto di vidaXL si propone come soluzione ideale nel caso non vogliate spendere troppo. 

Si presenta con un bel colore verde che si adatterà perfettamente al giardino, inoltre le misure 3 x 3 m lo rendono compatibile con i più comuni gazebo sul mercato. Il rivestimento in PVC assicura una discreta resistenza al vento leggero, mentre le gocce di pioggia verranno tenute lontane dal tessuto completamente impermeabile. 

Ovviamente visto il prezzo non potete aspettarvi miracoli, in caso di acquazzoni o di forte vento il prodotto potrebbe subire qualche danno. La vera nota dolente del prodotto però sta nel montaggio che si rivela complicato in quanto alcuni laccetti non sono posizionati bene sul tessuto.

 

Pro

Compatibile: Le misure 3×3 si adattano alla maggior parte dei gazebo sul mercato, quindi se state pensando di allestirne uno questo telo può fare al caso vostro.

PVC: Il rivestimento del tessuto si dimostra sufficientemente resistente e durevole nel tempo, inoltre è completamente impermeabile.

Design: Il colore verde si adatta molto bene al giardino, ideale se ci tenete ad rendere il vostro spazio aperto sempre presentabile per voi e i vostri ospiti.

 

Contro

Montaggio: I laccetti non sono proprio di alta qualità, inoltre alcuni di loro sono posizionati in modo errato sul telo.

Acquista su Amazon.it (€33)

 

 

 

3. Quick Star Tetto di Ricambio per Gazebo da Giardino, 3 x 3 m

 

Questo telo di ricambio per gazebo ha riscosso un buon successo, per questo i pareri degli utenti sono molto positivi. Si distingue dagli altri modelli venduti online per la sua ottima qualità di materiali unita ad un prezzo molto conveniente. 

Il tessuto è composto al 95% in poliestere e al 5% in poliuretano che gli conferiscono una notevole resistenza al vento e alle intemperie. L’impermeabilità del modello vi consente di organizzare pranzi o cene in giardino anche quando piove. Il telo si adatta benissimo anche a gazebo da mettere in spiaggia, grazie al suo colore beige che si sposa benissimo con la sabbia. 

Dispone di feritoie per la ventilazione in grado di far passare l’aria per rinfrescare la zona sottostante. Attenzione alle misure dichiarate dal produttore, in quanto il modello è leggermente più stretto rispetto ai classici teli 3×3.

 

Pro

Resistente: Il tessuto si rivela estremamente resistente anche alle folate di vento molto forti, inoltre è completamente impermeabile.

Design: Il colore beige rende il telo particolarmente adatto per un gazebo posizionato in spiaggia, ideale quindi se gestite un lido privato.

Ventilato: La zona sotto il telo è leggermente aperta in modo da garantire una buona ventilazione dell’area coperta.

 

Contro

Misure: Più stretto dei classici teli per gazebo 3×3, quindi per il montaggio potreste avere qualche problema.

Acquista su Amazon.it (€44.99)

 

 

 

4. Quick Star Tetto di Ricambio per padiglione da giardino 3×4

 

Se state cercando un modello più ampio dei classici 3×3, ma non sapete quale tessuto per gazebo comprare, allora possiamo consigliarvi subito questo Quick Star. Le misure sono adatte per i padiglioni 3×4 in grado di coprire una zona più ampia tenendola protetta dai raggi solari e dalle intemperie. 

Il tessuto impermeabile in PU permette di tenere alla larga la pioggia, mentre le fessure per la ventilazione tengono ben areata l’area sotto il telo. Si rivela molto resistente anche in caso di raffiche di vento molto forti, sebbene bisogna fare molta attenzione durante il montaggio in modo da fissarlo bene. 

Esteticamente il telo lascia un po’ a desiderare a causa delle sue cuciture poco precise e all’assenza dei laccetti.

 

Pro

Ampio: Le misure lo rendono adatto ai gazebo 3×4, ottimo per coprire una zona molto ampia dal sole e dalle intemperie.

Fessure: Permettono una ventilazione ottimale della zona sotto il gazebo, così potrete sedervi comodamente all’ombra senza sentire troppo il caldo.

Resistente: Il materiale del tessuto si rivela estremamente resistente alle intemperie e alle forti raffiche di vento.

 

Contro

Design: Non è particolarmente bello da vedere, ma se non vi importa molto dell’estetica potete anche chiudere un occhio su questo difetto.

Acquista su Amazon.it (€59.99)

 

 

 

5. Megashopitalia – Top Telo Copertura per Gazebo

 

Una soluzione ideale per sostituire un vecchio telo, questo modello 3×3 è compatibile con tantissimi gazebo in circolazione, anche con quelli di vecchie ditte ormai non più in attività. Il prezzo è leggermente superiore rispetto ad altri modelli simili, giustificato dal tessuto estremamente resistente che gli permette di affrontare con efficacia le raffiche di vento. 

Il suo design elegante a cupola si presta molto bene ad un giardino arredato con cura e non mancherà di fare colpo sui vostri ospiti. Il peso leggero del telo vi permette di montarlo senza fare troppa fatica, sebbene avrete sempre bisogno dell’aiuto di almeno un’altra persona. 

A differenza di altri prodotti però, questo non è completamente impermeabile quindi in caso di pioggia potrebbe non coprire la zona sottostante con efficacia.  

 

Pro

Versatile: Potete montarlo su qualsiasi gazebo 3×3, anche su quelli comprati nei mobilifici ‘fai da te’.

Resistente: Nonostante sia molto leggero, questo telo si dimostra molto resistente contro le raffiche di vento grazie ad un tessuto di buona qualità.

Design: L’estetica piacevole del telo non mancherà di stupire i vostri ospiti e farà un figurone se messo in un giardino ben arredato.

Montaggio: La leggerezza del telo consente di montarlo velocemente, a patto che vi facciate aiutare da un’altra persona.

 

Contro

Impermeabilità: Su questo punto il prodotto lascia un po’ a desiderare, specialmente se messo in comparazione con altri teli della stessa fascia di prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Festnight – Telo di Ricambio per gazebo

 

Tra le varie offerte dell’anno, il telo di Festnight si distingue per il suo doppio strato in grado di proteggere con efficacia dai raggi solari e dalle intemperie. Gli angoli rinforzati antivento consentono al tessuto di reggere anche in caso di forti sferzate, ideale per tenere il telo montato sul gazebo anche durante delle giornate particolarmente ventose. 

Il materiale impermeabile vi consente di stare fuori in giardino anche in caso di pioggia, ideale se venite sorpresi dal meteo durante un pranzo all’aperto con amici o parenti. Il montaggio è facilitato dalle chiusure a strappo che permettono di fissare bene gli angoli del telo sul gazebo in modo da non farlo spostare. Sulle cuciture abbiamo qualche dubbio, in quanto non si rivelano resistenti quanto il resto del telo.

 

Pro

Materiali: Grazie al doppio strato di protezione il telo riesce a proteggere con efficacia dai raggi solari, dalla pioggia e addirittura dalla grandine.

Antivento: Gli angoli rinforzati possono resistere alle forti sferzate di vento, senza il rischio di strappi che possono danneggiare il telo.

Montaggio: La chiusura a strappo consente di sistemare il telo sul gazebo con efficacia, serrandolo bene sui lati.

 

Contro

Prezzo: Si presenta con un costo più alto rispetto ad altri modelli, poco adatto quindi se volete risparmiare.

Cuciture: Sono l’unica parte del telo che lascia a desiderare.

Acquista su Amazon.it (€50.99)

 

 

 

7. HDcasa – 531445 Telo di Ricambio per Gazebo

 

Spesso il prodotto più economico è la soluzione adatta se volete risparmiare, ma in questo caso vi consigliamo di valutare molto bene l’acquisto. Il telo di HDcasa infatti non è proprio il massimo a livello di materiali, il tessuto si potrebbe facilmente stappare in caso di forte vento, cosa che vi obbliga a tenerlo montato solo durante l’estate. 

Il suo vantaggio, oltre al costo basso, sta nella elevata compatibilità con tutti i gazebo di misura 3×3, quindi ideale per effettuare una sostituzione o tenerlo come telo di emergenza nel caso quello montato si dovesse rompere. 

Si propone come soluzione ideale anche se avete un locale con posti all’aperto e volete costruire dei gazebo senza spendere un occhio della testa.

 

Pro

Compatibile: Si può utilizzare con tutti i gazebo 3×3, quindi potete considerare l’acquisto per tenerlo come riserva o per sostituire un telo rovinato.

Semplicità: Grazie ai pratici lacci potrete effettuare il montaggio senza troppi patemi d’animo.

Economico: Il prezzo conveniente consente di acquistarne più di uno, ideale se dovete allestire dei gazebo per un evento all’aperto o per un locale con giardino.

 

Contro

Materiali: Il tessuto non è dei migliori, infatti potrebbe strapparsi facilmente in caso di forte vento, grandine o pioggia.

Acquista su Amazon.it (€42.74)

 

 

 

8. Homegarden – Ricambio Top di Copertura per Gazebo

 

Il prezzo di questo telo è abbastanza alto, specialmente se consideriamo i suoi materiali poco resistenti. Il motivo del suo costo sono le misure 4×4 che vi permettono di coprire un gazebo molto ampio. 

Vi consigliamo quindi di valutare l’acquisto solo per tenerlo come telo di riserva, in quanto raffiche di vento, grandine e pioggia potrebbero facilmente rovinarlo. Uno dei suoi punti di forza sta nel design elegante, con un bianco splendente che si adatta molto bene ad un giardino di un’abitazione privata o di un locale con tavoli all’aperto. 

Se non siete sicuri di questo prodotto, vi invitiamo a consultare la tabella sottostante dove potrete trovare un riassunto dei suoi pregi e difetti.

 

Pro

4×4: Permette di coprire un gazebo molto ampio con efficacia, proteggendo la zona sottostante dai raggi solari.

Design: Il colore bianco lo rende elegante, ideale per un bel giardino o per un locale con posti all’aperto.

 

Contro

Materiali: Il tessuto e le cuciture non sono proprio il massimo, infatti potrebbero non reggere se messi alla prova da raffiche di vento, pioggia forte e grandine.

Prezzo: In questo caso si pagano le dimensioni del prodotto più che la sua effettiva qualità.

Acquista su Amazon.it (€104.9)

 

 

 

Guida per comprare un buon telo per gazebo

 

Dopo aver letto le nostre recensioni potreste avere ancora qualche dubbio su come comprare un buon telo per gazebo, allora questa guida potrà tornarvi molto utile. Visto che i costi di vendita di questi prodotti possono variare, noi vi consigliamo sempre di optare per quello con il miglior rapporto qualità-prezzo. 

Non fatevi ingannare infatti dai costi alti, nel caso dei teli per gazebo questi spesso non si traducono in una qualità dei materiali superiore. Sovente il prezzo può dipendere dalle dimensioni del telo, per esempio un 4×4 costerà molto di più di un 3×3. Detto questo, prima di acquistare un modello occorre tenere conto di tre principali fattori: la qualità del tessuto, le dimensioni e il montaggio

Tessuto

La caratteristica più importante di ogni telo per gazebo è la qualità del tessuto con i quali è stato prodotto. La maggior parte dei modelli venduti sul mercato si presenta con materiale in poliestere, spesso rivestito in PVC per aumentarne la resistenza. 

Questa particolare soluzione si rivela molto efficace per proteggere la zona sottostante dal sole, impedendo il passaggio dei raggi solari che altrimenti potrebbero disturbarvi mentre vi rilassate o mangiate con i vostri amici e parenti. Molti di questi tessuti in PVC sono anche idrorepellenti, ma vista la grande quantità di modelli il nostro consiglio è quello di informarvi sull’effettiva impermeabilità. 

Questo perché un telo potrà proteggervi da qualche goccia di pioggia, ma non riuscire a resistere a un vero e proprio acquazzone. Se abitate in un luogo dove il clima non è molto clemente, allora è meglio spendere qualche euro in più e comprare un telo con tessuto a doppio rivestimento che potrà resistere con efficacia addirittura alla grandine. 

Vi informiamo che molti teli per gazebo economici presentano cuciture di bassa qualità, quindi potrebbero sfilacciarsi facilmente. Se però non tenete troppo all’estetica potrete ignorare questa pecca.

 

Dimensioni

Questa caratteristica è fondamentale, in quanto se sbagliate le dimensioni potreste trovarvi tra le mani un telo impossibile da montare sul vostro gazebo. Niente paura però, perché in realtà non si tratta di misure precise al millimetro, infatti potrete facilmente trovare quello giusto scegliendo tra i modelli 3×3, 3×4 e 4×4. 

In generale i teli 3×3 sono quelli compatibili con la maggior parte dei gazebo da giardino e da spiaggia, non per niente sono quelli più facili da trovare sul mercato. I 3×4 sono leggermente più ampi, mentre i 4×4 sono creati per i gazebo molto larghi. Questi ultimi non sono facilmente reperibili a un prezzo basso, infatti anche quelli di qualità modesta sono molto più costosi di un buon telo 3×3.

Montaggio

Montare il telo di un gazebo non è un’impresa troppo difficile, sebbene per farlo dovrete ricorrere all’aiuto di almeno una persona. I modelli più facili da montare hanno un peso leggero che vi consente di sollevarli senza fare troppa fatica, inoltre possono disporre di pratiche chiusure con velcro o di lacci per tenere fermo il telo attorno agli angoli. 

Se il telo dispone di fessure per la ventilazione, queste dovranno combaciare con la struttura del gazebo in modo da permettere una buona aerazione della zona sottostante. In alcuni casi i gazebo 3×3 possono risultare più stretti di quanto dichiarato dal produttore e quindi crearvi qualche grattacapo in più in fase di montaggio. 

In generale però basterà un po’ di pazienza e di collaborazione con l’altra persona per riuscire a sistemare correttamente il vostro telo. Cercate comunque di non strattonarlo, in modo da non rovinare le cuciture o rischiare di creare degli strappi negli angoli. Se avete un po’ di dimestichezza nel fai da te potreste anche provare ad accorciare il telo.

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove comprare i teli per gazebo?

I teli per gazebo si possono acquistare in un qualsiasi negozio di articoli da giardino, oppure potete comprarli online. Acquistando su un negozio di e-commerce potrete risparmiare approfittando delle numerose offerte e degli sconti, inoltre avrete una vasta scelta tra i diversi modelli prodotti dalle ditte più disparate.

 

Cosa vuol dire 3×3?

Indica che un telo per gazebo è lungo 3 x 3 metri. Questa è la misura standard, quindi i teli 3×3 sono generalmente quelli più venduti, nonché compatibili con la maggior parte dei gazebo sul mercato. Potete trovare teli di misure diverse, quelli più comuni oltre i 3×3 sono i 3×4 e i 4×4. Prima di acquistare il telo quindi, vi consigliamo di controllare bene le misure in modo da comprare il prodotto giusto e montarlo senza fare troppa fatica.

 

Quanto costano i teli per gazebo?

I prezzi dei teli per gazebo variano in base alle loro dimensioni e alla qualità dei materiali. Quelli più economici sono i 3×3 che possono costare dai 30 ai 70 €. I teli 3×4 hanno un costo più alto, infatti si trovano sul mercato a 50-80€. I più costosi però sono i 4×4 che arrivano anche a 100 € di spesa per i modelli di qualità inferiore e ai 300 € per i teli altamente resistenti.

 

I teli per gazebo sono impermeabili?

La maggior parte dei modelli sul mercato possono resistere a piogge leggere, sebbene quelli più economici potrebbero perdere l’effetto idrorepellente dopo un determinato periodo di tempo. I teli migliori sono progettati con un tessuto a doppio strato che gli permette di non far passare neanche una goccia d’acqua e di resistere anche alla grandine.

 

È difficile montare un telo per gazebo?

In realtà no, ma ci vuole comunque un po’ di pazienza per poterlo fare. La difficoltà del montaggio può dipendere dalla struttura del vostro gazebo, dalle dimensioni e dal peso effettivo del telo. I modelli più leggeri saranno quelli più facili da sollevare e quindi da stendere sulla struttura, per poi venire fissati agli angoli. Per il montaggio vi consigliamo di farvi aiutare sempre da una persona, specialmente se siete alle prime armi.

 

 

 

Come posizionare un telo per gazebo

 

Sebbene possa sembrare un’operazione difficile, montare il telo da gazebo risulta molto semplice, specialmente se si viene aiutati da una o più persone. Prima di tutto individuate i quattro lati della struttura e trovate le viti sugli anelli. In seguito osservate il centro del vostro gazebo e noterete una piccola piramide sulla quale dovrete sistemare la parte centrale del telo, facendolo scendere in modo che acquisisca la giusta forma.

Il primo passo è smontare il vecchio telo, per farlo dovrete allentare le quattro viti degli angoli fino a quando non avrete un po’ di gioco per sfilarlo. Ora potrete montare il nuovo telo che andrà fissato ai lati, utilizzando le viti o di chiusure a velcro e laccetti se il modello ne dispone. 

Una volta posizionato per bene, potrete stenderlo in tutta la sua lunghezza, facendolo combaciare con il supporto centrale in modo da creare la forma giusta. Nel caso facciate un po’ di fatica a tirare il telo per farlo combaciare con i lati e con la parte superiore, vi consigliamo di non strattonare in quanto potreste strappare il tessuto. Ricordate sempre che i modelli poco costosi spesso hanno cuciture poco resistenti che si potrebbero rovinare molto facilmente.

 

Come lavare il telo per il gazebo

Per pulire il telo del gazebo dovrete smontarlo dalla struttura e stenderlo per terra o più preferibilmente su un piano. Se non avete voglia di toglierlo dal gazebo, potete anche pulire il telo salendo su una scala, ma come potete immaginare questa procedura non solo è più difficile, ma anche meno efficace. 

In qualunque caso avrete bisogno di un panno, un secchio d’acqua e di un detersivo. Versate il detersivo nel secchio, imbevete il panno e iniziate a strofinare sul telo, specialmente dove la sporcizia è più presente. 

Se questa non viene via, potete usare una spazzola con setole morbide. Viste le dimensioni dei teli per gazebo vi sconsigliamo di provare il lavaggio in lavatrice, in quanto potrebbero bloccare e rompere irreparabilmente l’elettrodomestico.

Nel caso il telo sia in poliestere allora non potrete fare altro che utilizzare la scala, in quanto sono abbastanza difficili da smontare. In questo caso fatevi aiutare da una persona e prendete tutte le precauzioni in modo da non mettere a repentaglio la vostra sicurezza. 

Per pulire il poliestere avrete bisogno di una buona idropulitrice in grado di rimuovere il muschio. Nel caso questa procedura vi sembra troppo complessa, allora potrete rivolgervi ad una ditta specializzata.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments