Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

Zaini porta bimbo – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Se in famiglia amate le escursioni e volete portare con voi anche i vostri bambini, allora vi converrà acquistare un buono zaino porta bimbo, per sostituire il passeggino e camminare più agevolmente sui sentieri. Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli a disposizione, per questo abbiamo creato una pagina dove potrete trovare le opinioni su quelli migliori e dei pratici consigli d’acquisto. Se non avete tempo di leggerla tutta vi possiamo subito proporre il FA Sports Lil’ Boss con protezione da sole, dal rapporto qualità-prezzo veramente conveniente. In alternativa, per un prodotto più resistente adatto alle escursioni molto lunghe, potete puntare sul Montis Explore Evolution.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori zaini porta bimbo – Classifica 2020 

 

Qui di seguito troverete le opinioni su otto prodotti consigliati in base al loro rapporto qualità-prezzo, dei quali potrete leggere i vari pregi e difetti per poter scegliere quello più adatto a voi. 

 

 

1. FA Sports, zaino porta bimbo Lil’ Boss con protezione da sole

 

Il miglior zaino porta bimbo dell’anno per rapporto qualità-prezzo, il modello di FA Sports si distingue per il suo design ergonomico pratico e confortevole sia per voi, sia per il piccolo. Le cinghie imbottite regolabili vi permettono di sistemare lo zaino nel modo più comodo, a seconda delle vostre esigenze. 

Così eviterete mal di schiena e dolori muscolari anche se fate lunghe passeggiate o escursioni con in spalla il vostro bambino. Le tasche laterali e la rete a cerniera permettono di portare tutto l’occorrente come biberon, pannolini e giochi, così non dovrete trasportare una borsa a parte. 

I materiali di alta qualità lo rendono particolarmente resistente e durevole nel tempo, inoltre la parte superiore dispone di un cappuccio removibile che tiene protetti i bambini dal vento, dai raggi solari e dalle intemperie. 

 

Pro

Ergonomico: La forma dello zaino vi permette di portarlo sulle spalle per molte ore senza avvertire dolori alla schiena o alle spalle. Potrete anche regolare le cinghie a piacimento, in modo da trovare la posizione adatta per le vostre esigenze.

Tasche: Tornano molto utili per trasportare gli oggetti del bambino senza dover portare con voi una borsa supplementare. 

Materiali: Il poliestere di alta qualità rende lo zaino resistente e durevole nel tempo, mentre i tubi in ferro risultano stabili e permettono di portare un carico massimo di 22 kg. 

Protezione: Il cappuccio rimovibile tiene il bambino al riparo dai raggi solari e dalle intemperie. 

 

Contro

Allacci: Quelli del cappuccio sono realizzati in plastica, quindi dovrete maneggiarli con cura per non rovinarli. 

Acquista su Amazon.it (€90,98)

 

 

 

2. Montis Explore Evolution, Zaino Porta Bimbo fino a 25 kg

 

Lo zaino porta bimbo di Montis è una soluzione ideale se amate la passeggiate in montagna e cercate un modo comodo per trasportare i vostri bambini. Nonostante il prezzo abbastanza elevato, questo modello è uno dei più apprezzati tra quelli venduti online, merito dei materiali di alto livello che lo rendono resistente e durevole nel tempo.

Si rivela molto comodo e sicuro grazie alle cinture di sicurezza regolabili e al pratico zaino posteriore removibile che consente di portare tutto l’occorrente senza dover usare borse aggiuntive. La sicurezza è aumentata dalle strisce catarifrangenti che segnalano la vostra presenza ad altri passanti, ciclisti e automobilisti. 

La parte posteriore del modello è areata, inoltre la comoda imbottitura risulta molto confortevole per il bambino. Non manca il tetto rimovibile che tiene i bambini protetti dai raggi solari e dalle intemperie con efficacia. Se non sapete dove acquistare questo prodotto nuovo, cliccate pure sul link qui di seguito.

 

Pro

Materiali: Il telaio e la staffa in alluminio sono una garanzia per quanto riguarda la resistenza e la durevolezza nel tempo del prodotto. 

Sicuro: La cintura di sicurezza con cinque passanti e il cuscinetto poggiatesta garantiscono la massima sicurezza per il trasporto dei bambini. Le strisce catarifrangenti vi rendono visibili anche al buio.

Zainetto: Incluso nel prezzo, vi permette di portare tutto l’occorrente attaccandolo direttamente allo zaino porta bimbo. 

Confortevole: Il bambino starà molto comodo grazie all’aerazione posteriore, alle imbottiture morbide e alla protezione dai raggi solari e dalle intemperie.

 

Contro

Prezzo: Non è proprio il più economico tra i modelli venduti online, dunque fate le vostre valutazioni tenendo conto del budget a disposizione.

Acquista su Amazon.it (€209,99)

 

 

 

3. Besrey Zaino Porta Bambino Trekking Montagna 

 

Tra i migliori zaini porta bambino del 2020, quello di Besrey ha ricevuto pareri molto positivi da parte degli utenti che lo hanno provato grazie alla sua estrema leggerezza. Si rivela adatto per le escursioni in montagna e per il trekking con tutta la famiglia, un modo comodo e sicuro per portare con voi i vostri bambini. 

È stato realizzato utilizzando il tessuto Oxford 600D che si rivela resistente e durevole nel tempo, con una fodera morbida che garantisce una buona traspirazione. Il design ergonomico regolabile in altezza vi consente di adattarlo alle vostre esigenze, mentre le cinture a cinque punti si rivelano estremamente sicure per il bambino. 

Il cuscino per il mento impedisce ai bambini di urtare contro le vostre spalle, mentre la protezione superiore removibile li tiene al sicuro dai raggi solari e dalle intemperie. Nella confezione è inserito anche un pratico seggiolino, ideale per cambiare il pannolino del piccolo ovunque vi troviate. 

 

Pro

Pratico: I materiali leggeri rendono lo zaino molto facile da trasportare anche a carico pieno, ideale per fare delle belle passeggiate in montagna. 

Resistente: Il tessuto Oxford 600D rende lo zaino solido e durevole nel tempo, inoltre il rivestimento morbido risulta comodo e traspirante. 

Sicuro: Dispone di una protezione per il mento del bambino e di cinture regolabili a cinque punti. Non manca la protezione removibile per i raggi solari e le intemperie. 

Seggiolino: Incluso nella confezione, si rivela ideale per cambiare il pannolino al piccolo ovunque vi troviate. 

 

Contro

Cinghie: Le chiusure in plastica possono rovinarsi facilmente e vanno tenute sotto controllo per poterle cambiare all’occorrenza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Thule TH210102 Porta Bambini Unisex-Adulto 

 

I prodotti di Thule si distinguono sempre per la loro qualità elevata, ma anche per il loro prezzo non proprio basso. Se avete un buon budget questo zaino può davvero fare al caso vostro, specialmente per fare un po’ di trekking con tutta la famiglia. 

Il design del prodotto è un’unione tra resistenza, sicurezza e comodità con materiali di alto livello, traspiranti e morbidi. Le cinghie regolabili vi consentono di sistemarlo comodamente per non affaticare la schiena e le spalle, mentre bambino starà al sicuro grazie alle protezioni per la nuca e per il mento. 

Lo zainetto sul retro vi permette di portare tutto il necessario con voi come pannolini, cibo e giochi il piccolo, inoltre avrete a disposizione anche due tasche laterali. Non manca la protezione parasole estraibile dalla tasca posteriore dello zaino. 

 

Pro

Qualità: I materiali altamente resistenti rendono lo zaino estremamente durevole nel tempo, anche se ne fate un utilizzo intensivo. Allo stesso modo il prodotto risulta traspirante e comodo da indossare.

Sicuro: La protezione per la nuca e per il mento del bambino vi consentono di camminare in tutta sicurezza. 

Comodo: Potrete regolare le cinghie a seconda delle vostre esigenze, in modo da non affaticare troppo le spalle e la schiena. 

Tasche: Lo zainetto aggiuntivo sul retro e le tasche laterali vi consentono di portare con voi tutto il necessario per il bambino. 

 

Contro

Prezzo: Si tratta di un prodotto molto costoso in comparazione con le altre offerte sul mercato. Consigliato solo se avete un buon budget a disposizione.

Acquista su Amazon.it (€245,28)

 

 

 

5. Vaude – Shuttle Base, Marsupio per le escursioni Unisex-Adulto

 

Se non volete spendere troppo, ma non sapete quale zaino porta bimbo comprare, potete dare un’occhiata a questo modello di Vaude. Si presenta con dei buoni materiali resistenti e allo stesso tempo molto comodi che vi permettono di camminare portando il vostro bambino sulle spalle senza fare troppa fatica. 

Le cinghie vi permettono di regolarlo a piacimento in modo da poter trovare la giusta posizione per le vostre esigenze. Il bambino potrà stare comodo grazie al poggiatesta e alla protezione per il mento, inoltre il retro traspirante garantisce una buona aerazione. Avrete a disposizione delle tasche laterali per poter inserire il necessario per il bambino come il cibo o i pannolini. 

Il difetto del prodotto sta nell’assenza della copertura per il sole e le intemperie, una svista un po’ grossolana da parte della ditta che rende difficile l’utilizzo del prodotto per le escursioni nelle ore più calde della giornata. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Il costo basso lo rende una soluzione ideale se volete risparmiare senza rinunciare ad un prodotto costruito con materiali resistenti e longevi. 

Comodo: Potete regolare le cinghie a piacimento in modo da poter trasportare lo zaino a pieno carico senza affaticare troppo le spalle e la schiena.

Pratico: Le comode tasche laterali vi permettono di portare con voi tutto l’occorrente per il bambino.

Sicuro: Il poggiatesta e la protezione per il mento tengono il bambino al sicuro da eventuali urti durante le camminate. 

 

Contro

Parasole: Non dispone di protezione per i raggi solari e le intemperie, quindi poco adatto alle escursioni nelle giornate molto calde e soleggiate. 

Acquista su Amazon.it (€178,07)

 

 

 

6. Deuter Kid

 

Lo zaino di Deuter colpisce per la sua qualità costruttiva e per le imbottiture che lo rendono estremamente sicuro e confortevole per il bambino. Il suo unico neo sta nel prezzo molto alto che lo rende consigliabile solo se siete appassionati di trekking e amate praticarlo con tutta la famiglia. 

La parte posteriore dello zaino è completamente traspirante, inoltre le cinghie regolabili vi consentono di sistemarlo sulla schiena e sulle spalle per un trasporto comodo, ideale quindi per le lunghe camminate. Il tettuccio parasole protegge dalle intemperie e dai raggi solari, inoltre dispone di uno specchietto che vi permette di controllare il bambino. 

Il comodo poggiatesta con protezioni frontali e laterali si rivela estremamente sicuro per il bambino che potrà addormentarsi comodamente quando si sente stanco. Il modello è dotato di tantissime tasche per il trasporto di tutto l’occorrente per l’escursione. 

 

Pro

Sicuro: Le protezioni imbottite nel trasportino permettono al bambino di stare comodo e sicuro, inoltre potrete controllarlo in qualsiasi momento grazie al pratico specchietto. Il parasole protegge il bambino dalle intemperie e dai raggi solari.

Comodo: Le cinghie per le spalle e la schiena sono regolabili, inoltre il tessuto traspirante vi consente di camminare a lungo senza avvertire troppo caldo.

Pratico: Le molteplici tasche vi consentono di portare con voi tutto l’occorrente senza usare borse o zaini aggiuntivi. 

 

Contro

Prezzo: Si tratta di un modello molto costoso, specialmente se confrontato con gli altri sul mercato. 

Acquista su Amazon.it (€299)

 

 

 

7. Ferrino Wombat, Zaino da Hiking Porta Bambino

 

Il modello di Ferrino è una buona occasione se state cercando un’alternativa agli zaini porta bimbo più costosi. Nonostante il prezzo più basso, il prodotto si presenta con materiali comodi e traspiranti che vi consentono di trasportarlo senza fare troppa fatica. Per quanto riguarda la resistenza, lo zaino potrebbe avere qualche difficoltà con i bambini dai tre anni in su dal peso di 16 kg. 

La seduta del bambino dispone del poggiatesta e della protezione per il mento, ma non del parasole. Lo zaino quindi non è consigliato per lunghe camminate durante le ore più soleggiate, a meno che non portiate con voi un altro tipo di protezione per il bambino. 

Tra i lati positivi troviamo le varie tasche per il trasporto di vari oggetti e la possibilità di regolare facilmente lo zaino grazie al sistema ‘SEA’. Dispone anche di un bottone di sicurezza, ideale nel caso la seduta si chiuda accidentalmente. 

 

Pro

Regolazione: Il sistema ‘SEA’ vi consente di regolare facilmente lo zaino attorno alla vita e alle spalle, per distribuire in modo equilibrato il carico e fare meno fatica. 

Sicuro: Le protezioni per la testa e il mento del bambino vi consentono di trasportarlo in tutta tranquillità. Avrete a disposizione un pulsante di sicurezza, molto utile nel caso la seduta si dovesse chiudere accidentalmente.

Prezzo: Un’offerta interessante adatta se non avete intenzione di spendere troppo per questo tipo di articolo.

 

Contro

Poco resistente: Lo zaino non è adatto al trasporto di bambini dai 3 anni in su, in quanto la seduta si può spostare e cedere, rendendo difficile la camminata. 

Niente parasole: Non dispone della protezione contro raggi solari e intemperie, quindi poco adatto alle lunghe escursioni in montagna.

Acquista su Amazon.it (€149,82)

 

 

 

8. Fillikid – Zaino da Montagna Porta Bimbi con protezione solare

 

Il Fillikid non è proprio lo zaino porta bimbo più gettonato dagli utenti, ma lo segnaliamo per il suo prezzo molto conveniente e per la presenza di zainetto e parasole, spesso assenti anche nei modelli più costosi. Il seggiolino imbottito consente al bambino di stare comodo e rilassato, inoltre garantisce la massima sicurezza durante le vostre camminate sui sentieri di montagna. 

La presenza del parasole è molto gradita, in quanto in montagna il sole non perdona, come anche le intemperie. Il tessuto traspirante rende lo zaino confortevole anche per chi lo trasporta, mentre le tasche laterali e lo zainetto consentono di portare tutto l’occorrente per il bambino. 

Lo zaino non colpisce particolarmente per la resistenza dei materiali che non promettono molto bene in quanto a longevità. Allo stesso modo la regolazione delle cinghie risulta un po’ macchinosa e poco comoda. 

 

Pro

Dotazione: Nonostante il prodotto sia poco costoso, dispone di un parasole e di uno zainetto aggiuntivo, molto apprezzati per la loro utilità. 

Imbottito: Il seggiolino dispone di tutte le imbottiture per accomodare il vostro bambino in tutta sicurezza e permettergli di rilassarsi durante la camminata.

Traspirante: Il retro dello zaino è ben areato, cosa che vi permette di camminare a lungo senza sudare troppo. 

 

Contro

Materiali: Il tessuto e le cerniere del prodotto lasciano un po’ a desiderare per quanto riguarda resistenza e durevolezza nel tempo. 

Regolazione: Risulta leggermente più scomodo rispetto ad altri modelli sul mercato, specialmente per il trasporto di bambini più grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon zaino porta bimbo

 

Dopo aver letto le nostre opinioni, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon zaino porta bimbo. In effetti i vari modelli disponibili possono confondere, specialmente se non ne avete mai posseduto uno. Il nostro primo consiglio è quello di tenere conto delle vostre esigenze e di puntare sempre sul prodotto con il rapporto qualità-prezzo più conveniente, in modo da poter investire bene i vostri risparmi e rimanere soddisfatti. In generale le differenze tra i vari zaini porta bimbo sono davvero minime, quindi è molto importante tenere conto delle caratteristiche principali da cercare in un buon prodotto. Vediamo quali sono qui di seguito.

Materiali

Lo zaino porta bimbo è indispensabile per le escursioni in montagna, sebbene lo potete utilizzare anche per le passeggiate in città in alternativa al passeggino. I materiali quindi devono essere molto resistenti, in quanto il prodotto dovrà reggere il peso di un bambino. I migliori modelli sono realizzati con tessuti di qualità che possono durare a lungo, resistendo con efficacia a strappi e graffi. 

È molto importante considerare i materiali in quanto da questi dipende la capienza complessiva del prodotto. Uno zaino di buona qualità potrà trasportare fino a 20 kg, sommati tra il peso del bambino e gli oggetti trasportati nelle varie tasche laterali. Se avete bambini di tre anni vi conviene optare per uno molto capiente, in modo da poter camminare agevolmente. Per i bambini più piccoli potete puntare anche su uno zaino dalla capienza di 16 kg. 

Oltre alla resistenza, dovete considerare anche la traspirabilità sia della parte posteriore sia del seggiolino. Un tessuto traspirante si rivela molto più confortevole per voi e per il bambino, specialmente se avete intenzione di affrontare lunghe camminate in montagna. Infine, vi consigliamo di dare un’occhiata anche ai materiali delle cinghie che nei modelli più economici sono realizzate in plastica. 

 

Protezioni

Quando si tratta di bambini la sicurezza non è mai troppa, per questo un buon zaino deve assolutamente avere tutte le imbottiture sul seggiolino per evitare che il bambino subisca urti durante le passeggiate. Il poggiatesta e la copertura per il mento e oltre a proteggere il bambino, gli consentono anche di dormire comodamente. Alcuni modelli più costosi dispongono di imbottiture laterali, molto utili se volete il massimo della sicurezza. 

Nel caso abbiate intenzione di fare trekking in montagna dovrete optare per uno zaino che disponga del parasole, una copertura superiore capace di proteggere il bambino dai raggi solari e dalle intemperie. In caso contrario, per delle passeggiate in città nelle ore non soleggiate potete optare per un modello che non ne dispone per risparmiare. 

 

Praticità

Tutti gli zaini porta bimbo dispongono di cinghie regolabili che vi consentono di sistemarlo nel modo più comodo possibile, in modo da non affaticare troppo le spalle e la schiena durante il trasporto. In generale un buon modello deve avere come minimo cinque cinghie, meglio ancora se è presente un sistema automatico per la regolazione sulla schiena che può agevolarvi. 

Le misure di questi prodotti sono standard, quindi sarà necessario trovare la giusta configurazione per poterli usare senza farli risultare troppo scomodi. Le cinghie vanno strette o allentate anche in base al peso del bambino. Per quanto riguarda le tasche aggiuntive con cerniere, solitamente ne troverete due laterali e una posteriore, utili per poter portare con voi il cibo e i giochi per i bambini senza usare borse o zaini aggiuntivi. In questo modo sarà possibile avere le mani libere mentre camminate. 

Dotazione

A seconda del prezzo del modello, potrete trovare delle aggiunte gradite fornite dal produttore. La più apprezzata è lo zainetto posteriore removibile, ideale se dovete affrontare lunghe camminate e dovete portare con voi tutto il necessario per la cura del bambino come pannolini e un ricambio. Questo elemento è direttamente collegato al seggiolino, quindi potrete accedervi facilmente. Spesso sono i modelli più costosi ad avere questa comoda aggiunta, quindi se non è strettamente necessaria potete anche cercare di risparmiare. 

In alcuni troverete in dotazione una piccola sedia pieghevole che potrete usare come fasciatoio improvvisato per il vostro bambino, molto utile per fare un cambio di pannolino mentre siete sui sentieri di montagna. 

 

 

 

Come regolare lo zaino porta bimbo

 

Prima di acquistare il vostro nuovo zaino porta bimbo, vi consigliamo di farvi un’idea sul suo funzionamento, in modo da non trovarvi impreparati per il primo utilizzo. Questi articoli sono molto semplici ed intuitivi, in quanto si possono regolare proprio come degli normali modelli da viaggio. Infatti, oltre agli spallacci, troverete delle cinghie sul dorso, indispensabili per legare lo zaino attorno alla schiena per un supporto più agevole del peso. 

In generale vi conviene sempre effettuare la regolazione in base al peso del bambino, quindi vi conviene fare tutte le dovute prove con il ‘passeggero’ a bordo. In questo modo potrete distribuire bene il peso, rendendo quanto più agevole possibile la camminata, fattore molto importante specialmente quando volete affrontare dei sentieri piuttosto lunghi. 

Per quanto riguarda gli spallacci, dovete cercare di regolarli in modo che siano aderenti con la parte superiore del vostro corpo, senza però stringere troppo attorno alle spalle. Verificate che il bambino sia ad una distanza di sicurezza tale da non urtare contro la vostra testa nel caso vi fermiate, sistemando correttamente il paramento del seggiolino. 

Regolare le cinghie per il bambino

Il seggiolino degli zaini porta bimbo dispone di cinghie regolabili per poter tenere il passeggero stabile durante le camminate. Lo scopo principale è quello di non farlo sballottare troppo, quindi dovrete cercare di regolarvi in base al suo peso. Contate che più il passeggero sarà grande e più sarà difficile muoversi agevolmente, infatti con i bambini dai tre anni in su bisogna regolare accuratamente le cinghie per tenerlo ben stabile. 

I movimenti improvvisi del bambino possono inoltre sbilanciarvi, le cinghie infatti servono anche a impedirgli di scalciare o di agitarsi. È importante non riempire troppo le tasche laterali e lo zainetto supplementare, cercate di bilanciare quanto più possibile il peso per poter camminare con più facilità. 

 

Da quanti mesi si può usare lo zaino porta bimbo

La maggior parte degli zaini porta bimbo sono omologati fino a 20 kg, sebbene solo quelli di qualità più alta riescono effettivamente a supportare questo peso correttamente, mentre gli altri arrivano a 15 kg. È possibile usarli con bambini di 8 o 9 mesi fino al terzo anno di età. Come tutti gli articoli per bambini, anche questo lo si utilizzerà per due o tre anni al massimo, quindi considerate attentamente quanto può valere la pena spendere una cifra molto alta. 

Se siete dei veri appassionati di trekking e amate fare passeggiate ogni fine settimana, allora vi conviene prendere un modello di alto livello, se invece pensate di farne un utilizzo occasionale allora potreste considerare un prodotto meno costoso. 

Come usare lo zaino porta bimbo

Prima di partire all’avventura con il vostro bambino a spalla nel comodo zaino è bene seguire qualche consiglio utile. Potete considerare l’utilizzo di bastoni da trekking per avere un buon equilibrio nella camminata, in modo da poter bilanciare ancora di più il peso. Se non siete particolarmente esperti o allenati, evitate di affrontare sentieri di montagna che prevedono molte salite o discese. Per le prime uscite infatti è consigliato scegliere delle camminate leggere da completare in poche ore e da affrontare in giornate con temperature miti. Inoltre, ricordate sempre di fare delle soste per riposarvi e per controllare il bambino.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve lo zaino porta bimbo?

Lo zaino porta bimbo è un articolo pensato per gli amanti del trekking che vogliono affrontare delle camminate in compagnia dei propri bambini. Si tratta di articoli molto simili agli zaini da viaggio usati dai backpackers, con la differenza che nella parte posteriore si trova un seggiolino con cinghie di sicurezza dove poter sistemare il bambino. Le strade dei sentieri per le escursioni e il trekking non sono agevoli con il passeggino, quindi lo zaino porta bimbo in questo caso è davvero indispensabile.

Lo zaino porta bimbo è comodo?

Dipende molto da come lo regolate. Dovrete cercare di distribuire il peso nel modo migliore possibile, regolando gli spallacci e il dorso, così come le cinghie del seggiolino. In generale questi articoli sono abbastanza comodi e traspiranti, quindi basterà fare qualche prova per poter trovare la giusta configurazione. Ricordate di regolare il tutto con il bambino nel seggiolino, in modo da poter subito equilibrare il peso in modo ottimale. 

 

Lo zaino porta bimbo è sicuro?

Gli zaini porta bimbo sono molto sicuri, in quanto dispongono di protezioni per la nuca e il mento del bambino, inoltre molti modelli hanno anche una copertura superiore per i raggi solari e le intemperie. Il seggiolino ben imbottito potrà proteggere il piccolo dagli scossoni e da eventuali urti accidentali. Chiaramente la sicurezza dipende anche da voi, con il bambino sulle spalle è consigliato un passo costante, ma ad una velocità normale. 

 

Dove acquistare lo zaino porta bimbo? 

Potete comprare questi articoli nei negozi di sport che hanno una parte dedicata al trekking. Si trovano anche nei punti vendita che commercializzano articoli per bambini come passeggini e altro. Nel caso vogliate una selezione più vasta di modelli venduti a un prezzo conveniente, potete provare a comprare il vostro zaino porta bimbo online. 

 

Quanto costa lo zaino porta bimbo?

Il prezzo di questi articoli varia in base alla qualità dei materiali e dalla dotazione. Gli zaini porta bimbo professionali per gli escursionisti più incalliti possono costare fino a 300 €, mentre quelli di livello medio si attestano sui 200-220 €. I modelli più economici per un utilizzo sporadico arrivano ai 150-170 € di spesa. 

 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments