Ultimo aggiornamento: 15.04.21

 

Principale vantaggio

Pensato per il trasporto dei bambini che stanno seduti da soli, quindi a partire dai sei mesi, il Ferrino Wombat è uno zaino confortevole e dal design ergonomico che si fa apprezzare sia per la possibilità di regolare l’altezza della seduta in base alle esigenze sia per il prezzo molto conveniente.

 

Principale svantaggio

A differenza dei modelli top di gamma, non dispone di un tettuccio parasole per proteggere il piccolo trasportato dalle intemperie e dai raggi solari, il che lo rende poco adatto per le escursioni in montagna che si protraggono per diversi giorni.

 

Verdetto: 9.0/10

Qualità e robustezza sono le principali caratteristiche che contraddistinguono il prodotto di Ferrino, che ha dalla sua anche una particolare attenzione verso l’estetica e l’adozione di soluzioni costruttive conformi alla normativa EN 13209-1:2004 in materia di sicurezza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Economico ma di qualità

Scegliere un supporto per il trasporto dei bambini non è affatto semplice, perché in gioco non c’è solo la comodità e la praticità d’uso, ma anche la sicurezza del passeggero e del trasportatore. Di certo un suggerimento che possiamo fornire è quello di puntare su un modello testato e prodotto con materiali di elevata qualità, affidandosi a brand rinomati e con grande esperienza nella produzione di zaini porta bimbo per l’escursionismo.

Per quanto l’offerta del mercato sia oggi veramente ampia e variegata, non è certamente un acquisto su cui risparmiare, poiché un prodotto molto economico potrebbe risultare carente sia in termini di comfort sia sul fronte dell’affidabilità.

Questo che vediamo in recensione, però, rappresenta quel mix di funzionalità e vantaggi che permette, senza affrontare un investimento eccessivo, di disporre di un supporto efficiente e pratico da usare. La spesa da sostenere per acquistarlo è piuttosto contenuta rispetto alla media e, stando a quanto riferito dagli utenti che l’hanno messo alla prova, si è rivelato estremamente resistente e capace di sopportare senza problemi anche gli utilizzi intensivi.

Il prezzo basso, quindi, non è andato a discapito della qualità complessiva: termosaldature e cuciture fanno il loro dovere anche quando sottoposte a carichi importanti e ripetute sollecitazioni, mentre il rivestimento esterno non ha mostrato segni di cedimento nemmeno in caso di un uso quotidiano molto intenso.

In comparazione con le precedenti versioni, vanta un design ergonomico e si caratterizza in particolare per leggerezza e robustezza, due peculiarità di grande importanza e che possono fare la differenza quando si parla di un prodotto che facilmente graverà per parecchie ore sulle spalle di uno dei genitori.

In particolare questo Ferrino Wombat si rivolge agli escursionisti meno esperti visto che il peso di soli 2,7 chilogrammi è tale da renderlo particolarmente pratico da indossare e da gestire, potendo fare affidamento anche su due ampi spallacci regolabili e una cintura in vita imbottita che bloccano lo zaino in modo stabile e sicuro, impedendo che il peso del passeggero gravi sulla schiena e le articolazioni.

Stabilità e sicurezza

Quando si decide di comprare uno zaino porta bimbo è fondamentale prestare attenzione alla scelta dei materiali, che dovrebbero essere testati e soprattutto conformi alle normative europee vigenti in materia di prodotti per l’infanzia. Nel caso del Ferrino Wombat possiamo dirci soddisfatti dal sistema “Single Ergo Adjustment” a slitta che conta su un telaio in alluminio automodellante in grado di distribuire il peso in modo equilibrato lungo la colonna vertebrale e nella zona lombare, senza compromettere la libertà di movimento.

Dunque, il comfort del trasportatore è assicurato, ma sarà così anche per il passeggero? Partendo dal presupposto che il modello è dotato di una seduta regolabile in altezza per adattarsi alla naturale fisionomia del bambino, abbiamo riscontrato con grande soddisfazione che tutti i materiali impiegati per la sua costruzione sono conformi alla normativa EN 13209-1:2004 e testati dall’IISG per garantire il mantenimento del livello qualitativo necessario alla sicurezza dei piccoli.

Inoltre, spallacci e imbottiture sono rivestiti con un tessuto reticolare traspirante che favorisce la dispersione dell’umidità corporea mantenendo la pelle perfettamente asciutta anche quando fa particolarmente caldo.

 

Accessori

Oltre a un poggiatesta adeguatamente imbottito per permettere al bimbo di stare comodo durante il trasporto e, magari, anche di schiacciare un pisolino quando è stanco, il Ferrino Wombat offre un pacchetto accessori degno di nota, che include: un cuscino removibile per il mento, due taschini con zip sulla parte anteriore dove riporre gli oggetti che si vogliono tenere a portata di mano, un’ampia borsa posteriore per gli accessori più ingombranti e una pratica base in alluminio che permette allo zaino di stare in piedi da solo in modo da poterlo indossare e togliere senza dover ogni volta estrarre il passeggero.

Giudizi positivi anche in merito alla presenza di un bottone di sicurezza che impedisce la chiusura accidentale della seduta, mentre a lasciare l’amaro in bocca è stata l’assenza di una copertura contro il sole e le intemperie, una pecca non di poco conto se si vuole utilizzare il supporto nelle giornate molto calde e soleggiate.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments