Ultimo aggiornamento: 07.05.21

 

Con l’arrivo della bella stagione, chi ama passeggiare e fare escursioni all’aperto deve assolutamente provare gli itinerari offerti dalla Toscana. Ecco quelli da non perdere.

 

I trekking in Toscana sono molti e diversi, anche grazie alla conformazione geologica del territorio, che permette di variare ampiamente i sentieri.

L’attività fisica, oggi più che mai, sappiamo essere fondamentale, perciò seguire dei percorsi ad anelli in ambientazioni naturali suggestive e panoramiche, magari attraversando fiumi, incontrando cascate e passando in mezzo a boschi e castelli, può rappresentare una motivazione in più per conoscere il territorio.

Come si può immaginare, i percorsi di trekking in Toscana sono diversi, ma noi ne abbiamo selezionati sette che meritano assolutamente di essere provati. Perciò, indossate i pantaloni e le scarpe adatte e procuratevi un bastone da trekking di qualità, perché si parte!

 

Bosco delle Fate a La Verna

Una delle escursioni in Toscana più amate da turisti italiani e stranieri si trova nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Qui si possono trovare numerosi percorsi, uno più bello dell’altro, che attraversano il famoso Bosco delle Fate.

Quello di cui vi stiamo parlando ora è però uno dei più impegnativi, nonostante si strutturi su tutto l’anello basso.

Dislivelli di almeno 178 metri, lunghezza complessiva di 6 km, salite e discese di medio-bassa difficoltà sono alcune delle peculiarità di questo itinerario toscano, che vi regalerà però un’immersione completa nella natura.

Uno splendido angolo del Casentino, impreziosito da faggi secolari che donano un’atmosfera antica e accogliente

 

SentierElsa

Piscine naturali, piccole cascate e scorci suggestivi sono alcune delle meraviglie naturali che potrete incontrare seguendo questo itinerario che offre la Toscana.

Situato all’interno del parco fluviale della cittadina medievale di Colle Val D’Elsa, il cosiddetto SentierElsa rappresenta anche uno dei luoghi naturali più fotografati e apprezzati dagli influencer.

A differenza di altri sentieri, gli accessi in questo caso sono diversi: Ponte di Spugna, Catarelli, Selvamaggio e Ponte di San Marziale sono i più noti.

Scegliendo di iniziare il percorso dal primo, potrete percorrere tutta la lunghezza del parco e attraversare il fiumiciattolo grazie alle pietre levigate che emergono dall’acqua.

Non preoccupatevi se siete poco atletici o avvezzi al trekking, perché ci sono a disposizione anche corde laterali che collegano le due sponde.

Qui, una delle attività consentite, è quella di poter fare un bagno: perciò l’occasione perfetta per immergersi nella natura la prossima estate.

Sentiero panoramico Vinci

Qual è la prima personalità illustre che vi viene in mente pensando a questo sentiero?  Be’, ci avete preso in pieno: questo territorio è esattamente lo stesso che diede i natali al famoso Leonardo.

Ricco di percorsi che passano per colline e che circondano la città di Vinci, si tratta di un’occasione perfetta per chi vuole fare delle passeggiate nella natura toscana.

La camminata non è molto lunga (poco più di 2 km per l’andata), ma collegandosi anche ad Anchiano, dove si trova la casa natale di Leonardo, potrete fare un bel giro panoramico, passando per brevi discese in mezzo ai campi e risalendo in direzione delle aziende agricole, tra cui il podere di Gremigneto.

 

Lungo Acquedotto Mediceo

Se avete intenzione di seguire dei sentieri in Toscana ma preferite non stancarvi troppo, allora sappiate che tra tutti, uno dei più semplici è proprio questo.

Il motivo è che è un percorso praticamente lineare, senza discese e né salite, lungo esattamente 4 km.

Parte da via Condotti n°40 ad Asciano e arriva fino a via Condotti a Ghezzano, ma sapete qual è la cosa che rende speciale questo sentiero?

Si sviluppa praticamente a fianco dell’acquedotto mediceo, voluto da Cosimo I de’ Medici e attivo fino al XX secolo.

Sentiero di Terzani

I boschi toscani sono senza dubbio tra i più suggestivi che vantiamo nel nostro Bel paese.

Un breve cammino che è alla portata di tutti è il Sentiero di Terzani, caratterizzato da leggere pendenze ma non troppo complesso.

Viene chiamato in questo modo perché proprio da queste parti nacque e visse il famoso giornalista fiorentino Tiziano Terzani.

Il percorso parte infatti da Case Cucciano, arrivando fino al cosiddetto Albero con gli occhi, che è una creazione del summenzionato.

Per i suoi fan, quest’ultimo, è senza ombra di dubbio un luogo particolare, dove potersi riunire e leggere insieme alcuni passi dei suoi libri.

 

Castello di Sammezzano

Tra gli autentici capolavori che si possono vedere percorrendo i sentieri CAI della Toscana, c’è senza alcun dubbio una meraviglia rara di architettura orientale dell’800: il castello di Sammezzano.

Il suo fascino è dato da molteplici fattori, sia perché è abbandonato da tempo immemore, sia perché è circondato da flora e fauna selvatiche di rara bellezza.

Negli ultimi tempi è stato nuovamente messo sotto la luce dei riflettori, con la speranza di una ripresa effettiva di un luogo così suggestivo.

Al momento si può visitare recandosi a Leccio, poco distante da Firenze e da uno degli outlet di lusso maggiormente conosciuti: The Mall.

Un antico sentiero che penetra nel sottobosco, lungo più di 2 km e con un dislivello non troppo impegnativo vi porterà accanto alla sequoia più alta d’Italia, con i suoi 54 metri.

Isola Santa

Ci sono luoghi incantati e suggestivi immersi tra le montagne in Toscana, che fanno sempre bene al corpo, alla mente e allo spirito. Isola Santa è uno di questi, situata in Garfagnana, perciò in provincia di Lucca.

Qui l’auto purtroppo non è ammessa, ma potrete lasciarla tranquillamente in un posto riparato tra le piccole insenature della strada provinciale.

Dirigendosi verso Belvedere, poco prima troverete un sentiero sterrato in discesa, delimitato da una staccionata.

Da qui avrete l’opportunità di scendere e raggiungere il bordo di Isola Santa: un piccolo paesino in fase di ristrutturazione.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments