Ultimo aggiornamento: 27.10.20

 

Calze termiche – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Quando arriva il freddo invernale bisogna correre ai ripari, usando il giusto abbigliamento senza trascurare le scarpe e le calze. Questo vale soprattutto se amate la montagna e volete fare un po’ di trekking ad alta quota; vi serviranno infatti delle buone calze termiche per tenere il piede al caldo e allo stesso tempo asciutto. In questa pagina potrete trovare utili consigli d’acquisto che potranno aiutarvi a trovare le giuste calze termiche per le vostre esigenze. Se non avete tempo a disposizione, vi possiamo consigliare subito le Danish Endurance ideali per tutte le attività sportive in montagna. In alternativa potete puntare sulle Jarseen – Calze di lana invernali termiche, con un imbottitura progettata proprio per l’utilizzo con le scarpe da trekking.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori calze termiche – Classifica 2020

 

Qui di seguito troverete le opinioni su ben otto prodotti, selezionati per il loro ottimo rapporto qualità-prezzo. Dopo la recensione di ogni modello troverete una tabella dove potrete confrontare i pregi e i difetti, in modo da acquistare quello giusto per le vostre esigenze e investire bene i vostri risparmi.

 

 

1. Danish Endurance – Calze da Trekking, Escursionismo e Alpinismo

 

Le Danish Endurance sono le migliori calze termiche sul mercato per rapporto qualità-prezzo, non a caso sono tra le più vendute. Sono state realizzate con la consulenza dell’alpinista Rasmus Kragh, il primo danese a scalare il Monte Everest. I pareri positivi degli utenti su questo modello si sprecano e noi non possiamo far altro che confermare l’ottimo livello delle calze. 

Sono realizzate in lana merino, in grado di tenere i piedi al caldo durante l’inverno, quindi ideali per l’escursionismo, le ciaspolate in montagna, lo sci e l’alpinismo. L’imbottitura riduce la formazione di vesciche, permettendovi di camminare a lungo senza avvertire alcun dolore o fastidio. 

Potrete acquistarle a prezzi bassi, scegliendo tra diversi colori disponibili in modo da trovare quello adatto ai vostri gusti. Vi avvisiamo che le calze potrebbero risultare abbastanza strette se avete il polpaccio grosso, quindi nel caso vi consigliamo di puntare su un modello diverso.

 

Pro

Materiali: La lana merino mantiene piedi al caldo e allo stesso risulta molto traspirante. In questo modo potrete usare i calzini per molte ore.

Versatili: Sono ottime calze che potrete usare per lo sci, l’alpinismo, l’escursionismo e le ciaspolate. 

Progettazione: Sono state realizzate con i consigli dell’alpinista Rasmus Kragh, un sinonimo di garanzia e sicurezza per tutti gli amanti della montagna.

Prezzo: Nonostante la qualità, vengono vendute a un costo molto conveniente, ideale se volete risparmiare. 

 

Contro

Strette: Se avete il polpaccio grosso potreste trovarle un tantino scomode, in quanto possono stringerlo e risultare fastidiose.

Acquista su Amazon.it (€19.95)

 

 

 

2. Jarseen – Calze di lana invernali termiche Donna Uomo

 

Tra i modelli venduti online, le calze invernali unisex di Jarseen spiccano per il loro ottimo rapporto qualità-prezzo che vi permette di risparmiare rimanendo comunque soddisfatti del vostro acquisto. Risultano molto calde grazie alla loro imbottitura, cosa che vi permette di utilizzarle per le vostre escursioni in montagna e per lo sci. 

Nonostante questo sono anche traspiranti, quindi ridurranno la sudorazione del piede tenendolo sempre fresco e asciutto, anche dopo una lunga camminata. Lo spessore della calza inoltre conferisce al piede una buona protezione, ottime quindi da abbinare alle calzature da trekking con le quali si adattano molto bene e permettono di tenere il piede ben stabile all’interno senza farlo muovere troppo. 

L’unico neo che abbiamo riscontrato è la lunghezza, per alcuni infatti potrebbero risultare davvero troppo corte. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate sul link del negozio online riportato qui di seguito.

 

Pro

Qualità-prezzo: Sono calze prodotte con materiali resistenti, vendute ad un prezzo molto conveniente. Una soluzione adatta se state cercando la convenienza. 

Calde: Sono state progettate per tenere il piede termicamente isolato durante l’inverno, quindi ottime per tutte le attività in montagna. 

Imbottite: L’imbottitura traspirante tiene i piedi asciutti anche durante le lunghe camminate sui sentieri più impervi.

Molto spesse:  Le calze sono particolarmente indicate per un utilizzo in combinazione con le scarpe da trekking.

 

Contro

Corte: Se amate le calze lunghe che coprono la gamba fino al ginocchio, allora vi consigliamo di dare un’occhiata a qualche altro modello. 

Acquista su Amazon.it (€13.99)

 

 

 

3. VCA – 6 paia di calzini termici da uomo

 

Nella nostra rassegna delle migliori calze termiche del 2020 non mancano le offerte convenienti contenenti diverse paia in una singola confezione. In questo caso VCA ne propone ben sei da uomo ad un prezzo basso. Se avete dubbi sulla qualità effettiva del prodotto, possiamo subito dirvi che si tratta di calze di buon livello, capaci di mantenere il piede al caldo anche durante le giornate invernali più fredde. 

Si rivelano particolarmente versatili, infatti potrete usarle sia per le varie attività in montagna come sci ed escursionismo, sia quando lavorate. Sono molto comode e allo stesso tempo traspiranti, quindi sarà possibile usarle per tutta la giornata mantenendo il piede ben areato e fresco all’interno della scarpa. 

Notevole anche la qualità dei materiali utilizzati, molto resistenti e durevoli nel tempo. Potrete lavare le calze in lavatrice, ma tenete conto che potrebbero restringersi dopo qualche lavaggio a 30 o 40 gradi. 

 

Pro

Convenienti: A un prezzo basso potrete ottenere ben sei paia di calzini termici, una buona soluzione se volete fare un po’ di scorta e risparmiare allo stesso tempo. 

Isolamento termico: Tengono il piede ben caldo anche durante le giornate invernali più fredde, ottime sia per le vacanze in montagna sia per un utilizzo quotidiano a lavoro. 

Materiali: Nonostante il costo ridotto, queste calze si presentano con materiali di ottima qualità.

Traspiranti: L’imbottitura interna permette al piede di rimanere asciutto, anche se utilizzate le calze per lunghi periodi di tempo. 

 

Contro

Lavaggio: In lavatrice si potrebbero restringere dopo qualche lavaggio, d’altra parte parliamo pur sempre di un prodotto piuttosto economico.

Acquista su Amazon.it (€12.99)

 

 

 

4. Danish Endurance – Calze Escursionismo e Trekking in Lana Merino

 

I prodotti di Danish Endurance si riconoscono per la loro elevata qualità e per il design progettato con la supervisione di uno degli alpinisti danesi più famosi al mondo: Rasmus Kragh. Questi calzini unisex per il freddo sono perfettamente adatti a qualsiasi attività ad alta quota, in quanto riescono a proteggere il piede dal freddo, tenendolo al caldo anche a basse temperature. 

Merito della lana merino, uno dei migliori materiali termoisolanti che allo stesso tempo garantisce una traspirazione ottimale. In questo modo potrete indossare i calzini per molte ore tenendo il piede fresco e asciutto, anche quando usate le scarpe da trekking per le camminate in montagna. 

Nulla vieta di utilizzare i calzini anche per lo sci o per le giornate di lavoro, in quanto risultano molto comodi. Qualche dubbio sorge sull’imbottitura che dovrebbe ridurre la formazione di vesciche, ma in realtà potrebbe sortire l’effetto contrario se avete una pelle particolarmente sensibile. 

 

Pro

Versatili: Questi calzini unisex si possono usare per l’escursionismo in montagna e per lo sci, come anche durante le giornate di lavoro o per le passeggiate in città quando fa molto freddo.

Convenienti: A un buon prezzo potrete acquistare tre paia di calze di alta qualità firmate Danish Endurance.

Materiali: Sono realizzate in lana merino, in grado di tenere i piedi al caldo e di garantire una buona traspirazione.

 

Contro

Imbottitura: Sebbene sia stata aggiunta per proteggere il piede, sulla pelle sensibile potrebbe risultare molto fastidiosa e favorire la formazione di vesciche.

Acquista su Amazon.it (€32.95)

 

 

 

5. Lucchetti Socks Milano – 6 paia di calze termiche lunghe

 

Se state cercando di risparmiare il più possibile e non sapete quali calze termiche comprare, allora potete puntare su questa conveniente proposta di Lucchetti Socks Milano. Nella confezione ne troverete ben sei paia, una soluzione ideale per poter fare una buona scorta per l’inverno. 

A differenza degli altri modelli venduti online, si presentano con una forma più lunga grazie alla quale potrete coprire la gamba fino al polpaccio senza sentirle troppo strette. Il polsino morbido avvolge la gamba in modo confortevole, così potrete indossare i calzini per molte ore senza avvertire alcun fastidio. 

Per quanto riguarda l’utilizzo, le calze vanno benissimo per affrontare i freddi inverni cittadini e per le escursioni outdoor, sebbene non siano proprio adatte per il trekking di montagna a temperature molto basse. I calzini possono perdere dei pelucchi a causa dei materiali non proprio all’altezza dei modelli più costosi.

 

Pro

Convenienti: Se cercate la soluzione più economica per poter risparmiare e fare scorta di calzini termici, allora questa è l’offerta giusta per voi. 

Lunghi: Le calze termiche coprono anche la caviglia e il polpaccio tenendoli al caldo, inoltre il polsino confortevole vi permette di usarli per molte ore senza alcun fastidio.

Versatili: Potrete utilizzarli durante tutto l’inverno sia per il lavoro sia per fare del sano trekking. 

 

Contro

Materiali: Non potevamo aspettarci una qualità eccelsa, visto il prezzo del prodotto. Le calze tendono a perdere pelucchi, un difetto che potrebbe risultare abbastanza fastidioso.

Acquista su Amazon.it (€18.9)

 

 

 

6. VCA – 3 Paia di calze termiche al ginocchio da donna

 

Quando si deve affrontare il freddo invernale, molti preferiscono munirsi di calzini lunghi in grado di coprire la gamba fino al ginocchio. VCA propone ben tre paia di calze termiche da donna ad un costo ridotto, caratterizzate da un design davvero elegante che si può abbinare a diversi capi di abbigliamento e calzature. 

Seppure siano poco adatti per il trekking, queste calze si rivelano comunque un’ottima soluzione per la vita di tutti i giorni o per qualche rilassante passeggiata in montagna. L’isolamento termico di buon livello si unisce ad una elevata traspirabilità che permette di tenere il piede fresco e asciutto anche dopo molte ore. 

Sono una buona soluzione se non avete esigenze particolari, tenete conto però che i materiali non sono proprio di altissimo livello, infatti potrebbero rovinarsi dopo qualche lavaggio in lavatrice. 

 

Pro

Design: Queste calze da donna si rivelano molto eleganti, con una fantasia che ricorda l’inverno e che si potrà adattare a diverse calzature. 

Termiche: Le calze avvolgono tutta la gamba dal piede fino al ginocchio, tenendola al caldo anche quando le temperature sono molto basse.

Prezzo: Il costo basso è un buon incentivo all’acquisto, specialmente se state cercando di risparmiare il più possibile. 

 

Contro

Materiali: Queste calze non brillano per qualità dei materiali, specialmente se si fa una comparazione con altri modelli più costosi sul mercato.

Trekking: Non sono proprio adatte per le camminate sui sentieri più impegnativi. 

Acquista su Amazon.it (€10.99)

 

 

 

7. Ueither – 6 Paia di Calze da Uomo per escursionismo e trekking

 

Queste calze possono fare al caso vostro se amate le escursioni in montagna e state cercando un paio da abbinare alle vostre nuove scarpe da trekking. Sono realizzate con materiali altamente resistenti che promettono molto bene per quanto riguarda la durevolezza. Il cotone tiene il piede al caldo con efficacia, permettendovi di camminare per ore anche sulla neve senza sentire freddo. 

Allo stesso modo, hanno una buona traspirabilità quindi il piede rimarrà asciutto e sarà ben areato, anche quando usate stivali da trekking o da sci particolarmente pesanti. Essendo state progettate per il trekking, queste calze termiche dispongono di una protezione rinforzata sulla punta e sui talloni, ideale per ridurre la formazione di vesciche durante le camminate più impegnative. 

L’unico neo di cui vi invitiamo a prendere nota è che sono molto calde, quindi poco adatte per usarle in città o se lavorate al chiuso. 

 

Pro

Termoisolanti: Queste calze sono calde e allo stesso tempo traspiranti grazie alla realizzazione in cotone e poliestere altamente resistenti. 

Trekking: Sono state progettate proprio per le lunghe camminate in montagna con scarpe pesanti. 

Protezione: La punta e il tallone dispongono di imbottitura rinforzata che riduce al minimo la formazione di vesciche durante il trekking. 

Prezzo: Nonostante l’alta qualità dei materiali, queste calze vengono vendute a un costo molto conveniente.

 

Contro

Poco versatili: Si tratta di calze davvero molto calde, quindi non sono adatte se lavorate in un luogo chiuso o se volete usarle in città.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Storm Bloc – 2 Paia di calze da trekking da uomo

 

Non possiamo considerarle le più convenienti sul mercato per rapporto qualità-prezzo, ma se cercate delle calze da uomo con un design particolare, allora queste Storm Bloc potrebbero essere il prodotto giusto per voi. Sono disponibili in due colori diversi, molto eleganti e belli da vedere che si adattano a diverse calzature da trekking. 

La suola ammortizzata le rende particolarmente adatte alle lunghe camminate in montagna, in quanto potranno proteggere il piede dall’impatto con il terreno, anche se usate scarpe pesanti. I materiali resistenti e allo stesso tempo confortevoli, tengono il piede al caldo anche ad alta quota o durante gli inverni più freddi. 

Sebbene nella confezione troverete due paia, il prezzo ci sembra un po’ troppo alto se confrontato con quello di altre calze termiche con le stesse caratteristiche. Vi segnaliamo inoltre che le Storm Bloc potrebbero risultare un po’ corte.

 

Pro

Design: Queste calze termiche sono molto eleganti e belle da vedere, ideali se state cercando un modello con una fantasia particolare da abbinare alle vostre scarpe da trekking o all’abbigliamento da montagna.

Protezione: La suola ammortizzata le rende ideali per le lunghe camminate sui sentieri impervi con scarpe da trekking, in quanto potranno ridurre efficacemente l’impatto del piede con il terreno.

Materiali: Durevoli nel tempo e allo stesso tempo termoisolanti, tengono il piede al caldo anche quando le temperature scendono sotto lo zero. 

 

Contro

Prezzo: Sono abbastanza costose, se contiamo che nella confezione ci saranno solo due paia. 

Corte: Non coprono tutta la gamba, quindi se siete particolarmente freddolosi vi consigliamo di puntare su calze termiche più lunghe.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona calza termica

 

Dopo aver letto i nostri pareri sui modelli più venduti sul mercato, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere una buona calza termica. In questo caso siete arrivati nella parte giusta della nostra pagina, dove troverete una pratica guida all’acquisto dove illustriamo le varie caratteristiche di cui tenere conto per comprare un prodotto di qualità senza spendere troppo. 

Il nostro consiglio principale è sempre quello di tenere conto delle vostre esigenze e di non puntare necessariamente sul prodotto più costoso, in quanto non sempre è il migliore. Fondamentalmente le calze termiche vengono prodotte per la montagna, quindi vanno usate con scarponi da trekking o quelli da sci. Si tratta in molti casi di calze molto spesse che difficilmente si possono utilizzare con le normali scarpe, quindi se dovete farne un uso sporadico vi conviene comprare un modello economico. 

Ci sono però anche altri fattori da valutare, ad esempio dovete considerare la traspirazione, la qualità dei materiali e la protezione del piede, quest’ultima particolarmente indispensabile se fate trekking. Da non sottovalutare anche la resistenza delle calze ai lavaggi in lavatrice.

Materiali

Quando si fa trekking in montagna bisogna sempre avere a disposizione calzature e calze molto resistenti, in quanto si dovranno affrontare sentieri con sezioni caratterizzate da diverse tipologie di terreno, salite e discese. Per questo se siete amanti di questa disciplina, vi consigliamo di optare per un paio di calze termiche realizzate con materiali di alta qualità che potranno durare a lungo nel tempo anche se ne fate un uso intensivo.

Chiaramente quelle più durevoli sono un filo più costose, senza però raggiungere prezzi proibitivi. I materiali più usati per produrre le calze sono il cotone e la lana merino, entrambi molto caldi e quindi adatti a coprire il piede quando le temperature sono molto basse, specialmente ad alta quota. 

Nel caso invece vogliate risparmiare, potete puntare su modelli con materiali meno resistenti, soprattutto se non siete appassionati di trekking e vi recate in montagna sporadicamente. 

 

Comfort

La maggior parte delle calze termiche sul mercato sono davvero molto calde, quindi è importante che siano anche traspiranti. Durante le camminate più impegnative il piede tende a sudare e senza una buona traspirazione potreste incorrere in delle fastidiose irritazioni della pelle. Le migliori calze sul mercato dispongono di imbottitura traspirante che vi permette di tenere il piede asciutto anche quando affrontate i sentieri più impegnativi. 

Chiaramente, le calze vanno sempre unite a scarpe da trekking a loro volta traspiranti. Questa è una caratteristica che vi consigliamo di cercare sempre in un prodotto. Allo stesso modo dovete stare attenti alla comodità delle calze, cercando di scegliere il modello più adatto alla vostra conformazione fisica e alle vostre esigenze. 

Un modello troppo stretto potrebbe non andare bene se avete polpacci molto larghi, mentre uno corto non è adeguato se siete persone freddolose e volete tenere coperta anche parte della gamba. 

 

Protezione

Una differenza tra le calze termiche e quelle normali sta nell’imbottitura protettiva che in alcuni modelli si trova sulla punta, sul tallone e sulla suola, proprio come in alcune scarpe da trekking. Questa caratteristica può rendere le calze termiche più pesanti da indossare, ma è indispensabile per affrontare le camminate sui sentieri più impervi. 

L’imbottitura inoltre può prevenire la formazione di vesciche dolorose e fastidiose, sebbene se avete la pelle sensibile può sortire l’effetto contrario, quindi valutate bene se questa caratteristica può fare al caso vostro o meno. 

 

Lavaggio

Sebbene le calze termiche si possano mettere in lavatrice, in realtà vi consigliamo di effettuare il lavaggio a mano. Questo perché la maggior parte dei modelli non reagisce molto bene al lavaggio in lavatrice, stringendosi troppo o addirittura rovinandosi prima del tempo. Se potete infatti vi consigliamo di usare una bacinella con del detersivo, lasciando a bagno le calze. 

 

 

 

Come funzionano le calze termiche

 

Le calze termiche sono prevalentemente utilizzate dagli amanti delle attività ad alta quota, come le ciaspolate, il trekking, l’alpinismo e lo sci. Fondamentalmente si tratta di calzini prodotti con dei materiali come il cotone o la lana merino in grado di tenere il piede caldo anche quando le temperature sono molto basse. 

Le calze termiche sono indispensabili nelle zone dove si raggiungono gradi sotto lo zero, anche se indossate delle scarpe da montagna o da trekking molto pesanti. Il freddo infatti può penetrare facilmente il telaio e la suola della scarpa, causando dolori muscolari e intorpidimento, specialmente quando camminate sulla neve. 

Calze termoisolanti

Il funzionamento delle calze termiche è molto semplice, infatti si basa sul principio del termoisolamento. Il calore infatti verrà tenuto all’interno della calza, propagandosi su tutto il piede, la caviglia e il polpaccio, senza però disperdersi all’esterno. In questo modo anche se fa molto freddo, riuscirete comunque a godere di un calore avvolgente e confortevole. Solitamente i materiali più utilizzati per il termoisolamento delle calze sono la lana merino, il poliestere e in alcuni casi il cotone. 

 

Non solo per la montagna

Sebbene siano progettate per l’alta quota, le calze termiche sono consigliate anche se avete i piedi molto freddi, una condizione che in inverno può risultare alquanto fastidiosa e che si verifica solitamente quando si rimane fermi a lungo. Un buon paio di calze termiche vi potranno servire a tenere i piedi caldi quando siete a lavoro o vi rilassate a casa. In molti infatti le comprano anche solo per rimanere in città e affrontare gli inverni più freddi senza dover necessariamente alzare il riscaldamento al massimo, in modo da poter risparmiare sulla bolletta di fine mese.

Come funziona la traspirazione

Non solo le calze termiche sono in grado di tenere il freddo lontano dal piede e di mantenerlo caldo, ma anche di lasciarlo asciutto. Questo è reso possibile da speciali imbottiture in tessuto traspirante che oltre a garantire una buona traspirazione possono anche prevenire la formazione di vesciche. Queste infatti si creano spesso proprio a causa di un’eccessiva sudorazione che inoltre può portare fastidiose irritazioni della pelle e dermatiti. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa sono le calze termiche?

Le calze termiche sono progettate per tenere il piede e parte della gamba al caldo, soprattutto quando fa molto freddo. Sono termoisolanti, quindi in grado di mantenere una temperatura ottimale senza disperdere il calore all’esterno. Allo stesso modo dispongono di imbottitura traspirante grazie alla quale potrete mantenere il piede asciutto e prevenire la formazione di dermatiti e vesciche.

Le calze termiche sono resistenti?

In linea di massima la maggior parte dei modelli sul mercato vanta una buona resistenza e durevolezza nel tempo. Quelli più costosi progettati per il trekking possono durare più a lungo anche se ne fate un utilizzo intensivo. Tenete conto che se lavate spesso le calze in lavatrice queste potrebbero restringersi o rovinarsi prima del tempo, quindi bisogna fare un po’ di attenzione o magari lavarle a mano. 

 

È possibile usare le calze termiche in città?

Dipende molto dal modello. Le calze termiche per la montagna sono molto spesse, quindi solitamente si utilizzano con le scarpe da trekking o gli scarponi da sci, in quanto le devono riempire per non far muovere troppo il piede all’interno. Ci sono dei modelli meno spessi progettati per un utilizzo quotidiano, quindi nel caso potete puntare su questi. 

 

Le calze termiche coprono tutta la gamba?

Ci sono calze termiche molto lunghe che arrivano fino al ginocchio, particolarmente consigliate se siete molto freddolosi e volete proteggervi il più possibile dal freddo. Tenete conto però che se fate trekking o sci, calze molto lunghe potrebbero inficiare le vostre performance e rallentare i movimenti, quindi valutate bene quale modello comprare in base alle attività da svolgere. 


Quanto costano le calze termiche?

Il prezzo di questi articoli è molto ridotto, inoltre potrete trovare delle offerte convenienti che propongono diverse paia ad un costo basso. Le calze termiche più costose sono quelle per il trekking, un paio può costare dai 10 ai 15 €, mentre due paia vanno dai 20 ai 25 €. Se non avete particolari esigenze e volete solo tenere i piedi caldi durante l’inverno, potete trovare anche delle confezioni da tre o sei paia a 15 €. 

Dove comprare le calze termiche?

Potete acquistare le calze termiche nella maggior parte dei negozi di abbigliamento. Se invece cercate dei prodotti più tecnici, potete provare a cercare nei negozi sportivi con una sezione dedicate alla montagna. In alternativa vi consigliamo di acquistare le vostre nuove calze termiche sul negozio online, dove potrete approfittare di moltissime offerte e scegliere tra una vasta gamma di modelli. 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments