Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

Tazze termiche – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Perchè rinunciare al piacere di bere la vostra bevanda calda preferita quando siete fuori casa? Con una buona tazza termica potrete portare un buon caffè o un tè con voi, gustandolo mentre siete a lavoro o fate una passeggiata. Sul mercato ci sono tantissimi modelli, quindi scegliere quello giusto potrebbe rivelarsi un’impresa più difficile del previsto. Per questo abbiamo creato una pagina dove potrete trovare le opinioni e utili consigli all’acquisto che vi aiuteranno a comprare la tazza termica giusta per le vostre esigenze. Se non avete tempo di leggerla tutta, possiamo subito consigliarvi Emsa – Travel Mug che si distingue per le sue dimensioni pratiche e per il prezzo conveniente. In alternativa, se cercate un prodotto più performante e ampio, potete optare per 720° Dgree -‘’PleasureToGo’’.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori tazze termiche – Classifica 2020

 

Qui di seguito troverete le nostre opinioni su otto prodotti, selezionati in base al loro rapporto qualità-prezzo. Leggendole potrete comparare i vari pregi e difetti, in modo da scegliere quello giusto per le vostre esigenze.

 

 

1. Emsa – Travel Mug Bicchiere Termico con Chiusura Quick Press 

 

La migliore tazza termica dell’anno per rapporto qualità-prezzo ed una delle più vendute, si fa apprezzare per il suo design piacevole da vedere e per le dimensioni pratiche. Il formato slim del modello vi consente di riporlo nella borsa o nello zaino senza occupare spazio, ideale per portare la vostra bevanda preferita ovunque andiate. 

La sua forma particolare si adatta anche ai supporti tra i sedili delle automobili, quindi perfetta per i viaggi. La capacità è sufficiente per contenere 0,36 litri, perciò indicata per una sola persona (ottima per il caffè americano), mentre il fondo antiscivolo consente di sistemarla su un ripiano senza il rischio di farla cadere. 

I materiali di buona qualità garantiscono una lunga durata nel tempo e la conservazione ottimale delle bevande. Risulta molto semplice da lavare, basta inserirla in lavastoviglie oppure dare un colpo di spugna per farla tornare come nuova. 

 

Pro

Design: Le dimensioni ridotte e la forma compatta della tazza vi consentono di riporla nello zaino o nella borsa con il minimo ingombro, inoltre potrete anche sistemarla nei supporti appositi del vostro veicolo.

Materiali: Nonostante i prezzi bassi, ci troviamo davanti a una tazza di buona qualità che potrà durare nel tempo e resistere a urti o cadute. 

Pratica: Si può lavare rapidamente in lavatrice oppure a mano, senza perdere troppo tempo. 

 

Contro

Per una persona: Si tratta di una tazza personale dalla capienza sufficiente per contenere una sola bevanda come il caffè americano. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. 720° Dgree – Tazza Termica da Viaggio ‘’PleasureToGo’’ 

 

 

Tra le migliori tazze termiche del 2020, questa si distingue per il peso leggero e per la sua capacità di mantenere la bevanda contenuta ad una temperatura ottimale. Un modello particolarmente consigliato per gli amanti del caffè americano, è stato creato con materiali di ottima qualità lo rendono molto resistente e durevole nel tempo, nonostante il peso contenuto. 

All’interno invece troviamo uno strato in rame capace di tenere le bevande al caldo per cinque ore e al freddo per ben nove ore. Il coperchio smontabile la rende molto facile da pulire, così potrete riutilizzarla immediatamente anche quando siete fuori casa. 

Il design intuitivo vi consente di togliere il coperchio con un click, semplicemente premendolo verso l’interno e di versare la bevanda da tutti i lati. L’unico neo sta nelle dimensioni non proprio compatte che potrebbero risultare abbastanza ingombranti. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link qui di seguito.

 

Pro

Materiali: Si tratta di una tazza di ottima qualità, resistente all’esterno e capace di mantenere le bevande a temperatura ottimale grazie allo strato di rame interno. 

Pratica: Il coperchio si può smontare facilmente per pulire la tazza, inoltre lo si potrà rimuovere con un semplice click. 

Design: Elegante ed ecologica, questa tazza è ideale per portare con voi la vostra bevanda preferita senza sprecare plastica nociva per l’ambiente.

 

Contro

Dimensioni: Non è proprio il modello più compatto sulla piazza, poco adatto quindi per borsette o zaini troppo piccoli. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Wilford & Sons – Tazza termica da viaggio per caffè

 

Se state cercando una tazza molto resistente per i vostri spostamenti o le escursioni, allora potete puntare su questo modello. È stato realizzato al 100% in acciaio inossidabile di altissima qualità capace di mantenere inalterato il sapore e l’odore delle bevande contenute. 

Questo materiale inoltre può tenere le bevande alla loro temperatura ottimale: al caldo per 4 ore e al freddo per 8 ore. I bordi arrotondati e l’apertura ampia rendono molto facile la pulizia che potrete effettuare anche in lavastoviglie per non perdere troppo tempo. 

Il sistema di apertura e chiusura con pulsante vi consente di accedere immediatamente alla bevanda e di versarla in un bicchiere o berla direttamente dalla tazza termica. Le misure ampie la rendono un po’ ingombrante, al punto che è difficile inserirla nello scomparto dedicato ai thermos degli zaini da lavoro.

 

Pro

Materiali: Realizzata in acciaio inox al 100%, questa tazza si rivela molto resistente e durevole nel tempo. Potrà tenere le bevande calde e fredde a temperatura ottimale per diverse ore, senza alterarne l’odore e il sapore.

Pulizia: Potrete metterla in lavastoviglie senza alcun rischio di danneggiarla, oppure lavarla a mano velocemente grazie alla sua forma larga. 

Apertura: Il sistema a pulsante vi consente di aprire e chiudere immediatamente la tazza in modo da poter bere la vostra bevanda o fare un rabbocco. 

 

Contro

Dimensioni: La tazza è molto capiente, il lato negativo però è che difficilmente riuscirete a tenerla nel porta thermos dello zaino o della bicicletta. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Milu – Tazza Termica da viaggio per caffè 

 

Un modello da viaggio venduto a un prezzo molto conveniente, ideale se vivete una vita frenetica e volete la possibilità di sorseggiare una buona bevanda al volo. La tazza piacevole da vedere colpisce per i suoi materiali di alto livello, costruita in acciaio inossidabile resistente che mantiene il sapore e il gusto delle bevande inalterato. 

Il manico e il fondo sono in silicone, così potrete tenere la tazza in automobile o sulla scrivania senza graffiare le superfici. La pratica chiusura ‘One-Click’ vi permette di aprire la tazza con un semplice gesto della mano, senza dover svitare il tappo. 

L’isolamento termico è garantito dalla doppia parete che mantiene la bevanda calda all’interno senza far riscaldare la tazza all’esterno. Può tenere il caffè o il tè al caldo per due o tre ore, un tempo leggermente inferiore ad altri modelli più costosi. 

 

Pro

Design: La tazza si presenta con un look molto piacevole, progettata in acciaio inox e con un doppio rivestimento interno che la tiene fredda anche quando contiene bevande molto calde.

Silicone: Il manico e il fondo antigraffio vi permettono di tenere la tazza ovunque senza il rischio di rovinare le superfici o altri oggetti. 

One-Click: Si apre e si chiude con un semplice gesto della mano, senza dover svitare il tappo per poter accedere alla bevanda. 

 

Contro

Isolamento termico: Tiene le bevande al caldo solo per due o tre ore, un tempo inferiore rispetto ad altri modelli venduti online. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Simple Modern – Voyager Tazza Viaggio Termica 

 

Non proprio il modello più compatto sul mercato, adatta solo per lunghi viaggi in quanto difficile da riporre in una borsa o in uno zaino da lavoro. Il prezzo conveniente è un buon incentivo all’acquisto, specialmente se non sapete quale tazza termica comprare e volete risparmiare il più possibile. 

Realizzato in acciaio inossidabile, questo modello si rivela estremamente resistente e durevole, mentre la doppia parete interna consente di tenere il contenuto a temperatura ottimale. L’isolamento termico è di ottimo livello, riesce a mantenere le bevande calde parliamo di ben sei o otto ore. 

Interessante la presenza di due coperchi, uno a scatto per versare la bevanda contenuta e l’altro per poterla bere direttamente dalla tazza usando una cannuccia. Anche il design è molto piacevole, inoltre sarà possibile selezionare diversi colori in base alle vostre preferenze. 

 

Pro

Capiente: Può contenere fino a 450 ml, quindi potrete portare una bevanda calda con voi da sorseggiare con tutta la famiglia o con gli amici mentre siete in viaggio.

Materiali: L’acciaio inossidabile la rende solida e durevole, inoltre non altera l’odore e il sapore della bevanda all’interno. 

Isolamento: Può tenere le bevande al caldo per sei o otto ore, ideale quindi per tutto l’arco della vostra giornata lavorativa o per un viaggio.

Versatile: Dispone di due coperchi, uno per versare la bevanda e l’altro per bere direttamente dalla tazza usando una cannuccia. 

 

Contro

Dimensioni: La tazza risulta molto ingombrante, specialmente se volete portarla in uno zaino o nella borsa. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Haushof – Tazza Termica da Viaggio Thermos Isolato 

 

Il modello proposto da Haushof ci ha convinti con il suo prezzo molto conveniente e la sua capienza elevata. Può contenere fino a 700 ml, quindi ideale per portare una bevanda calda durante viaggi o escursioni con amici e familiari. Il coperchio molto largo vi permette di inserire all’interno della tazza ghiaccio o acqua con facilità. 

La chiusura a scatto risulta molto pratica, in quanto vi basterà un semplice gesto della mano per aprirlo e potrete versare la bevanda senza perderne neanche una goccia. L’impugnatura ergonomica torna utile quando la tazza è molto piena e volete servire il caffè o il tè in dei bicchieri. 

Per quanto riguarda i materiali, possiamo ritenerci soddisfatti: la tazza è realizzata in acciaio inox e dispone di un rivestimento termoisolante all’interno. L’unica pecca è il tappo che non permette di bere direttamente dalla tazza. 

 

Pro

Design: Compatta e capiente, questa tazza termica può contenere fino a 700 ml della vostra bevanda preferita, inoltre dispone di un comodo manico per poter versare il contenuto senza perderne neanche una goccia.

Resistente: L’acciaio inox la rende estremamente solida e durevole nel tempo, mentre il rivestimento interno termoisolante mantiene le bevande al caldo per sei ore e al freddo per ventiquattro ore. 

Pratica: Potete facilmente inserire acqua e ghiaccio all’interno della bevanda grazie alla pratica apertura. 

 

Contro

Tappo: La forma e il design del tappo non permettono di bere la bevanda direttamente dall tazza termica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. CasaBasics – Tazza Termica in bambù per Caffè Americano 

 

Se non amate i prodotti in acciaio inox e volete optare per qualcosa di alternativo, allora la il modello CasaBasics può fare al caso vostro. Certo, non potete aspettarvi l’isolamento termico delle altre tazze termiche da viaggio, ma questa può andare comunque bene per le passeggiate o per un picnic. 

Il suo vantaggio principale sta proprio nella sua composizione in bambù, un materiale resistente e allo stesso tempo molto leggero, oltre che ipoallergenico. La capienza da 450 ml è sufficiente per contenere una bevanda per una o due persone. 

La tazza risulta molto facile da pulire e potrà essere messa anche in lavastoviglie senza alcun rischio. Dobbiamo assegnarle una nota di demerito per il tappo realizzato in plastica, non proprio il massimo per un prodotto che si propone come ecologico. 

 

Pro

Bambù: Un materiale leggero e resistente che rende la tazza molto pratica da portare in giro, inoltre risulta molto facile da pulire. 

Dimensioni: La tazza risulta abbastanza compatta da poter essere inserita nel supporto per il bicchiere dell’automobile o nell’apposita tasca degli zaini da lavoro.

Prezzo: Un prodotto più economico rispetto a quelli da viaggio, realizzati in acciaio inox. 

 

Contro

Tappo: Realizzato in plastica, una scelta alquanto bizzarra per un prodotto ecologico.

Isolamento termico: Su questo la tazza lascia molto a desiderare. Non potrà tenere una bevanda calda a temperatura ottimale per più di un’ora.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Bialetti – To Go Mug Termica Take-Away, Tazza da Viaggio

 

Bialetti non ha bisogno di presentazioni nel mondo delle caffettiere, i suoi prodotti infatti sono spesso sinonimo di qualità, sebbene questa tazza termica abbia più di un difetto. In generale ci troviamo di fronte ad un prodotto ideale per portare una bevanda in ufficio o in biblioteca che vanta un buon isolamento termico. 

Può tenere bevande al caldo per ben dodici ore e al freddo per ventiquattro ore. I materiali lasciano un po’ a desiderare, specialmente se si fa una comparazione con le altre offerte. La plastica dura del tappo e della tazza non sembra poter resistere a lungo nel tempo, inoltre risulta più difficile da pulire rispetto all’acciaio inox. 

Lo svantaggio principale del prodotto però sta nella chiusura non ermetica che rende difficile il trasporto della tazza nella borsa o nello zaino, in quanto potreste rovesciare il contenuto. 

 

Pro

Economica: Il prezzo molto basso della tazza Bialetti è ideale se non avete un budget elevato a disposizione. 

Isolamento: Il rivestimento interno è molto efficace, infatti può tenere le bevande al caldo per ben dodici ore e quelle fredde per ventiquattro.

 

Contro

Materiali: La plastica dura della tazza e del tappo non promettono bene in quanto a resistenza e durevolezza nel tempo, inoltre non facilitano la pulizia. 

Chiusura: Non è ermetica, quindi dovrete stare molto attenti a non versare la bevanda durante il trasporto della tazza nello zaino o nella borsa. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona tazza termica

 

Dopo aver letto i nostri pareri, potreste volere ancora qualche consiglio su come scegliere una buona tazza termica. In questa parte della nostra pagina troverete la descrizione delle caratteristiche principali da cercare in un buon prodotto, così potrete acquistare quello giusto per le vostre esigenze. 

Il nostro consiglio principale è quello di puntare su prodotti con il miglior rapporto qualità-prezzo, considerando sempre l’utilizzo che dovrete farne. Le tazze termiche si presentano con materiali diversi e con una capienza specifica, inoltre variano nelle dimensioni. A seconda dell’utilizzo che vorrete farne, vi invitiamo anche a considerare l’isolamento termico delle varie tazze sul mercato.

Isolamento termico

Prima di parlare dei materiali e delle dimensioni, affrontiamo la caratteristica principale di questa tipologia di tazze, ovvero l’isolamento termico. Fondamentalmente le tazze termiche dispongono di un rivestimento interno che permette di mantenere le bevande alla loro temperatura ideale. Se ad esempio versate del caffè nella tazza, questo si potrà mantenere caldo per diverse ore, senza però farla riscaldare all’esterno. 

Il grado di isolamento dipende dalla qualità del rivestimento. I modelli migliori hanno un doppio strato capace di tenere le bevande al caldo per sei o otto ore e al fresco per tutto l’arco della giornata. Questi prodotti sono consigliati se siete spesso in giro per lavoro o per piacere, in quanto vi consentono di portare con voi la vostra bevanda favorita e sorseggiarla quando volete. I modelli meno costosi possono tenere le bevande al caldo solo per tre o quattro ore e sono solitamente consigliati per il lavoro in ufficio, per la palestra o per le passeggiate. 

 

Design

La parte esterna della tazza è importante quanto quella interna. I modelli più venduti sono realizzati al 100% in acciaio inossidabile, un materiale estremamente resistente e durevole nel tempo. L’acciaio inox inoltre lascia invariato il sapore e il gusto della bevanda contenuta, quindi è un’ottima combinazione con un buon rivestimento isolante. Le tazze di questo tipo hanno un prezzo abbastanza alto che viene però ripagato in solidità e affidabilità. 

Se volete risparmiare potete optare per un modello in bambù, rinunciando però ad un buon isolamento termico in favore della praticità. Allo stesso modo la plastica si rivela molto leggera, ma alquanto difficile da pulire e decisamente poco durevole nel tempo. 

Per quanto riguarda la pulizia, le tazze termiche si possono lavare a mano o in lavastoviglie con molta facilità. È una buona idea pulirle sempre dopo aver consumato il contenuto in modo da farle durare più a lungo nel tempo ed evitare che la bevanda (specialmente se zuccherata) possa rovinare il fondo. L’acciaio inox e il bambù si puliscono velocemente, mentre la plastica potrebbe dare qualche grattacapo in più. 

 

Dimensioni e capienza

Le tazze più capienti sono anche quelle più ingombranti, quindi è bene considerare le vostre esigenze, senza puntare necessariamente sul modello più capiente pensando che sia il migliore. Un modello compatto da 400 ml si può trasportare facilmente nello zaino o nella borsa, inoltre potrete inserirlo nel portabicchieri dell’automobile o dello zaino da lavoro. Questa capienza è adatta al trasporto di una bevanda per una o due persone. 

Se invece cercate un prodotto per i vostri viaggi o per le escursioni, allora vi consigliamo di optare per una tazza da 700 ml, tenendo conto che le sue dimensioni saranno molto ingombranti. Come potete immaginare, i modelli di questa capienza quando riempiti possono risultare pesanti da trasportare, quindi tenete conto anche di questo fattore prima dell’acquisto. 

Tipo di chiusura

La chiusura è molto importante, infatti molte ditte optano per tappi facili da aprire e possibilmente ermetici. La chiusura ermetica vi consente di trasportare la tazza nella borsa o nello zaino senza rovesciare il contenuto, quindi vi consigliamo di considerare attentamente questa caratteristica. 

Per quanto riguarda il tappo, la soluzione migliore è optare per un modello con apertura a click, in modo da poter aprire e chiudere la tazza con un semplice gesto della mano, molto utile quando siete di fretta e volete fare un sorso di caffè al volo. Assicuratevi che il tappo sia completamente rimovibile, in modo da poter inserire più facilmente la bevanda, l’acqua o del ghiaccio all’interno della tazza. Alcuni modelli inoltre dispongono di un beccuccio dal quale poter bere direttamente, oppure di un tappo particolare nel quale inserire delle cannucce. 

 

 

 

Come usare la tazza termica

 

Prima di acquistare la vostra nuova tazza termica conviene sapere come utilizzarla al meglio delle sue potenzialità. Questi articoli sono indicati per portare con voi bevande calde come caffè e tè, specialmente quando vi recate in ufficio o dovete affrontare un lungo viaggio. Una tazza termica vi permette di risparmiare sulla spesa di queste bevande al bar e di gustare quelle preparate da voi in casa. 

Dove metterla

Per il trasporto è consigliabile usare uno zaino da lavoro con l’apposita tasca esterna per i thermos, mentre quando siete in macchina, potete inserire la tazza termica nell’apposito portabicchieri del veicolo. 

Sebbene la tazza termica possa tenere le bevande al fresco, il suo scopo principale è quello di mantenere quelle calde a temperatura ottimale per diverse ore, non a caso l’interno dei vari modelli è rivestito di due strati termoisolanti. 

 

Niente di più facile

Inserire la bevanda nella tazza è un gioco da ragazzi, dovrete semplicemente versarla all’interno e poi chiuderla accertandovi che non ci siano perdite prima di posizionarla nella borsa o nello zaino. I migliori modelli dispongono di una chiusura ermetica, quindi non dovreste avere alcun problema. La tazza termica si occuperà di tenere la bevanda al caldo automaticamente, quando vorrete consumarla vi basterà aprire il tappo e versarla in un bicchiere, o nel caso sia possibile berla direttamente.

Ricordatevi di chiuderla correttamente dopo ogni utilizzo, altrimenti rischierete di far raffreddare il contenuto e vanificare così l’effetto termoisolante. È consigliabile inoltre pulire la tazza dopo che viene svuotata, in modo da non alterare il gusto delle bevande con i residui di quelle consumate in precedenza. 

Per pulire la tazza termica vi basterà utilizzare una spugna bagnata con un po’ di detersivo per piatti, oppure potete tranquillamente inserirla nella lavastoviglie. Tenete conto che i modelli in acciaio inox sono quelli più facili da pulire, mentre quelli in plastica richiedono una manutenzione più costante in quanto questo materiale si sporca molto facilmente. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come funziona la tazza termica?

La tazza termica è molto simile ad un thermos. Lo strato isolante interno permette di tenere al caldo una bevanda per 4 o 6 ore (a seconda del modello) di modo che possiate consumarla alla temperatura ideale ovunque vi  troviate. A differenza dei thermos però, questi prodotti si presentano con un design molto gradevole e permettono di consumare la bevanda direttamente dalla tazza, senza doverla versare in un bicchiere. Si rivelano ideali per il caffè americano, il tè e altre bevande calde, sebbene si possano usare anche per tenere al fresco le bibite gasate e l’acqua. 

Quanto è capiente una tazza termica?

Dipende molto dal modello, solitamente le tazze di dimensioni più compatte possono contenere fino a 450 ml, mentre quelle più grandi arrivano a 700 ml. Vi consigliamo quindi di considerare le vostre esigenze, tenendo conto che quelle da 700 ml sono più ingombranti e sono adatte ai lunghi viaggi. Se cercate una tazza termica per andare all’università o a lavoro, potete puntare su una da 450 ml che potrete comodamente mettere nella borsa o nello zaino.

 

Quanto dura l’effetto termoisolante?

La qualità dell’isolamento termico delle tazze può variare in base ai materiali utilizzati per realizzare lo strato interno. Di norma un modello in acciaio inox può tenere una bevanda calda per quattro ore, mentre i modelli con il doppio strato possono arrivare anche a sei ore. Alcuni modelli da viaggio molto capienti sono in grado di mantenere il calore interno per otto ore. 

 

È difficile pulire la tazza termica?

No, basta aprirla e passare una spugna bagnata, oppure usare un po’ di detersivo per piatti nel caso il fondo abbia dei residui di caffè o tè. Se la tazza è in acciaio inox o bambù potrete addirittura metterla in lavastoviglie. È consigliabile lavare la tazza termica prima di inserire una nuova bevanda, così da non correre il rischio che rimanga l’odore o il sapore di ciò che avevate inserito la volta precedente. In generale tutte le tazze termiche possono contenere le bevande senza alterare il gusto o il sapore. Anche su questo punto, i modelli in acciaio inox sono quelli migliori. 

 

Quanto costa una tazza termica?

Le tazze termiche sono prodotti abbastanza economici, con prezzi variabili a seconda dei materiali e della capienza. I modelli in acciaio inox da 450 ml possono costare intorno ai 15 o 17 €, mentre quelli da 700 ml arrivano a 20 €. Ad un costo più basso troviamo quelli in bambù, con prezzi che difficilmente superano i 12 €. Ancora più economici sono i modelli in plastica, tra i 7 e 10 € di spesa. 

 

 

Dove comprare la tazza termica? 

Potete acquistare questo prodotto nei negozi di oggettistica, sebbene in alcuni casi si possano trovare anche in quelli sportivi. Il miglior modo per comprare una tazza termica e risparmiare è acquistarla online. Sul negozio online potrete trovare tantissime offerte proposte dalle migliori marche sul mercato, in modo da poter risparmiare senza rinunciare alla qualità. 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments