Ultimo aggiornamento: 25.11.20

 

Ciaspole – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Le ciaspole sono indispensabili per l’escursionismo e il trekking in montagna, per questo non possono mancare tra la vostra attrezzatura invernale. Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli a disposizione, quindi scegliere quello giusto può rivelarsi un’impresa più difficile del previsto. Su questa pagina troverete un’utile guida agli acquisti contenente le nostre opinioni sulle ciaspole dal miglior rapporto qualità-prezzo. Se non avete tempo di leggerla tutta, vi possiamo subito consigliare le TSL Symbioz Elite, caratterizzate da performance elevate e dal design flessibile. Per il trekking su sentieri con presenza di salite e discese sono più indicate le MSR Lightning.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori ciaspole – Classifica 2020

 

Qui di seguito vi forniamo una classifica con le recensioni delle più interessanti e valide ciaspole in vendita nei negozi online. Siamo certi che tra i prodotti selezionati troverete quello che meglio si adatta alle vostre esigenze. 

 

 

Ciaspole TSL

 

1. TSL Symbioz Elite Racchetta da Neve

 

Tra le migliori ciaspole del 2020, le TSL sono quelle più apprezzate per il rapporto qualità-prezzo, come dimostrano i pareri positivi di moltissimi utenti che le hanno provate. Queste racchette da neve dispongono di una tecnologia innovativa che le rende reattive e allo stesso tempo molto elastiche, in gradi di adattarsi perfettamente allo scarpone per seguire il movimento del piede. 

Allo stesso modo, si rivelano resistenti e solide, costruite in fibra di carbonio durevole, consigliate quindi per affrontare sentieri innevati e fare del trekking leggero in montagna. Il sistema Global Memory Binding consente di attaccarle alle calzature senza fare sforzi, trovando subito la giusta regolazione in modo da farle risultare quanto più comode possibile. La punta curva affonda bene nella neve, per una maggiore agilità nella camminata. 

 

Pro

Tecnologia: Il Global Memory Binding permette di regolare la ciaspola facilmente sullo scarpone, senza fare sforzi e tenendola saldamente attaccata alla suola. 

Flessibili: Il design innovativo garantisce la massima flessibilità delle ciaspole che vi consentiranno di camminare agevolmente anche sui sentieri in pendenza.

Materiali: Costruite in fibra di carbonio, si rivelano estremamente resistenti e durevoli nel tempo, ideali se volete farne un utilizzo intensivo. 

Costo: Hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, specialmente se confrontate con altri modelli venduti online. 

 

Contro

Dotazione: Non dispongono del fermo per il trasporto che sebbene non indispensabile, sarebbe tornato utile.

Acquista su Amazon.it (€204.32)

 

 

 

Ciaspole MSR

 

2. MSR Lightning Esplorare Racchette da Neve per Escursionismo e Trekking

 

Le migliori ciaspole dell’anno per le escursioni e il trekking, le MSR sono le più vendute tra gli appassionati di montagna. Il suo vantaggio principale risiede nella giusta combinazione tra materiali resistenti e leggeri con tecnologie avanzate per un controlli più preciso durante la camminata. 

Le ciaspole dispongono di una trazione a 360 gradi che vi permette di affrontare qualsiasi tipo di sentiero, ideale per i terreni di montagna dove occorre muoversi agilmente. In salita verrete aiutati dalla Heel Lift Bar posta sul tallone che si inclina seguendo il movimento naturale della camminata e ridurre di conseguenza la fatica. 

Sono dotate anche di una regolazione pratica che aiuta a tenere i piedi centrati e a montarle correttamente sotto gli scarponi da montagna. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate sul link qui di seguito. 

 

Pro

Performanti: Queste ciaspole sono le più indicate per il trekking sui sentieri alpini e per le lunghe escursioni in montagna durante l’inverno. 

Comode: La regolazione automatica vi consente di montarle sui vostri scarponi velocemente e senza fare fatica, tenendole sempre centrate durante la camminata.

Agili: Grazie alla tecnologia Heel Lift Bar potrete ottenere ottime prestazioni anche in salita, dandovi la giusta spinta senza affaticare troppo il tallone. 

Trazione: Il telaio a 360 gradi assicura la massima stabilità sulla neve per una camminata naturale e veloce. 

 

Contro

Prezzo: al momento di questa recensione non abbiamo trovato alcun difetto rilevante. Se non dovete farne un utilizzo intensivo però, vi consigliamo di puntare su un modello più economico. 

Acquista su Amazon.it (€299.9)

 

 

 

Ciaspole Ferrino

 

3. Ferrino Pinter Special Ciaspole da Neve 

 

Le ciaspole Ferrino si possono acquistare a prezzi bassi, cosa che le rende particolarmente consigliate se state cercando un modello per principianti e non volete spendere troppo. Il peso leggero vi permette di indossarle senza avvertire troppa fatica, così potrete camminare sulla neve facendo il minimo sforzo. 

Le dimensioni ridotte inoltre vi consentono di riporle comodamente nello zaino o in casa senza occupare troppo spazio. Per quanto riguarda le performance, queste si attestano su livelli inferiori rispetto ai modelli più costosi, ma vanno più che bene per del trekking in montagna su sentieri leggeri. 

Il profilo laterale dentato assicura una buona stabilità sulle pendenze, permettendovi di affrontare salite e discese non troppo ripide. Colpiscono i materiali molto resistenti e durevoli nel tempo che bilanciano perfettamente il peso leggero del modello. 

 

Pro

Pratiche: Si indossano facilmente grazie al sistema di attacco integrato, azionabile tramite una levetta per bloccare o sbloccare la ciaspola. 

Dentate: Il profilo laterale vi consente di affrontare salite e discese non troppo ripide con sicurezza, mantenendo una buona stabilità.

Materiali: Il giusto connubio tra resistenza e leggerezza, queste ciaspole possono durare nel tempo e allo stesso tempo risultare molto confortevoli.

Prezzo: Si presentano con un costo conveniente, ideale se cercate un modello per un utilizzo sporadico. 

 

Contro

Performance: Non aspettatevi le stesse prestazioni delle ciaspole professionali più costose progettate per il trekking alpino ad alta quota.

Acquista su Amazon.it (€95.89)

 

 

 

Ciaspole Tubbs

 

4. Tubbs Flex RDG W Boa

 

Il modello Tubbs si fa notare per le sue prestazioni unite ad un prezzo convincente. Il design innovativo e accattivante vi permette di indossarli senza avvertire troppo peso, camminando agevolmente grazie alla flessibilità. 

La tecnologia Flex Tail vi consente di assorbire i colpi sul tallone quando affrontate le salite e le discese, ideale per non affaticare troppo il piede durante il trekking in montagna. A questo si aggiunge l’Active Lift, in grado di agevolare la camminata in salita, dandovi la giusta spinta per arrampicarvi più velocemente. 

Per quanto riguarda la stabilità, queste ciaspole non deludono grazie ad un ottimo grip, ideale per camminate su terreni con neve dura e ghiaccio. Al contrario non si comportano molto bene sulla neve fresca, in quanto tendono a sprofondare troppo, quindi valutate l’acquisto in base alle vostre esigenze. 

 

Pro

Performanti: Il design innovativo del modello vi consente di camminare agevolmente sulla neve e sul ghiaccio, senza sentirvi bloccati nei movimenti. 

Tecnologia: L’Active Lift e il Flex Tail permettono di affrontare salite e discese senza sforzare troppo il tallone. Soprattutto in salita potrete ottenere la giusta spinta per arrampicarvi più rapidamente. 

Grip: Si comportano molto bene sulla neve dura e sul ghiaccio, garantendo il massimo della stabilità sia in movimento sia da fermi. 

 

Contro

Neve fresca: Sul morbido queste ciaspole si rivelano inadatte, in quanto penetrano troppo profondamente nella neve. 

Acquista su Amazon.it (€170)

 

 

 

Ciaspole per bambini

 

5. TSL 302 Freeze Bambini Racchette da Neve 

 

Se non sapete quali ciaspole comprare per le prime camminate in montagna dei vostri piccoli, potete puntare su questo modello. Sebbene si tratti di un modello per bambini, il prezzo di vendita è abbastanza alto, giustificato dalla comodità e dai sei ramponcini in acciaio intercambiabili. 

La copertura frontale regolabile e la chiusura a strappo, consentono di indossarle e rimuoverle senza fare troppi sforzi, inoltre si possono regolare rapidamente. I sei ramponcini permettono di camminare agevolmente sulla neve, una sicurezza in più per i bambini. 

I materiali lasciano un po’ a desiderare, infatti si tratta di un modello in plastica destinato a un utilizzo sporadico durante le gite in montagna o le nevicate invernali. Come tutte le ciaspole per bambini, anche questa non è dotata di alzatacco, quindi non adatta alle salite e alle discese. 

 

Pro

Comode: I bambini potranno indossarle senza avvertire troppo peso e camminare agevolmente con i più grandi, ideale per le prime ciaspolate. 

Performanti: Nonostante siano per bambini, si rivelano molto performanti grazie ai sei ramponcini che permettono di camminare in tutta sicurezza. 

Regolabili: Una volta indossate si potranno regolare comodamente grazie alla pratica chiusura a strappo.

 

Contro

Materiali: Realizzate in plastica, non sembrano poter resistere a lungo nel tempo, cosa che fa storcere un po’ il naso se si pensa al prezzo abbastanza alto.

Alzatacco: Non ne sono dotate, quindi si rivelano poco adatte per salite e discese. 

Acquista su Amazon.it (€56.15)

 

 

 

Ciaspole Inook

 

6. Inook – Racchette da neve Allround AXM con supporto per alpinismo

 

Le racchette da neve Inook sono una soluzione poco costosa per affrontare i primi sentieri di trekking in montagna. Nonostante il prezzo ridotto, si presentano con dei materiali molto resistenti come l’acciaio inossidabile e il polipropilene rivestito, in grado di garantire una lunga durata nel tempo anche se ne fate un utilizzo intensivo. 

Questo permette alle ciaspole di reggere un peso fino a 200 kg a temperature molto basse, quindi particolarmente adatte per le lunghe camminate. La rilegatura a cricchetto morbida vi consente di indossarle comodamente, inoltre il telaio permette di camminare senza affondare troppo nella neve. 

Dispongono anche di un sistema di sollevamento automatico particolarmente utile quando si utilizzano bastoni o sci da escursione. Nella confezione troverete una pratica borsa per il trasporto, utile per riporre le ciaspole quando non le usate. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Queste ciaspole si rivelano molto resistenti e durevoli, nonostante il prezzo ridotto che vi permette di acquistarle senza spendere troppo.
Solide: Possono reggere un peso totale di 200 kg a temperature basse, quindi adatte alle lunghe camminate sui sentieri di montagna. 

Comode: La rilegatura a cricchetto e il telaio morbido vi consentono di indossarle comodamente, inoltre avrete a disposizione un sistema di sollevamento automatico, particolarmente utile quando camminate con i bastoni. 

 

Contro

Salite: Queste ciaspole non sono adatte per affrontare sentieri con molti dislivelli, specialmente se prevedono salite e discese ripide. 

Acquista su Amazon.it (€106.25)

 

 

 

Ciaspole vintage

 

7. Alpidex Racchette Neve Effetto Legno Ciaspole Alzatacco 38-46 

 

Se siete alla ricerca di un modello di ciaspole vintage, perché volete che il vostro outfit sulla neve sia il più originale in assoluto, date un’occhiata a quelle di Alpidex, dalla struttura in plastica dall’aspetto legno, tipico dello stile industrial, che va tanto di moda negli ultimi tempi.

Disponibili nella versione che include anche i bastoni in carbonio, ha un costo abbastanza importante ma in linea con le sue caratteristiche che lo rendono un oggetto molto particolare. La chiusura a scatto è molto robusta e permette di inserire con facilità le racchette da neve.

Nella parte inferiore sono presenti gli alzatacchi che favoriscono le arrampicate mentre la punta è in acciaio di carbonio, per garantire maggiore resistenza. Le scarpe che può ospitare vanno dal numero 38 al 45 ma non per tutti si tratta di un modello molto robusto sulla neve, in quanto non sono in grado di reggere un peso molto elevato, al contrario di ciò che sostiene l’azienda.

 

Pro

Stile: Convincono molto per il loro aspetto originale, in quanto, anche se sono in plastica, risultano molto simili al legno.

Chiusura: Quella qui presente è a scatto e permette di ospitare racchette da neve dal numero 38 al 45.

Alzatacchi: Sono collocati nella parte inferiore per rendere più facili le arrampicate, mentre la punta è in acciaio di carbonio, che assicura maggiore resistenza.

 

Contro

Robustezza: Al contrario di ciò che sostiene l’azienda, non si tratta di un modello che può reggere pesi importanti sulla neve.

Acquista su Amazon.it (€94.99)

 

 

 

Ciaspole Snowfizz

 

8. Snowfizz 3F600

 

Il rapporto qualità-prezzo delle Snowfizz ci ha convinti a inserirle nella nostra classifica delle ciaspole più vendute. Si tratta di un modello per principianti, quindi consigliato se vi state avvicinando al mondo del trekking in montagna o semplicemente se cercate delle ciaspole per camminare agevolmente sulla neve. 

Prodotte in polipropilene, non sono tra le più resistenti sul mercato, ma risultano molto leggere e comode. Questa caratteristica le rende ideali per le ciaspolate sulla neve fresca, in quanto non affonderanno. 

Il rampone in acciaio inox a tre punte ha un buon grip, sebbene non sufficiente ad affrontare sentieri con neve dura e ghiaccio. Il sistema di regolazione in nylon con cinghietta e fibbia permette di applicarle ai vostri scarponi senza alcuno sforzo. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Sono delle buone ciaspole progettate con materiali leggeri, molto comode da indossare e da utilizzare. Il prezzo di vendita conveniente è un ulteriore incentivo all’acquisto, specialmente se siete dei neofiti e non volete spendere troppo.

Regolazione: Il sistema in nylon con cinghia e fibbia consente di indossare le ciaspole sugli scarponi con facilità, regolandole a piacimento. 

Comodità: Magari non dureranno in eterno, però quando indossate si fanno apprezzare per leggerezza e comfort. 

 

Contro

Poco performanti: Si tratta di ciaspole per principianti progettate per il trekking leggero su sentieri con neve fresca, quindi sul lato delle performance non c’è da aspettarsi nulla di più.

Acquista su Amazon.it (€69.9)

 

 

 

Guida per comprare delle buone ciaspole

 

Dopo aver fatto una comparazione tra le offerte potrebbe esservi rimasto qualche dubbio su come scegliere delle buone ciaspole. In questa parte della nostra guida all’acquisto potrete trovare degli utili consigli su quale acquistare, aiutati da un’analisi delle caratteristiche principali da cercare. Prima di tutto dovete considerare quali sono le vostre esigenze, in quanto ci sono modelli adatti alle camminate sulla neve fresca, mentre altri sono più indicati per quella dura e per il ghiaccio. 

È difficile trovare la ciaspola perfetta, per questo non è consigliato fiondarsi sul prodotto più costoso, illudendosi di aver comprato quello migliore in assoluto. Altra cosa da valutare è il rapporto qualità-prezzo in modo da non spendere troppo, ma rimanere comunque soddisfatti dall’acquisto. 

Per quanto riguarda le caratteristiche, le più importanti sono le performance, la comodità e la qualità dei materiali.

Performance

Le racchette da neve si dividono in due categorie principali: quelle per la neve fresca e quelle per il terreno duro con forte presenza di ghiaccio. Le performance di queste due tipologie vanno valutate in modo diverso: le prime devono poter reggere un buon peso senza affondare nella neve per garantire una camminata sempre agevole, mentre le seconde necessitano di un buon grip che possa dare la giusta stabilità all’utente nelle camminate sul ghiaccio e sulla neve dura. 

In generale si tende a considerare le ciaspole per la neve fresca quelle più adatte ai principianti che vogliono cominciare ad affrontare i loro primi sentieri di trekking alpino. Questi percorsi sono caratterizzati dalla presenza di neve morbida e da salite o discese non troppo ripide, affrontabili senza troppe difficoltà. 

Le ciaspole per ghiaccio e neve dura invece sono più adatte agli utenti intermedi che vogliono passare a sentieri più impervi ad alta quota, dove è necessario affrontare salite impegnative. Se volete fare una camminata leggera in montagna, non vale la pena spendere troppo per un prodotto professionale, meglio sceglierne uno per principianti dal costo ridotto. Tenete conto inoltre che le ciaspole per la neve dura e il ghiaccio, avendo dei ramponi molto solidi per un grip stabile, tenderanno ad affondare nella neve fresca. 

È importante inoltre che i modelli per il trekking avanzato dispongano di un sistema di supporto per il tallone in grado di dare la giusta spinta durante le salite. In questo modo vi affaticare di meno e potrete ottenere performance più soddisfacenti. 

 

Comodità 

È molto importante optare per una ciaspola non troppo rigida, puntando sui modelli che garantiscono un minimo di flessibilità, per potervi muovere agevolmente sulla neve. Considerate che dovrete montarle sui vostri scarponi da montagna, calzature già di per sé poco agevoli, quindi è molto importante che le ciaspole non siano troppo pesanti. 

Per quanto riguarda l’applicazione alle calzature, i modelli moderni dispongono di un sistema di regolazione molto pratico costituito da fibbie e cinghie, ideale per poterle indossare senza perdere troppo tempo. Le ciaspole si possono regolare su diverse taglie che vanno solitamente dal 35 al 46, noi però vi consigliamo comunque di controllare sulla scheda del prodotto. 

Qualità dei materiali

Questa caratteristica può variare in base alla tipologia di ciaspole. Quelle per principianti sono solitamente create in polipropilene e presentano ramponi in alluminio. Da una parte questi materiali non sono particolarmente resistenti, ma dall’altra rendono la racchetta da neve molto leggera e comoda. I modelli intermedi o professionali sono costruiti con materiali più resistenti e sono dotati di ramponi d’acciaio in grado di affondare bene nella neve dura e nel ghiaccio. 

Contando che difficilmente userete le ciaspole tutto l’anno, se non avete particolari esigenze potete puntare su un modello leggero, dai materiali meno resistenti e risparmiare così una cifra notevole. Vale la pena puntare prodotti più costosi e durevoli solo se la vostra esperienza pregressa nel trekking vi consente di farne un utilizzo particolarmente intensivo. 

 

 

 

Come indossare le ciaspole

 

Applicare le ciaspole agli scarponi da montagna è molto semplice, specialmente con i modelli moderni che dispongono di sistemi di regolazione innovativi. Prima di tutto dovete distinguere quella di destra dalla sinistra, per farlo basta individuare la fibbia di chiusura che sporge all’esterno. In seguito dovete infilare la calzatura stando bene attenti alle cinghie che devono essere nel punto giusto in modo da poterle stringere. 

Fissate prima la punta sul puntale della ciaspola (quello dove si trovano i ramponcini) e stringete la cinghia anteriore, poi passate al tacco. È importante adattare la ciaspola alle proprie esigenze, senza però lasciare le cinghie troppo larghe, perché altrimenti potreste perdere il controllo sulla camminata e imbarcare neve. I modelli di qualità più alta dispongono anche di bastoncini telescopici che vi consentono di regolare l’altezza rispetto al terreno, mentre quelli per neofiti sono regolati a un’altezza standard, solitamente adatta alle camminate sulla neve fresca. 

Come vestirsi con le ciaspole

Le ciaspole non richiedono un abbigliamento particolare, o almeno non troppo diverso da quello che usate solitamente per la montagna. Se però non avete mai affrontato un sentiero per il trekking ad alta quota, probabilmente avrete bisogno di qualche consiglio. Prima di tutto, cercate di evitare di vestirvi con indumenti di cotone che, sebbene molto caldi, fanno sudare molto e quindi sentirete più freddo quando vi fermerete per riposare. L’ideale è usare delle magliette traspiranti, anche se meno calde. 

Contate comunque che le camminate sulla neve sono molto faticose, quindi il corpo raggiungerà una temperatura più alta molto velocemente. Ovviamente avrete bisogno di una buona giacca da montagna in grado di proteggervi dalla neve e dalle intemperie. 

Per quanto riguarda i pantaloni, consigliamo di utilizzare quelli da trekking, magari con una calzamaglia che può proteggere la gambe dal freddo. Non fatevi mancare inoltre il cappello e soprattutto gli occhiali da sole. I raggi solari sulla neve possono creare un riverbero molto forte, quindi non è una cattiva idea portarsi della crema solare per evitare scottature. 

Come attaccare le ciaspole allo zaino

Le ciaspole sono abbastanza ingombranti, quindi non è consigliabile metterle nello zaino in quanto potrebbero occupare lo spazio necessario per portare altri oggetti o indumenti, specialmente se dovete affrontare un sentiero particolarmente lungo. Gli appassionati di trekking ad alta quota consigliano sempre di fissarle ai lati dello zaino usando le fibbie, tenendo le punte verso l’alto in modo da bilanciare correttamente il peso durante la camminata. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa sono le ciaspole?

Le ciaspole (anche conosciute come ‘racchette da neve’), sono una particolare attrezzatura da montagna utilizzata per poter camminare agevolmente sulla neve fresca e dura o sul ghiaccio. La loro forma ampia e i ramponcini infatti consentono di non affondare nella neve morbida, per questo sono indispensabili per il trekking ad alta quota. Le ciaspole più performanti sono in grado di garantire una stabilità ottimale anche sul ghiaccio o sul terreno dove la neve si è indurita. Sono un articolo che non può davvero mancare nell’attrezzatura di ogni appassionato di montagna. 

È difficile usare le ciaspole?

Le prime volte dovrete farci un po’ l’abitudine, in quanto la camminata sulla neve può risultare abbastanza faticosa. Le ciaspole moderne dispongono di una struttura abbastanza flessibile che può aiutare notevolmente la camminata, nonostante questo però potreste avere qualche difficoltà. Dopo aver affrontato i vostri primi sentieri vi sentirete più sicuri, sentendo le ciaspole come parte integrante del vostro scarpone. Per abituarvi al meglio vi consigliamo di affrontare prima i percorsi più semplici con neve fresca e con salite o discese poco ripide. 

 

Quanto costa noleggiare le ciaspole?

Il prezzo può variare da località a località e dalle varie offerte dei negozi di attrezzatura da montagna. In generale il noleggio di un paio di ciaspole può costare fino a 5 € al giorno per i modelli base, mentre per quelle più performanti la cifra potrebbe essere più alta. Fondamentalmente conviene noleggiarle se vi recate in montagna sporadicamente, giusto per fare una gita con gli amici o con i vostri familiari. Alcuni negozi possono chiedere una cauzione per il noleggio. 

 

Quanto costa acquistare le ciaspole?

Le ciaspole si dividono in diverse fasce di prezzo a seconda della qualità dei modelli. Solitamente quelli per adatti alle camminate non troppo impegnative sulla neve fresca costano dai 60 ai 90 €, mentre i modelli di qualità più bassa per neofiti difficilmente superano i 30 € di spesa. Ben più costose invece sono le ciaspole per il ghiaccio e per i sentieri avanzati che presentano salite e discese. Queste possono costare dai 200 ai 300 €, quindi vale la pena acquistarle solo se siete dei veri patiti di escursionismo. 

 

Dove acquistare le ciaspole?

Potete comprare le ciaspole in qualsiasi negozio di sport che abbia una sezione dedicata al trekking. In alternativa potete acquistarle direttamente in un negozio specializzato nella località di montagna dove vi recherete, in modo da avere una scelta maggiore e farvi consigliare direttamente dagli esperti. Se invece volete risparmiare vi consigliamo di acquistarle tramite il negozio online, dove potrete trovare diverse offerte convenienti. 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Enkeeo Racchetta da Neve Regolabile Compatto Portatile

 

Le Enkeeo non rientrano tra le più performanti sul mercato, infatti sono consigliate solo per camminate leggere su sentieri innevati senza salite e discese molto ripide. Il vantaggio principale di questo prodotto sta nel suo prezzo davvero ridotto, ideale se non volete spendere troppo per delle ciaspole da usare sporadicamente. 

Dispongono di doppie cinghie regolabili che consentono di indossarle comodamente e di sistemarle attorno allo scarpone a seconda delle vostre esigenze. I materiali molto leggeri le rendono particolarmente adatte alle escursioni sulla neve fresca, in quanto non affonderanno troppo e vi permetteranno di camminare agevolmente. 

Sulla neve più dura e sul ghiaccio però non si comportano molto bene, a causa della presa sul terreno poco stabile che potrebbe farvi scivolare facilmente. 

 

Pro

Materiali: Create in lega di alluminio, queste ciaspole si rivelano resistenti e allo stesso tempo molto leggere, ideali per camminate agevoli sulla neve fresca. 

Comode: La doppia cinghia permette di regolare le ciaspole a piacimento, in modo da poterle fissare con sicurezza allo scarpone, stringendole e allentandole a seconda delle vostre esigenze.

Prezzo: Molto convenienti, una soluzione ideale se andate in montagna sporadicamente e volete risparmiare.

 

Contro

Prestazioni: Sulla neve dura e sul ghiaccio lasciano molto a desiderare, con un grip poco stabile che non si adatta ai sentieri con salite e discese ripide. 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments