Ultimo aggiornamento: 07.06.20

 

La torcia LED può tornare molto utile in casa quando se ne va la corrente o l’intero quartiere subisce un blackout, inoltre è un oggetto indispensabile per chi ama il campeggio o l’escursionismo.

 

Vi sarà capitato almeno una volta di rimanere senza luce per qualche ora o di dover affrontare il blackout di un intero quartiere. Non sono situazioni preoccupanti, ma è sempre meglio avere in casa tutto il necessario per poter illuminare l’ambiente in modo da poter controllare il contatore o dirigersi verso la porta per uscire dal proprio appartamento nel caso ci si voglia confrontare con il vicinato per capire cosa è successo. 

Sebbene i moderni smartphone siano dotati di illuminazione è comunque consigliabile procurarsi una torcia LED con molti lumen in modo da tenere il telefono carico per le chiamate d’emergenza. Se invece volete andare in campeggio o fare qualche escursione notturna allora non potete proprio fare a meno di questo utile oggetto. 

In molti acquistano le torce LED più vendute semplicemente per tenerle in macchina per le emergenze e per segnalare la propria presenza agli altri automobilisti nel caso si rimanga fermi su una strada poco illuminata.

La torcia LED quindi può tornare davvero molto utile e in alcuni casi tirarvi fuori da situazioni poco piacevoli. Per questo vi consigliamo di comprarne una scegliendo un modello con il giusto rapporto qualità-prezzo. Continuando la lettura potrete scoprire come funziona una torcia LED e capire quanti lumen occorrono per illuminare con efficacia una zona buia.

 

Come funziona

La torcia LED è stata creata per sostituire le vecchie torce con lampadina a incandescenza, una tipologia ormai quasi inutilizzata. Sul mercato ormai si trovano solo lampadine LED (light emitting diode) che consumano di meno e sono decisamente più resistenti. Il LED inoltre è in grado di illuminare una zona più ampia e con maggiore chiarezza. Allo stesso modo le lampadine LED costano molto di meno, in quanto negli ultimi anni la tecnologia si è evoluta al punto da poter ridurre i costi di produzione. 

Il funzionamento della torcia LED quindi non cambia affatto da quello di un modello ‘classico’ con lampadina incandescente, infatti basterà premere l’interruttore per attivare immediatamente la torcia. Una volta accesa vi basterà puntarla nel punto da illuminare, spegnendola quando non ne avete più bisogno. La torcia LED funziona grazie ad una batteria che si può ricaricare tramite cavo USB o tramite la presa della corrente. 

Uno dei vantaggi sta nelle sue dimensioni compatte che permettono di portarla ovunque si vada e di riporla nella propria borsa o nello zaino senza ingombrare troppo spazio. Nel caso però si abbia bisogno di una torcia in grado di illuminare una zona più ampia, si potranno trovare dei modelli di dimensioni più grandi particolarmente adatti per il campeggio. Per le escursioni vi consigliamo un modello di tipo militare facilmente trasportabile e allo stesso tempo molto potente.

 

I lumen

I lumen stabiliscono la potenza del LED, infatti questa unità di misura spesso si trova anche nelle specifiche di altri articoli che dispongono di una fonte luminosa. Non bisogna confondere i lumen con i watt, infatti mentre con i lumen si misura l’effettiva illuminazione che una torcia può fornire, il wattaggio si usa principalmente per stabilire il consumo energetico della torcia. 

Per scoprire quanta distanza in metri può coprire una torcia LED basta usare la formula Lux1/m. Un buon modello deve avere un buon equilibrio tra watt e lumen in modo da poter fornire illuminazione sufficiente senza però consumare troppo la batteria. Una torcia LED di buona qualità di solito dispone di più di 5.000 o 10.000 lumen, mentre quelle meno costose vanno dai 1.000 ai 3.000 lumen. 

Per questo la scelta di una torcia LED si dovrà basare principalmente sulle vostre esigenze. Inutile infatti comprare un modello con un numero alto di lumen se dovete semplicemente tenerlo in casa per illuminare l’interno dell’abitazione nel caso vada via la luce. 

Allo stesso modo se volete fare escursioni, andare in campeggio o tenere la torcia nella propria automobile allora dovrete puntare su un modello molto potente, sacrificando magari la portabilità e la praticità delle dimensioni. I prezzi delle torce LED non sono molto alti quindi riuscirete sicuramente a risparmiare facendo un buon acquisto.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments