Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Un thermos ‘made in Italy’ di alta qualità firmato dalla famosa ditta produttrice di caffettiere. Il design estremamente piacevole con il logo della Bialetti potrà soddisfarvi specialmente se state cercando un’alternativa ai soliti modelli. Il prodotto è rivestito completamente in acciaio inox isolante, resistente e allo stesso tempo in grado di tenere le bevande al caldo e al freddo con grande efficacia per tutto l’arco della giornata. 

 

Principale svantaggio 

Non ci sono particolari difetti da segnalare, ma bisogna precisare che il prezzo elevato del prodotto non ci sembra giustificato se paragonato a quello di altri thermos più economici ma della stessa qualità costruttiva. Per questo possiamo consigliarvi il prodotto solo se avete un buon budget a disposizione e siete particolarmente affezionati a Bialetti. In caso contrario potrete trovare thermos di ottimo livello a prezzi più bassi.

 

Verdetto: 9.6/10

Nulla da eccepire per quanto riguarda la resistenza dei materiali del prodotto, ma non possiamo premiarlo con il massimo dei voti in quanto il rapporto qualità-prezzo ci sembra abbastanza sbilanciato. Rimane comunque un ottimo thermos per conservare le bevande calde e fredde alla loro temperatura, ideale per andare a lavoro, per lo sport e per le lunghe scampagnate outdoor sia in estate sia in inverno. 

Acquista su Amazon.it (€14.9)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali

Una delle caratteristiche principali da cercare in un buon thermos è la qualità dei materiali. Il prodotto della Bialetti non è solo esteticamente piacevole da vedere, infatti si rivela estremamente resistente e quindi adatto a diverse occasioni. Potrete portarlo con voi quando andate a lavoro o quando fate sport. 

La resistenza elevata è ideale anche per l’escursionismo su percorsi particolarmente difficili che prevedono salite e discese, in quanto il thermos potrà prendere urti e subire cadute senza riportare danni o ammaccature evidenti che potrebbero compromettere l’utilizzo. L’acciaio inox protegge sia all’esterno sia all’interno, infatti potrete usarlo con varie bevande evitando di danneggiarlo. 

Per quanto riguarda la temperatura, il thermos potrà tenere liquidi freschi per 24 ore e caldi per 12 ore, ideale quindi per un uso continuo per tutto l’anno. Potrete bere ottime bevande calde mentre siete in montagna e quelle rinfrescanti durante una passeggiata sotto il sole cocente. Allo stesso modo sarà possibile lavarlo con facilità senza il rischio di creare aloni. Il thermos è stato realizzato usando materiali BPA-Free, quindi privi di bisfenolo, una garanzia per la propria salute. 

Ermetico

Trattandosi di un oggetto da tenere nella borsa o nello zaino durante una passeggiata, l’attività sportiva o un viaggio in motorino, il thermos deve avere una buona chiusura ermetica che ne permetta il trasporto sicuro. D’altronde non è mai piacevole aprire lo zaino e trovare tutti gli effetti personali cosparsi di caffè! Non solo vi toccherà pulire tutto, ma rischiate anche di danneggiare dispositivi come smartphone e tablet. 

Il prodotto di Bialetti dispone di una doppia chiusura ermetica Leak Proof con tappo a vite che vi consente di portarlo ovunque vogliate senza alcun rischio. Potrete riempire il thermos fino alla totale capienza di 460 ml tenendo la bevanda al sicuro e non perdendone neanche una goccia. 

Il tappo esterno si potrà trasformare in una pratica tazza con maniglia, ideale per poter bere la bevanda comodamente evitando di portarsi dietro bicchieri di plastica potenzialmente inquinanti. L’interno del thermos è completamente inodore, quindi potrete gustare la vostra bevanda con il suo sapore originale invariato. 

 

Design

Le caffettiere Bialetti sono diventate quasi il simbolo della bevanda più consumata dagli italiani, per questo gli amanti del caffè potranno trovare molto gradevole il thermos prodotto dalla ditta piemontese. Con un colore acceso e vivace, si distingue dagli altri modelli sul mercato, rivelandosi ideale anche per essere portata ad incontri di lavoro formali. 

Anche se lasciata in casa in bella vista farà il suo figurone, specialmente quando messa insieme a prodotti della stessa marca. Se siete affezionati al brand questo thermos potrà fare davvero al caso vostro, sebbene vi invitiamo a tenere presente il prezzo abbastanza alto, poco giustificato considerando che il modello non offre niente di più in confronto ad altri prodotti più economici. Nel caso non vi sentiate sicuri al 100% vi invitiamo a dare un’occhiata ad altre offerte sul mercato (ecco una lista dei migliori modelli), in modo da poter fare un confronto tra i diversi prezzi. 

 

Acquista su Amazon.it (€14.9)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

I materiali di altissima qualità rendono il thermos ideale per chi vuole farne un utilizzo intensivo e portarlo ovunque si vada. L’acciaio inox a doppio strato lo rende resistente e soprattutto garantisce un isolamento termico efficace. Potrete tenere le bevande calde per 12 ore e quelle fresche per ben 24 ore totali. Una soluzione perfetta per tutte le esigenze, adatta anche se amate lo sport e le attività all’aria aperta. 

 

Principale svantaggio 

Vista la sua elevata resistenza non c’è da stupirsi se il peso complessivo del prodotto sia più elevato rispetto ai classici Thermos di plastica, specialmente se viene riempito del tutto. Per questo motivo potrebbe darvi un po’ di fastidio quando lo trasportate nello zaino o nella borsa, specialmente se non siete dotati di molta forza fisica. 

 

Verdetto: 9.8/10

Si tratta del miglior thermos dell’anno per rapporto qualità-prezzo, per questo lo premiamo con un voto molto alto. Siamo rimasti davvero colpiti dai materiali di alto livello che lo rendono estremamente resistente e durevole nel tempo. L’efficacia termica è garantita per tenere al fresco e al caldo bevande di diverso tipo durante tutto l’arco della giornata. È abbastanza pesante, specialmente quando viene riempito completamente, per questo abbiamo dovuto togliergli qualche punto. 

Acquista su Amazon.it (€22.19)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Resistente

Un fattore molto importante che deve contraddistinguere un buon thermos è senza dubbio la resistenza. Con una garanzia di qualità tedesca, il modello di Emsa si presenta con materiali solidi che gli permettono di durare a lungo nel tempo, anche se ne viene fatto un utilizzo intensivo. 

Non a caso il prodotto è particolarmente consigliato agli sportivi che vogliono sostituire la classica borraccia e provare un metodo alternativo ed efficace per trasportare le proprie bevande preferite da bere durante l’allenamento. 

Allo stesso modo questo thermos si adatta alle esigenze di chi ama le scampagnate all’aperto, l’escursionismo e altre discipline outdoor in quanto potrà resistere ad urti o cadute senza ammaccarsi o perdere la capacità ermetica. L’acciaio inox è una garanzia anche per la protezione interna, in quanto non verrà danneggiato dai liquidi e si potrà lavare con estrema facilità senza lasciare aloni. 

Isolante

Un buon thermos deve dare la possibilità a chi lo usa di portare la propria bevanda preferita ovunque voglia tenendola a temperatura ottimale. Grazie al doppio strato isolante che lo riveste, potrete versare al suo interno bevande calde e fredde tenendole a temperatura ottimale. 

Il thermos è in grado di mantenere il calore per 12 ore e il fresco per ben 24 ore, quindi si rivela adatto per tutte le stagioni. Potrete portare bevande fresche in estate e quelle calde in inverno, ideale per passeggiate al sole o per gite in montagna. La capienza di 1 litro si rivela molto generosa e ideale anche per una breve passeggiata in coppia. 

Ricordate però che il modello è molto meno leggero rispetto ad altri thermos, quindi se riempito completamente potrebbe pesare nello zaino o nella borsa. Oltre a isolare le bevande in modo efficace, è completamente inodore, quindi anche tenendole all’interno per molte ore potrete gustarle con il loro sapore del tutto invariato. 

 

Ermetico 

A nessuno piace aprire la borsa o lo zaino e trovare tutto il contenuto del thermos riversato tra i propri oggetti personali, specialmente se si stanno portando dietro bevande come caffè e tè che possono danneggiare i dispositivi portatili. Per questo è molto importante che abbia una chiusura ermetica. 

Su questo punto il modello di Emsa non delude, con una chiusura solida che vi permette di trasportarlo in tutta sicurezza anche durante escursioni outdoor su percorsi accidentati. Il tappo a doppia apertura con linguetta vi consente di versare la bevanda facilmente, senza sprecarne neanche una goccia. 

Allo stesso modo potrete usare il tappo esterno come se fosse una tazza, una soluzione ideale per evitare di portarvi dietro bicchieri di plastica che tra l’altro risultano anche nocivi per l’ambiente. Il design del prodotto è abbastanza sobrio, ma risulta comunque piacevole da vedere. 

 

Acquista su Amazon.it (€22.19)

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Il particolare sistema di ventilazione dello scarpone lo rende adatto per l’escursionismo estivo su sentieri leggeri. L’Air Revolution System si distingue per il suo funzionamento, infatti quando si appoggia il piede a terra l’aria esterna viene aspirata all’interno dello scarpone ed espulsa una volta sollevato. In questo modo la camminata attiverà automaticamente la traspirazione, creando un sistema di ventilazione efficace che terrà i piedi freschi prevenendo il surriscaldamento e di conseguenza limitando la sudorazione eccessiva.

 

Principale svantaggio

Trattandosi di scarponi progettati prevalentemente per sentieri leggeri e per un utilizzo estivo, non possiamo aspettarci performance particolarmente elevate sulla neve o sulle rocce. Possono dare qualche problema con i ramponi automatici, in quanto la suola è morbida e i ganci risultano troppo stretti per un corretto fissaggio dell’attrezzatura. Allo stesso modo lasciano un po’ a desiderare sul terreno roccioso, per questo se avete intenzione di affrontare percorsi particolari dovrete optare per un altro tipo di calzatura.

 

Verdetto: 9.5/10

Non possiamo dire che si tratti del miglior scarpone da montagna dell’anno, ma allo stesso tempo lo premiamo con un punteggio molto alto per via del suo innovativo sistema di traspirazione e per la suola dall’ottimo grip. Se usati su sentieri non troppo difficili potranno dare moltissime soddisfazioni anche agli escursionisti più navigati. Chiaro che se avete intenzione di affrontare scalate su pareti rocciose con presenza di neve, allora dovrete spendere un po’ di più e comprare una scarpa più adatta.

Acquista su Amazon.it (€203)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Grip

Una delle caratteristiche principali da cercare in uno scarpone da montagna (ecco la lista dei migliori prodotti) è la stabilità della suola. Quando si affrontano sentieri in discesa o in salita che comprendono leggere scalate è fondamentale avere la sicurezza di poter poggiare bene il piede senza perdere l’equilibrio. 

La suola del modello Meindl si comporta molto bene, grazie ad un grip solido che consente di allo scarpone di stabilizzarsi correttamente sul terreno. In questo modo potrete poggiare il piede e rimanere in equilibrio mentre cercate un appiglio durante una scalata su un sentiero. La suola morbida e sottile risulta anche molto confortevole, il Vibram è in grado di ridurre notevolmente l’impatto del piede con il suolo e di conseguenza evitarvi spiacevoli dolori alle ginocchia e alla schiena. 

Lo scarpone quindi si conferma adatto per lunghe camminate su sentieri di diversa tipologia. L’unico inconveniente è la scarsa compatibilità con ramponi automatici, ma stiamo comunque parlando di un modello poco adatto per vere e proprie scalate in montagna con forte presenza di neve.

Air Revolution System

Quello che più colpisce di questo scarpone da montagna è la sua innovativa tecnologia per la ventilazione del piede. Questo sistema chiamato Air Revolution System consiste in un circolo sempre attivo di aria all’interno della scarpa, attivato proprio dalla camminata dell’utente. 

Quando il piede verrà poggiato a terra, l’aria esterna verrà aspirata all’interno della scarpa per poi venire rilasciata ogni qual volta si solleva il piede per riprendere il movimento. In questo modo durante le camminate o le scalate leggere si ridurrà al minimo il surriscaldamento del piede e della caviglia, evitando la sudorazione eccessiva e di conseguenza le varie dermatiti che questa può causare. 

Una soluzione ideale quindi per l’escursionismo estivo anche quando il sole picchia particolarmente forte e le temperature sono molto elevate.

 

Materiali

Considerato il prezzo abbastanza conveniente di questa scarpa, possiamo ritenerci molto soddisfatti dalla qualità dei materiali. La fodera è stata progettata con un misto tra materiale sintetico e Nubuk che la rende particolarmente solida e soprattutto durevole nel tempo. La suola è in gomma, quindi flessibile e in grado di garantire un movimento preciso del piede. 

La chiusura è stringata, indispensabile per poter allacciare correttamente la scarpa e assicurarla correttamente al piede. La protezione per la caviglia si rivela molto confortevole oltre a fornire la giusta protezione da urti e impedire movimenti bruschi. 

Da notare anche il rivestimento in Gore-Tex, un particolare tessuto in politetrafluoroetilene espanso in grado di aumentare notevolmente l’impermeabilità esterna e interna della scarpa, impedendo alle gocce di pioggia e all’acqua di penetrare all’interno. Allo stesso modo il Gore-Tex permette una traspirabilità elevata grazie a tantissimi piccoli fori, cosa che unita all’Air Revolution System rende questo scarpone uno dei più ‘freschi’ sul mercato.

 

Acquista su Amazon.it (€203)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

I Salomon sono scarponi in grado di proteggere il piede e la caviglia con grande efficacia, adatti per vari percorsi. Il loro forte però sta nel fastpacking, una disciplina che prevede camminata in salita e corsa in discesa alternate con camminata veloce o corsa leggera sui sentieri piani a seconda del peso trasportato. Per questo lo scarpone risulta molto leggero e non limita la libertà di movimento del piede e della caviglia, garantendo sicurezza e performance allo stesso tempo.

 

Principale svantaggio

Nonostante il prezzo sia abbastanza alto, questi scarponi sembrano non poter durare a lungo nel tempo, infatti sono poco adatti a sentieri molto difficili con presenza di rocce sui quali potrebbero facilmente rovinarsi. Non sono stati progettati per un uso intensivo, quindi consigliamo agli escursionisti più appassionati di usarli alternandoli con altri scarponi.

 

Verdetto: 9.6/10

Se volete cimentarvi nel fastpacking allora questi sono gli scarponi da montagna (ecco i migliori modelli) che fanno al caso vostro. Leggeri e confortevoli, permettono di muoversi con agilità e in tutta sicurezza, tenendo il piede e la caviglia al sicuro da urti e infortuni. Il voto finale quindi è molto alto, ma non possiamo dare il massimo del punteggio per il rapporto qualità-prezzo non proprio esaltante. Lo scarpone infatti non promette molto bene in quanto a longevità, ma si presenta comunque con un costo più alto rispetto ad altri modelli.

Acquista su Amazon.it (€154.3)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Fastpacking

L’escursionismo e il trekking sono attività molto variegate che comprendono tantissimi stili da praticare con il giusto equipaggiamento. Per questo Salomon ha pensato di creare un buon scarpone da montagna per tutti gli amanti della disciplina. 

In cosa consiste? Fondamentalmente il fastpacking prevede un percorso con salite e discese da affrontare con un carico leggero nel proprio zaino che si può aumentare o diminuire a seconda della difficoltà. 

L’andamento previsto è la camminata veloce sulle salite, un leggero jogging sul terreno pianeggiante e la corsa in discesa. Le Quest 4D 3 GTX sono ideali in quanto molto confortevoli e soprattutto leggere. Vi daranno una sensazione confortevole attorno al piede e alla caviglia, allo stesso tempo proteggendoli da urti e limitando movimenti errati che possono causare infortuni. Oltre al fastpacking sarà possibile usare gli scarponi anche per passeggiate leggere in montagna o per affrontare sentieri di diversa difficoltà.

Materiali

Per quanto riguarda la consistenza di questi scarponi, possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti in quanto sembrano molto solidi. La fodera e la suola sono realizzate completamente in materiale sintetico, mentre la chiusura della scarpa stringata consente di stringerla o allentarla alla caviglia a seconda delle proprie esigenze. La schiuma in EVA EnergyCell inoltre fornisce la massima ammortizzazione degli urti, quindi non dovrete preoccuparvi troppo degli ostacoli durante le vostre escursioni, anche se sono previste leggere scalate. 

Da apprezzare l’impermeabilità garantita dal Gore-Tex, un particolare rivestimento con un tessuto in politetrafluoroetilene espanso che aumenta notevolmente la resistenza al bagnato e alle intemperie, impedendo alle gocce e all’acqua di penetrare la fodera o la suola lasciando il piede asciutto. 

Il Gore-Tex inoltre migliora la traspirabilità, grazie a tantissimi piccoli fori che si espandono lasciando passare l’aria nella scarpa ed evitando sudorazione elevata anche quando fa molto caldo. Sulla durevolezza dobbiamo esprimerci in modo negativo, in quanto non sono scarponi adatti ad un utilizzo intensivo, specialmente su sentieri molto accidentati con forte presenza di rocce.

 

Performance

Una delle caratteristiche più apprezzate di questo scarpone è la stabilità garantita proprio dalla tecnologia brevettata 4D Advanced Chassis in grado di sfruttare due componenti dell’intersuola contemporaneamente per aumentare il controllo del piede. In questo modo sarà possibile muoversi con agilità sul percorso, anche in salita e in discesa. 

Anche la suola si comporta molto bene grazie ad un’altra innovativa tecnologia: il Contagrip TD, progettata appositamente per garantire una trazione ottimale su diverse tipologie di terreno. La suola aderisce perfettamente al terreno in salita e in discesa, offrendo performance di alto livello in camminata e in corsa. 

Anche la calzata è molto precisa, grazie al SensiFit che consente di usare subito gli scarponi senza dover patire i classici ‘dolori’ iniziali delle prime camminate. Per quanto riguarda l’utilizzo nell’anno, possiamo dire che questa scarpa si adatta più al periodo estivo che a quello invernale, quindi non proprio adatta per scalate in montagna in condizioni atmosferiche poco favorevoli.

 

Acquista su Amazon.it (€154.3)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Sono scarponi davvero molto comodi che si potranno indossare subito con il massimo comfort senza dover soffrire i classici ‘dolori’ dopo le prime camminate. Particolarmente adatti per il trekking leggero durante le giornate di sole, si possono utilizzare per tranquille gite in montagna così come per delle escursioni su percorsi non troppo difficili. Consigliati specialmente se siete alle prime armi e state cercando il vostro primo scarpone da montagna.

 

Principale svantaggio

Le prestazioni sui sentieri più difficili lasciano davvero molto a desiderare, inoltre sono poco indicati per le scalate particolarmente impegnativi o sui sentieri con forte presenza di rocce. L’uso intensivo potrebbe rovinare la suola molto velocemente, inoltre essendo molto sottile non protegge a sufficienza la pianta del piede sui terreni rocciosi.

 

Verdetto: 9.7/10

Si tratta di uno scarpone economico, ottimo se siete principianti o se volete acquistare un modello adatto per tutte le stagioni da usare per una gita in montagna e non volete spendere troppo. Il rapporto qualità-prezzo gli fa guadagnare davvero molti punti, per questo lo premiamo con un voto alto. Comfort e stabilità del piede sono i punti di forza dello scarpone, ideale per camminate leggere su sentieri facili. Allo stesso modo dobbiamo segnalare la suola poco convincente che mal si adatta ai percorsi rocciosi, inoltre a differenza di altri modelli non dispone di rivestimento in Gore-Tex, quindi la sua impermeabilità sarà limitata.

Acquista su Amazon.it (€71.69)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Comodità

Una delle caratteristiche più importanti di uno scarpone da montagna (i migliori modelli) per principianti è la comodità. Se siete alle prime armi vorrete una calzatura non troppo pesante che vi permetta di camminare senza troppi patemi d’animo. 

Questo modello di CMP si presenta con una combinazione tra materiale sintetico e pelle estremamente leggeri che consentono di muoversi liberamente senza avvertire pesi attorno al piede e alla caviglia. 

Nonostante la leggerezza, il modello è abbastanza caldo da poter essere utilizzato in ogni stagione, quindi va benissimo per tranquille gite in montagna in inverno e in estate. Anche il design colpisce, con colori accesi e vivi che potranno fare la vostra felicità specialmente se ci tenete all’estetica anche nell’abbigliamento sportivo. Potrete scegliere tranquillamente la vostra taglia precisa senza preoccuparvi di optare per una in più o in meno, queste scarpe infatti calzano davvero bene.

 

Prestazioni

La leggerezza dello scarpone contribuisce ad aumentare notevolmente le performance sui sentieri più semplici, infatti sarà possibile camminare per ore senza avvertire alcuna fatica. Un buon vantaggio se amate le escursioni sui sentieri di montagna o semplicemente le passeggiate fuori città. I materiali sono abbastanza resistenti da poter durare a lungo, specialmente se usate lo scarpone con un certo criterio. 

La combinazione tra tessuto sintetico e fodera in pelle si rivela molto solido, inoltre terrà ben protetti sia il piede sia la caviglia, lasciandoli allo stesso tempo liberi nei movimenti. In questo modo potrete camminare e arrampicarvi limitando il rischio di infortuni dovuti ad un posizionamento poco corretto della pianta del piede. La chiusura stringata consente un allacciamento rapido e sicuro della scarpa, così potrete assicurarla al piede secondo le vostre esigenze. 

La suola tiene abbastanza bene, con una stabilità e un’aderenza al terreno ottime specialmente per le camminate sui sentieri non troppo scoscesi. Sulle salite e le discese si comporta discretamente bene, sono da evitare però i percorsi con molte rocce in quanto la suola non è abbastanza spessa da poter proteggere la pianta del piede a sufficienza.

 

Impermeabilità

Ci troviamo davanti ad uno scarpone con un buon livello di impermeabilità che potrete usare in diverse condizioni metereologiche. Chiaramente non è il più consigliato per i percorsi innevati di montagna, ma può resistere con efficacia alla pioggia. 

Il materiale idrorepellente può tenere lontane le gocce d’acqua durante le intemperie, sebbene potrebbe non reggere nel caso si cammini su pozzanghere o attraverso delle fonti d’acqua come fiumiciattoli e torrenti. Ricordiamo che non dispone di protezione Gore-Tex, quindi meno impermeabile e traspirante rispetto ad altri modelli. 

Allo stesso modo però questa ‘mancanza’ rende il prodotto molto più economico, quindi una scelta consigliata specialmente per il risparmio. Se non avete intenzione di affrontare percorsi di escursionismo con il mal tempo, allora questo scarpone va più che bene e potrà tenere il piede asciutto con efficacia.

 

Acquista su Amazon.it (€71.69)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Probabilmente il miglior scarpone da montagna per percorsi rocciosi tecnici della sua fascia di prezzo, caratterizzato da materiali sintetici e pelle scamosciata estremamente resistente. Se amate l’escursionismo estivo potrete rimanere davvero soddisfatti dal modello, in quanto il Gore-Tex assicurerà la massima traspirabilità al piede e alla caviglia, proteggendoli anche dall’acqua in caso di intemperie.

 

Principale svantaggio

Il difetto principale del prodotto sta nella suola che non sembra poter resistere a un utilizzo intensivo. Per questo motivo la scarpa è adatta solo ed esclusivamente ai percorsi non troppo difficili, allo stesso modo non è consigliabile usarla come calzatura principale per le proprie escursioni, ma di tenerla come ‘riserva’, alternandola con un’altra.

 

Verdetto: 9.4/10

Il design di ottimo livello e i materiali resistenti si uniscono ad un prezzo molto interessante, rendendo questo scarpone uno dei migliori sul mercato. Perfetto per il trekking estivo, può soddisfare le esigenze degli escursionisti alle prime armi ed intermedi, sebbene la consistenza della suola potrebbe far storcere il naso a quelli più esigenti. Il nostro voto finale è molto alto, ma non possiamo dare il massimo dopo un confronto con altri modelli più prestanti venduti allo stesso costo o addirittura più basso. Tenete sempre conto che si tratta di uno scarpone estivo, quindi molto leggero e poco adatto alle escursioni durante l’inverno.

Acquista su Amazon.it (€169.79)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design

Una delle caratteristiche che più colpisce di questo scarpone è il suo design. Salewa è una ditta tedesca in attività dal lontano 1930 che ama distinguersi dalle altre per i suoi scarponi da montagna (lista dei migliori prodotti) dai colori accesi, ideali se per voi l’estetica è importante anche quando fate attività fisica. Le finiture di altissima qualità combinate ai materiali resistenti rendono la scarpa non solo bella da vedere, ma anche sicura ed affidabile. 

Nello specifico, troviamo una combinazione tra tessuto sintetico, pelle robusta, chiusura stringata e rivestimento in Gore-Tex che vi permettono di affrontare diversi percorsi in modo ottimale, in particolare quelli rocciosi. Si tratta di uno scarpone estivo, consigliato per l’escursionismo ‘leggero’ durante la bella stagione. 

Una buona soluzione per praticanti principianti ed intermedi in cerca di un buon modello per iniziare o per aggiungerlo alla propria collezione di scarpe da montagna. Come potete immaginare, non è adatta al periodo invernale, in quanto estremamente leggera. Allo stesso modo la suola non sembra molto durevole, quindi poco adatta ad un utilizzo intensivo su percorsi molto difficili.

Performance

Parliamo delle prestazioni di questa scarpa che nonostante non sia tra le più indicate per gli utenti più avanzati, riesce comunque a dare delle grandi soddisfazioni grazie alla loro tenuta. Sono estremamente comode da indossare e proteggono con efficacia sia il piede sia la caviglia, lasciando comunque molto libero il movimento. 

Non verrete quindi limitati nella camminata, specialmente quando dovrete affrontare salite e discese particolarmente ripide su terreno roccioso o sdrucciolevole. Il grip della suola aumenta ulteriormente le performance dello scarpone Salewa e allo stesso tempo la vostra sicurezza, inoltre la tenuta laterale vi consente di trovare subito la giusta posizione durante le arrampicate leggere sui sentieri con forte presenza di rocce. 

L’allacciatura stringata è un altro punto a favore, in quanto permette di allacciare immediatamente la scarpa senza perdere troppo tempo, assicurando lo scarpone al piede in modo ottimale.

 

Gore-Tex

Il materiale esterno in pelle robusta assicura una grande resistenza alla fodera della scarpa, aumentando notevolmente la sua durevolezza nel tempo. Il vero fiore all’occhiello però è il rivestimento in Gore-Tex, un particolare tessuto impermeabile e soprattutto traspirante. Il Gore-Tex è stato inventato negli Stati Uniti dall’imprenditore Wilbert Gore (dal quale deriva il nome) durante gli anni ‘70. 

Il segreto del tessuto sta nel PTFE (politetrafluoroetilene) espanso che permette la creazione di tanti piccolissimi fori capaci di aumentare notevolmente la traspirabilità dello scarpone. In questo modo anche se lo usate per una camminata sotto il sole avrete sempre i piedi freschi e non correrete il rischio di contrarre fastidiose dermatiti dovute al sudore o al caldo estremo. 

Allo stesso modo il Gore-Tex permette al tessuto di ‘respingere’ le gocce d’acqua, impedendo di penetrare all’interno. Grazie a questa soluzione non vi troverete i piedi inzuppati anche dopo aver affrontato un sentiero con la presenza di pozzanghere o durante una giornata di pioggia.

 

Acquista su Amazon.it (€169.79)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Questo scarpone si presenta con materiali ultraresistenti che potranno fare la felicità degli escursionisti più esigenti in cerca di un modello da usare per i percorsi impegnativi. Se rientrate in questa categoria allora queste calzature potranno darvi molte soddisfazioni grazie alla loro elevata aderenza con il terreno e la suola Vibram di altissima qualità che assorbe l’impatto del piede con il terreno, anche nella zona del tallone che solitamente viene lasciata scoperta.

 

Principale svantaggio

Al momento di questa recensione non abbiamo riscontrato alcun difetto costruttivo nello scarpone La Sportiva. C’è da dire che se siete alle prime armi non sono quelli più consigliati; il prezzo può risultare troppo alto, considerando che sul mercato ci sono ottimi scarponi da montagna per principianti venduti ad un costo molto più conveniente. Meglio lasciare il modello agli escursionisti più navigati e puntare su qualcosa di economico per cominciare a percorrere i primi sentieri.

 

Verdetto: 9.7/10

A livello di materiali non c’è niente da eccepire, si tratta di una calzatura davvero sorprendente, in grado di tenere il piede ben protetto e allo stesso tempo risultare estremamente comoda. Il sostegno ottimo è garantito dalla suola in Vibram che copre il piede fino al tallone, mentre l’impermeabilità del Gore-Tex consente di usare la scarpa anche in condizioni climatiche poco favorevoli. Vorremmo dare il massimo dei voti a questo scarpone, ma il costo molto alto gli fa perdere qualche punto sul rapporto qualità-prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Resistente

La Sportiva è un’azienda italiana con sede nel Trentino che dal 1928 produce calzature per l’escursionismo o per le arrampicate di altissima qualità come questa Nepal Evo GTX. La qualità costruttiva dello scarpone raggiunge livelli davvero altissimi, con materiali in grado di resistere a qualsiasi terreno percorribile. 

Si tratta di uno scarpone che può fare al caso vostro se siete escursionisti navigati in cerca di un prodotto di qualità da usare per percorre i fuori sentiero più impegnativi o le salite più impervie. La fodera è stata costruita per resistere all’impatto con il terreno in modo efficace, coprendo tutto il piede fino al tallone per dare un sostegno maggiore nella salita e nella discesa. 

In questo modo potrete darvi una buona spinta nella camminata e poggiare correttamente il piede senza il rischio di spiacevoli infortuni o dolori muscolari. Anche la caviglia risulta ben protetta da una fascia che la tiene calda e al sicuro da eventuali impatti con ostacoli o da movimenti bruschi della gamba.

Sicura

La suola ammortizzata in Vibram è una delle caratteristiche principali da cercare in uno scarpone da montagna (controllare qui la lista delle migliori offerte). Si sa che le camminate sui sentieri impervi a lungo andare possono risultare particolarmente dannose per le ginocchia e la schiena, in quanto le vibrazioni dell’impatto del piede sul terreno possono ripercuotersi sulle altre parti del corpo. 

La suola dei Nepal Evo GTX risponde benissimo al contatto del piede con il terreno, assorbendo quasi completamente l’impatto per garantirvi la massima sicurezza di utilizzo. La potrete utilizzare per percorrere diversi sentieri senza alcun rischio, una soluzione ottima specialmente se siete escursionisti di livello avanzato e non volete porvi troppi limiti. 

In caso contrario, visto il prezzo del modello, vi consigliamo di optare per qualcosa di meno costoso che si adatti di più ai principianti, in quanto potreste non riuscire a sfruttare pienamente lo scarpone e vanificare così il vostro acquisto.

 

Impermeabile e traspirante

Le calzature per l’escursionismo più moderne vengono solitamente realizzate con la fodera in Gore-Tex, un particolare tessuto sintetico in PTFE (politetrafluoroetilene) che si espande creando dei piccolissimi fori per aumentare notevolmente la traspirabilità dei materiali. Il prodotto di La Sportiva non è da meno, infatti utilizza questa stessa tecnologia per garantire la massima areazione al piede e allo stesso tempo impedisce all’acqua di penetrare il tessuto. 

Potrete quindi percorrere vari sentieri anche durante una giornata di pioggia, camminando su pozzanghere e acquitrini senza alcun rischio di trovarvi i piedi completamente inzuppati e umidi. La traspirabilità elevata previene odori spiacevoli e allo stesso tempo diminuisce la sudorazione del piede, di conseguenza impedendo la formazione di dermatiti o infiammazioni. 

Oltretutto il tessuto di questo scarpone tiene anche il piede e la caviglia al caldo, quindi si rivela ottimo per l’escursionismo ad alta quota o per le camminate invernali in posti dove le temperature sono molto basse.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Principale vantaggio

Si tratta di scarponi da montagna ottimi per affrontare diverse tipologie di terreno, non a caso sono tra i più versatili sul mercato. Il modello si adatta particolarmente alle esigenze degli escursionisti alle prime armi in cerca di un modello economico per poter affrontare i sentieri più facili. Possono offrire buone performance sui tracciati più semplici, sui passaggi fuori sentiero meno impervi e sulle salite regolari. 

 

Principale svantaggio

Nonostante i materiali dello scarpone siano di ottimo livello, la suola non sembra poter durare a lungo. Per questo non possiamo consigliare il modello a escursionisti particolarmente appassionati che vogliono usare lo scarpone in modo intensivo. Sui terreni più difficili la suola potrebbe risentire e rompersi piuttosto velocemente, per questo se siete già esperti potete considerare l’acquisto della scarpa come ‘riserva’ da usare solo per i percorsi più facili.

 

Verdetto: 9.8/10

Nonostante la durevolezza della suola lasci un po’ a desiderare, a livello di qualità-prezzo questi scarponi da montagna Dolomite meritano un posto tra i migliori dell’anno e di conseguenza un voto molto alto. Possono fare al caso vostro se state cercando un modello per cominciare e non volete spendere troppo, puntando sulla comodità e su una buona impermeabilità generale della scarpa che vi permette di utilizzarla anche con le condizioni meteorologiche più avverse.

Acquista su Amazon.it (€149)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Versatilità

Se siete alle prime armi e non sapete quale scarpone acquistare, la soluzione migliore è puntare su un modello versatile come questo proposto da Dolomite. La ditta italiana produce scarpe da montagna dal lontano 1897, quindi una garanzia per la qualità dei prodotti e soprattutto per l’affidabilità, tanto che molti alpinisti e scalatori hanno raggiunto le vette più alte proprio grazie a queste calzature. 

Lo scarpone da montagna Zernez GTX si adatta a diverse tipologie di terreno, quindi sono ottime per poter camminare sui sentieri di montagna ben tracciati o per passaggi fuori sentieri non troppo difficili. In generale possono accontentare le esigenze dei principianti anche sulle salite regolari che non presentano alcun rischio di caduta. 

Anche gli escursionisti più navigati potranno gradire queste scarpe, magari utilizzandole per le camminate più facili in modo da tenere nella scarpiera gli stivali più ‘performanti’ da calzare per i percorsi più impervi.

Comode

Gli scarponi da montagna (lista dei migliori prodotti) spesso non sono le calzature più comode sul mercato, in quanto essendo progettate con materiali resistenti spesso possono risultare abbastanza dure, specialmente per i primi utilizzi. Il modello di Dolomite sorprende per la sua estrema comodità che permette di calzarlo senza alcun problema e di iniziare subito a camminare evitando fastidiosi dolori al piede o alla caviglia. 

Il segreto sta nella morbidezza dei materiali che avvolgono il piede tenendolo protetto e allo stesso tempo risultando confortevoli. La suola in Vibram alleggerisce notevolmente l’impatto del piede con il terreno, riducendo le vibrazioni potenzialmente dannose per tutta la gamba e la schiena. Potete camminare anche su terreni con presenza di rocce e scendere dai sentieri con la sicurezza di poter poggiare correttamente il piede senza alcun rischio. 

A questo si unisce la leggerezza delle scarpe, un fattore da non sottovalutare e che anche gli escursionisti più avanzati potranno gradire. Potrete muovervi liberamente senza sentirvi pesanti, ideale per le salite o per le lunghe camminate sui sentieri di montagna. L’estrema comodità però ha un lato negativo, ovvero la resistenza della suola lascia abbastanza a desiderare. Si tratta d’altronde di uno scarpone prodotto per i sentieri più facili, quindi non ci si può aspettare che regga ad un utilizzo intensivo su quelli più ardui.

 

Impermeabili

Gli scarponi da montagna di alta qualità prodotti di recente dispongono di tecnologia Gore-Tex che li rende estremamente impermeabili. Il Gore-Tex è un particolare tessuto sintetico costituito da un particolare teflon microporoso, brevettato negli Stati Uniti negli anni ’70. La proprietà principale del Gore-Tex è la sua composizione in PTFE (politetrafluoroetilene) espanso che permette al tessuto di espandersi in tantissimi fori che rendono la calzatura impermeabile e allo stesso tempo aumentano la traspirabilità. In caso di pioggia quindi potrete vedere le gocce scivolare sulla scarpa, senza penetrare all’interno o bagnare l’esterno. Questo vuol dire che potrete camminare anche quando le condizioni climatiche non sono delle migliori, senza preoccuparvi tornare a casa con i piedi inzuppati. La traspirabilità dei materiali previene cattivi odori e soprattutto fastidiose dermatiti che si possono contrarre a causa del sudore o dell’umidità.

 

Acquista su Amazon.it (€149)

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Ospitare è sempre una gioia, ma spesso ci si trova a dover fare i conti con la mancanza della giusta attrezzatura per poter far stare comodi amici e parenti che vengono a farci visita.

 

L’aumento del costo della vita e gli stipendi paradossalmente sempre più bassi hanno portato gli italiani a vivere in appartamenti di dimensioni ridotte. Capita spesso di vedere famiglie vivere in un trilocale o in un quadrilocale, mentre prima eravamo abituati a case molto più grandi che potevano ospitare genitori, figli e magari anche uno o due nonni. 

Le cose sono decisamente cambiate, quindi spesso bisogna trovare delle soluzioni salvaspazio e a volte rinunciare a un arredamento da sogno per non ingombrare troppo. Sono sacrifici ai quali ormai sembriamo abituati e di conseguenza una buona parte della popolazione (specialmente i più giovani) si sono un è un po’ adattata. In pochi possono sperare in appartamenti più grandi, anche perché solo accendere un mutuo di questi tempi per un bilocale è un’impresa titanica che spesso richiede l’aiuto dei familiari e una grande determinazione.

Vivere in un piccolo appartamento deve togliere il piacere di ospitare amici o parenti? Assolutamente no! Basta organizzarsi con alcune soluzioni pratiche che si possono inserire nell’arredamento o semplicemente utilizzare all’occorrenza.

È sempre bello poter ospitare qualcuno in casa facendolo stare comodo e a suo agio, inoltre c’è grande soddisfazione di trasformare la propria casa in un porto di mare dove tutti i propri cari possono fermarsi per qualche notte. Vediamo quali sono le soluzioni più semplici e pratiche per poter ospitare qualcuno nel proprio appartamento quando non si ha molto spazio.

Il divano letto

Un classico che non muore mai, il divano letto è la soluzione più pratica quando si devono ospitare amici o parenti. Si può posizionare in un salotto, in una stanza o in uno studio, basta scegliere quello delle dimensioni giuste. È consigliabile acquistare un modello con un sistema di apertura e chiusura immediato, così potrete allestirlo subito per la notte e metterlo in ordine per il giorno in modo da potervi accomodare sul divano. Potete trovare anche delle comode poltrone-letto, più compatte e capaci di ospitare una persona.

Se possedete o avete intenzione di acquistare un divano molto comodo e ampio, potete anche usarlo direttamente come se fosse un letto, senza dover per forza cercare un modello trasformabile. I divani moderni dispongono di una chaise longue estraibile molto comoda per poter aumentare lo spazio disponibile e accomodare più di una persona.

 

Materasso gonfiabile

I materassi gonfiabili non hanno proprio una grande reputazione in quanto ritenuti scomodi ed esteticamente non il massimo. Sono prodotti utilizzati principalmente nelle situazioni outdoor, come il campeggio o dai backpackers, ma ci sono modelli particolarmente comodi che si possono utilizzare in casa per situazioni in cui serve un posto letto in più. 

Economico e pratico, il materasso gonfiabile è ottimo per far dormire dei bambini oppure una giovane coppia di amici, ma nel caso sia molto comodo potrà andare bene anche per persone un po’ più avanti negli anni. Potete optare per il materasso gonfiabile più venduto prodotto con materiali di qualità e con una valvola resistente che ne manterrà la consistenza per tutta la notte. Una volta finito di utilizzarlo, potete facilmente riporlo nel ripostiglio senza fare alcuna fatica. Per gonfiare il materasso vi consigliamo di utilizzare una pompa, specialmente se le sue dimensioni sono molto ampie.

Il vostro letto

Avete un divano letto o un materasso gonfiabile e dovete ospitare degli amici o dei parenti? Il gesto più bello che potete fare è cedere loro il vostro letto. Fate un bel cambio delle lenzuola e lasciate che si sentano a casa loro, dormendo su un materasso comodo. Una notte sul divano o su un materasso gonfiabile non vi rovinerà di certo la vita, mentre può fare la differenza per ospiti che si sono fatti ore e ore di macchina, aereo o treno per venirvi a trovare. 

Dormire fuori dal letto in casa propria può risvegliare un senso di ‘avventura’ e rompere un po’ la routine, inoltre il risveglio sarà migliore perché saprete che i vostri ospiti hanno dormito comodi. E non c’è niente di meglio che il sorriso delle persone che amiamo ogni mattina quando ci svegliamo.

 

 

Ultimo aggiornamento: 06.06.20

 

Affitti al volo di appartamenti, ville e stanze singole hanno reso i suoi creatori miliardari e tantissimi turisti felici. Ultimamente, però, non sono tutti poi così contenti di questo nuovo sistema rivoluzionario.

 

Probabilmente siete utenti convinti di Airbnb o magari lo avete usato solo qualche volta. D’altronde si tratta di un sistema davvero molto comodo per trovare un posto letto o addirittura un intero appartamento dove potersi trattenere per qualche giorno. È la soluzione ideale per i turisti, in quanto è possibile trovare delle case accoglienti nei centri cittadini o poco più fuori, sebbene ormai venga utilizzata anche da chi viaggia per lavoro in quanto si rivela più economica di una stanza d’albergo o di un semplice bed & breakfast. 

Inoltre avere un intero appartamento a disposizione o addirittura una villetta con giardino è preferibile a una singola stanza, senza contare la comodità di poter cucinare e la sensazione di sentirsi parte della città che si sta visitando.

Com’è nato questo geniale sistema? Semplice, i due amici Joe Gebbia e Brian Chesky ebbero l’idea di affittare il loro appartamento online in occasione di un convegno tenutosi a San Francisco. Gli alberghi della città furono presto riempiti e quindi alcuni partecipanti trovarono l’offerta dei due: 1.000 dollari a settimana per un appartamento. E qui si è accesa la proverbiale lampadina e così nel 2009 viene fondato il sito internet che da quel momento in poi non si ferma più.

Dall’ufficio ad Airbnb

Oltre a favorire il turismo, Airbnb ha permesso a moltissime persone di cambiare radicalmente la loro vita, fuggendo dalla solita routine lavorativa per creare una o più case Airbnb e vivere di rendita. Per farlo è necessario possedere degli immobili di proprietà adibiti ad abitazioni, registrarsi sul sito Airbnb e fornire tutte le informazioni necessarie per l’ospitalità, i propri dati personali, informarsi sulle normative del proprio paese e della propria città riguardo all’affitto di case in un breve periodo e infine fare delle foto o dei video dell’appartamento. 

Non pensate però che sia una passeggiata, perché avere un Airbnb comporta una serie di impegni come l’accoglienza degli ospiti, la manutenzione della casa e in alcuni casi anche fornire una buona colazione. Per fornire posti letto aggiuntivi è possibile comprare il miglior materasso gonfiabile per far stare comodi gli ospiti. 

Molte persone preferiscono trasformarsi in albergatori piuttosto che continuare un logorante e poco soddisfacente lavoro d’ufficio, sebbene sia ugualmente impegnativo. Certo, si può sempre pagare qualcuno per gestire i propri Airbnb, in modo da poter svolgere anche un altro lavoro, ma in pochi hanno questa possibilità.

 

Problemi di affitto

Airbnb ha creato lavoro, ma allo stesso tempo ha creato qualche difficoltà. Paradossalmente, il sistema che favorisce il viaggio e l’affitto libero di case ha portato scompiglio nel sistema immobiliare di molti Paesi, specialmente in Italia. La maggior parte dei padroni di casa si sono giustamente fatti due conti, valutando che un Airbnb poteva fruttare molto di più che un appartamento in affitto con un regolare contratto di 4 anni rinnovabili. 

D’altronde perché rischiare di mettere in casa delle persone, quando è possibile avere sempre un ricambio a piacimento e ricavarne una cifra più alta? Questo ha portato i restanti possessori di immobili alla drastica scelta di alzare vertiginosamente il prezzo degli affitti e a mettere sul banco delle richieste a volte esagerate. 

Si parla di fideiussioni bancarie, caparre vertiginose e costi improponibili che stridono con gli stipendi bassi percepiti dalla maggior parte degli italiani, specialmente dai giovani lavoratori. Una situazione questa che pesa anche sugli studenti nelle principali città universitarie come Bologna, dove se un tempo si poteva facilmente trovare una stanza in un appartamento in centro, adesso bisogna andare in periferia inoltrata, pagando sempre una cifra abbastanza alta. Questo ha portato molti studenti a prendere in affitto case in città limitrofe e a fare i pendolari per poter seguire le lezioni e dare gli esami.

Come trovare una soluzione?

Ovviamente, tutto questo non è certo colpa di chi decide di aprire un Airbnb ed è difficile trovare la vera soluzione a questo problema. Airbnb è un sistema legale quindi tutti possono usufruirne a piacimento sia come utenti sia come proprietari di appartamento. 

Anche i proprietari degli appartamenti non iscritti si devono in qualche modo tutelare con garanzie e richieste che possono sembrare esagerate, adattandosi ad un mondo dove difficilmente le persone si fermano in uno stesso posto o una città per più di qualche mese o anno, specialmente le nuove generazioni costrette a trasferirsi di luogo in luogo a causa del lavoro, se non addirittura a dover lasciare il paese. 

Il problema è che il prezzo di un appartamento fuori città in alcuni casi corrisponde a metà stipendio medio, quando non di più. Certo, una soluzione sarebbe sicuramente tutelare i giovani lavoratori con stipendi migliori, specialmente nelle città dove il costo della vita è particolarmente alto. Un’altra sarebbe regolamentare un minimo gli affitti, decidendo il costo di un appartamento in base ai metri quadri, alla qualità del palazzo, ai mobili presenti e ai servizi del condominio.

Sono ovviamente ipotesi di soluzioni non facili da applicare, in quanto il sistema immobiliare è abbastanza complicato. L’Italia non è l’unica a soffrire di questo problema, recentemente gli Stati Uniti stanno vivendo una sorta di seconda recessione, con una povertà delle classi basse o medie sempre più presente e affitti o mutui sempre più alti.