Ultimo aggiornamento: 14.12.19

 

Piscina Gonfiabile – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

Avete sempre sognato di rilassarvi a bordo della vostra piscina durante le calde giornate estive, magari sorseggiando una bella bibita fresca tra tuffi e tintarella? Oggi il vostro sogno può diventare realtà grazie alle piscine gonfiabili, perfette per chi non ha la possibilità di spostarsi per andare al mare, ma anche per quanti dispongono di uno spazio outdoor dove rilassarsi e giocare con i propri figli. Tra i prodotti preferiti dagli utenti due in particolare hanno catturato la nostra attenzione: Intex- Playground Dinosauri è un modello pensato per i bambini dai tre ai sei anni e include uno scivolo, un canestro a forma di dinosauro, una cascata e una palma che spruzza acqua; la Intex 28202 Piscina Metal Frame Rotonda ha una struttura solida e facile da montare, può ospitare fino a quattro persone adulte e vanta un ottimo rapporto qualità/prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 7 Migliori Piscine Gonfiabili – Classifica 2019

 

La piscina gonfiabile è una buona alternativa per chi non dispone di molto spazio in giardino o magari non ha la possibilità di costruirne una interrata. Attraverso la nostra classifica potrete effettuare una comparazione tra i modelli più venduti del momento e individuare facilmente la migliore piscina gonfiabile per le vostre esigenze.

 

 

Piscina gonfiabile per bambini

 

1. Intex 57444NP Playground Dinosauri

 

Se non sapete quale piscina gonfiabile comprare ai vostri figli, vi consigliamo di leggere attentamente la recensione di questo modello Intex, pensato per i bambini dai tre ai sei anni.

Più che una piscina sembra un parco divertimenti gonfiabile, che promette di incontrare l’entusiasmo dei piccoli esploratori acquatici grazie ai numerosi accessori inclusi, tra cui uno scivolo, una piccola cascata, una palma che spruzza acqua collegandovi semplicemente una pompa da giardino e un canestro a forma di dinosauro con sei palline colorate a corredo.

Rientra tra i prodotti più venduti online soprattutto per il rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso, ponendosi come scelta ideale per tutti i genitori che vogliono garantire ore e ore di divertimento ai propri figli ma senza spendere una fortuna.

La piscina è realizzata in PVC da 0,25 millimetri per restituire una buona resistenza nel tempo, mentre le sue misure complessive di 249 x 191 x 109 centimetri ne consentono l’installazione anche laddove lo spazio disponibile fosse ridotto.

 

Pro

Accessoriata: La piscina gonfiabile per bambini di Intex si presenta come un piccolo parco acquatico a tema dinosauri, comprensivo di uno scivolo, un canestro con palline, una cascata e una palma con spruzzatore per un’esperienza di gioco divertente e piacevole.

Qualità/prezzo: Il prodotto è stato molto apprezzato dai genitori soprattutto perché realizzato con materiali di eccellente qualità ma senza che questo vada a incidere troppo sul prezzo finale, giudicato conveniente in rapporto a quanto offerto.

Manutenzione: Sul fondo è presente una valvola per il drenaggio dell’acqua che consente di svuotare la vasca in un batter d’occhio e provvedere a una corretta manutenzione.

 

Contro

Base: Trattandosi di un modello pensato per i bambini dai tre anni in su ci sorprende che il fondo non sia gonfiabile, una pecca che, secondo molti, incide negativamente sul fattore sicurezza.

Acquista su Amazon.it (€28,55)

 

 

 

Piscina gonfiabile Intex

 

2. Intex 28202 Piscina Metal Frame Rotonda

 

Intex è tra i brand più affidabili e noti del settore per la buona qualità dei suoi prodotti e i prezzi bassi a cui vengono proposti.

Ne è un esempio la piscina gonfiabile Intex 28202 che con la sua capacità di 4.500 litri si presta come soluzione ideale per rilassarsi durante le calde giornate estive insieme alla famiglia.

L’installazione, a detta degli utenti, risulta molto semplice e richiede solo trenta minuti in due persone, così da averla subito operativa e funzionante senza incontrare difficoltà eccessive.

Il rivestimento è realizzato in poliestere e PVC a triplo strato con uno spessore di 0,50 millimetri per garantire una maggiore resistenza e durata, mentre la struttura metallica in solido acciaio rende il tutto più stabile e sicuro.

Nella confezione è incluso tutto il necessario per il montaggio e la successiva manutenzione, anche se, in base a quanto emerso dalle recensioni lasciate sullo store online dagli acquirenti, la pompa in dotazione non è della migliore qualità.

 

Pro

Materiali: Lo scheletro esterno si compone di solidi tubolari in acciaio per sostenere efficacemente il peso notevole dell’acqua, mentre le pareti in poliestere e PVC a triplo strato offrono robustezza e resistenza.

Montaggio: Bastano trenta minuti per montare l’intera struttura, e i meno esperti potranno contare su un dettagliato manuale di istruzioni in italiano.

Ampia scelta: Il modello presenta dimensioni tali da riuscire a ospitare comodamente quattro persone adulte ma l’azienda offre la possibilità di scegliere anche altre misure per venire incontro alle esigenze di tutti i suoi clienti.

 

Contro

Pompa: Secondo i pareri degli acquirenti, la pompa di filtraggio inclusa nella confezione non è abbastanza potente per filtrare e pulire tutta l’acqua della vasca.

Acquista su Amazon.it (€85,9)

 

 

 

Piscina gonfiabile con idromassaggio

 

3. Intex 28404 Pure Spa Bubble Therapy con Pompa

 

Indecisi su quale piscina gonfiabile con idromassaggio comprare? Noi vi consigliamo la Intex 28404 Pure Spa Bubble Therapy che ha il vantaggio di essere molto facile da installare e da utilizzare.

Il modello offre la possibilità di regolare la potenza dell’idromassaggio e la temperatura dell’acqua, da 20 a 40°C, tramite il pannello di controllo laterale.

Le sue misure pari a 196 x 81 centimetri consentono di installarla in spazi non molto ampi, ma nonostante le sue dimensioni ridotte è in grado di ospitare comodamente fino a quattro adulti.

Certo, bisogna spendere una somma non indifferente per godere delle sue ottime prestazioni, ma una volta affrontata la spesa iniziale non dovrete investire altro denaro per l’acquisto di ulteriori componenti, visto che inclusi nel prezzo troverete un dispenser galleggiante dove inserire le pastiglie di ossigeno o cloro, un filtro anticalcare, un telo per coprire la piscina quando non utilizzata e una pratica borsa dove riporla in inverno.

 

Pro

Regolabile: Il pannello di controllo digitale consente di regolare la temperatura dell’acqua fino a 40 gradi e di modulare la potenza dell’idromassaggio in base alle esigenze.

Dimensioni: Le sue misure contenute consentono di installarla anche in spazi non molto grandi, ma nonostante questo riesce a ospitare tranquillamente fino a quattro adulti, oppure sei se si opta per la versione da 216 x 71 centimetri.

Completa: A corredo troverete, oltre alla pompa per il filtraggio e al dispenser per il cloro, anche una copertura impermeabile e una sacca per il trasporto con tanto di maniglie per agevolare gli spostamenti.

 

Contro

Costosa: Non è sicuramente il modello più economico che si può trovare in circolazione, ma riteniamo che le prestazioni offerte e la bontà dei materiali valgano il prezzo pagato.

Potenza: Qualcuno ha lamentato un’eccessiva lentezza del sistema riscaldante, che impiega dalle due alle quattro ore per portare l’acqua alla temperatura ideale.

Acquista su Amazon.it (€359)

 

 

 

Piscina gonfiabile con scivolo

 

4. Intex 57453NP Playground Arcobaleno

 

A seguire un altro prodotto a marchio Intex pensato per i bambini, ma questa volta si tratta di un modello composto da due piscine, una piccola e una grande, collegate da un simpatico scivolo colorato.

Ha una portata massima di 81 chilogrammi e le sue misure complessive sono di 297 x 193 x 135 centimetri, per cui si dovrà disporre di un’area abbastanza ampia per poterla installare in modo corretto senza causare problemi di ingombro.

Se da un lato le dimensioni generose ne rendono difficile la collocazione, dall’altro offrono una buona capienza, al punto da riuscire a ospitare contemporaneamente cinque bambini di età non superiore ai sei anni. Si tratta, quindi, di una piscina gonfiabile con scivolo perfetta per far divertire i propri figli e i loro amichetti, fermo restando la supervisione di un adulto.

Gli acquirenti si dicono molto soddisfatti della qualità dell’articolo, apprezzandone in particolar modo i colori vivaci e la presenza di numerosi accessori per intrattenere i piccoli, tra cui, oltre al già citato scivolo, anche un divertente gioco con anelli gonfiabili e sei palline colorate.

 

Pro

Spaziosa: A differenza di altre piscine per bambini, questa è davvero molto spaziosa e può accogliere fino a cinque bambini, senza timore che si ribalti o che la struttura ceda.

Tanti accessori: Un modello dai colori vivaci e sgargianti che ha dalla sua anche una buona dotazione di accessori, tra cui un divertente scivolo che collega le due vasche, un gioco con anelli gonfiabili e sei palline colorate.

Prezzo vantaggioso: La Playground Arcobaleno di Intex presenta un rapporto qualità/prezzo molto convincente che ha lasciato a bocca aperta anche i genitori più attenti al risparmio.

 

Contro

Ingombrante: Viste le sue misure complessive di 297 x 193 x 135 centimetri, potrebbe risultare un tantino ingombrante e, pertanto, difficile da collocare se non si dispone di uno spazio abbastanza ampio.

Acquista su Amazon.it (€41,25)

 

 

 

Piscina gonfiabile grande

 

5. Bestway 694213892872 Kit Installazione Piscina

 

Bestway ci propone una piscina fuori terra da giardino dalla forma rettangolare e adatta alle famiglie numerose, dato che le sue misure complessive di 400 x 211 x 81 centimetri consentono a più persone di sguazzarci dentro in tutta tranquillità.

Quella oggetto della nostra valutazione è la più grande della linea, ma potete scegliere anche le misure più piccole qualora lo spazio a vostra disposizione fosse limitato, tenendo presente però che la loro capacità contenitiva sarà minore.

Il rivestimento in PVC laminato multistrato e i tubolari in acciaio assicurano un’installazione veloce e una buona durevolezza nel tempo. Tre persone potranno montare la struttura in appena venti minuti grazie alla cospicua dotazione di Bestway, che offre tutto il necessario per il corretto assemblaggio delle varie componenti.

Il prezzo sembra molto vantaggioso, almeno fino a quando non si scopre che nella confezione non sono inclusi alcuni accessori utili, come la pompa per il filtraggio, la copertura e la scaletta per consentire un facile accesso anche ai più piccoli.

 

Pro

Ampia: Chi è alla ricerca di una piscina gonfiabile grande troverà interessante questa referenza di Bestway dalla capacità di 5.700 litri e in grado di contenere fino a sei persone adulte.

Solida: Per la realizzazione del prodotto è stata impiegata un’innovativa formula che prevede tre strati di PVC e uno interno in fibre di poliestere dal diametro variabile che, in combinazione, offrono la stabilità necessaria affinché la struttura possa reggere il peso dell’acqua.

Tante misure: Si può trovare la soluzione più adatta alle proprie necessità optando per la versione compatibile con lo spazio a propria disposizione.

 

Contro

Dotazione: Nella confezione troverete solo la piscina e il kit per il montaggio, il che forse potrebbe rappresentare un vantaggio per chi vuole scegliere in autonomia come e dove acquistare la pompa e la copertura.

Acquista su Amazon.it (€160,2)

 

 

 

Piscina gonfiabile rettangolare

 

6. Intex 28270 Piscina Rettangolare, senza Pompa Filtro

 

Intex propone ottimi prodotti con un buon rapporto tra qualità e costo, ragion per cui abbiamo deciso di inserire anche questo modello rettangolare tra le migliori piscine gonfiabili del 2019. È disponibile in diverse grandezze che variano nel prezzo, quindi se la vostra intenzione è quella di risparmiare potete optare per la versione da 220 X 150 X 60 centimetri con capacità di 1.662 litri.

Viene venduta con tutto il necessario per l’installazione, ma non troverete inclusa nella confezione la pompa per il filtraggio, che andrà pertanto acquistata a parte, a meno che non ne possediate già una.

Le dimensioni ridotte, inoltre, consentono di montarla anche in un’area molto piccola e potranno immergersi fino a quattro persone contemporaneamente.

Il rivestimento in PVC laminato a triplo strato e i paletti in solido acciaio rendono questa piscina gonfiabile rettangolare molto solida e resistente, ma questo è solo uno dei tanti vantaggi offerti! Scopriamo nello schema riassuntivo che segue quali sono gli altri.

 

Pro

Capacità: La portata della piscina è di 1.662 litri e presenta un’altezza complessiva di 60 centimetri, ideale tanto per gli adulti quanto per i piccoli nuotatori che potranno così diversi in tutta sicurezza.

Robusta: Piace soprattutto per la buona qualità dei materiali e, in particolare, per l’ottima tenuta della struttura, che appare stabile ma anche resistente.

Montaggio veloce: In molti confermano la facilità di montaggio che può far comodo soprattutto a chi non ha molta familiarità con prodotti di questo tipo.

 

Contro

Manca la pompa: Il prezzo risulta conveniente ma dovete mettere in preventivo l’acquisto di una pompa per il filtraggio, perché non la troverete inclusa nella confezione.

Acquista su Amazon.it (€49,88)

 

 

 

Piscina gonfiabile per adulti

 

7. Bestway Bordi Rotonda 4678L Blu Fuori Terra Best Way

 

Il nostro viaggio si conclude con la recensione di questa piscina gonfiabile per adulti a marchio Bestway.

Grazie alle sue notevoli dimensioni pari a 305 x 76 centimetri ci stanno comodamente fino a quattro persone, ponendosi come soluzione ideale per rilassarsi durante l’estate con tutta la famiglia.

Il modello è di forma rotonda e vanta un sistema di filtraggio molto efficiente, affidato a una pompa a filtro Flowclear con una gestione del flusso d’acqua pari a 1.249 litri in un’ora. L’unico inconveniente è che bisogna ricordarsi di sostituire la cartuccia quando la portata scende sotto i 908 l/h.

Ottimi i giudizi degli utenti sul prezzo, ritenuto molto conveniente in rapporto allo spazio offerto e all’attenzione riservata alla qualità delle singole componenti. Sono in molti, in effetti, a confermare la bontà dei materiali e della struttura, che resta ben salda e stabile anche quando viene sfruttata la sua massima capacità contenitiva.

 

Pro

Rotonda: Con la sua particolare forma rotonda questa piscina arricchisce tutto l’ambiente circostante, diventando un elemento decorativo di grande impatto visivo.

Pompa: Oltre al kit per la riparazione, inclusa nel prezzo viene fornita anche un’efficiente pompa con filtro Flowclear dalla portata di 1.249 l/h.

Possibilità di scelta: Si può tranquillamente scegliere la versione dal diametro compatibile con lo spazio a disposizione, così da rintracciare facilmente il modello più attinente alle proprie esigenze.

 

Contro

Cartuccia: L’unico inconveniente è quello di sostituire la cartuccia del filtro quando la portata scende sotto i 908 l/h.

Accessori: La dotazione varia in base alle dimensioni e nel caso dei modelli dal diametro più piccolo non sono inclusi la scaletta e il telo di copertura.

Acquista su Amazon.it (€99,9)

 

 

 

Copertura per piscina gonfiabile

 

Intex Copertura per Piscina Gonfiabile

 

La bontà dei materiali e il costo proporzionato alla qualità complessiva sono i principali vantaggi di questa copertura per piscina gonfiabile di Intex, ideale per mantenere l’acqua sempre pulita e protetta.

Il polietilene ad alta tenuta è sufficientemente elastico per ricoprire una piscina rotonda dal diametro di 396 centimetri e, grazie alla pratica corda che scorre lungo tutta la circonferenza, si potrà fissare il telo in modo agevole e senza timore che un’improvvisa folata di vento rischi di farlo volare via.

Sulla superficie sono presenti dei piccoli fori che consentono il drenaggio dell’acqua piovana per non far affossare la copertura, una dotazione che, però, non è stata gradita proprio a tutti, poiché non permette di mantenere l’acqua perfettamente isolata dall’esterno.

 

Acquista su Amazon.it (€11,95)

 

 

 

Guida per comprare una buona piscina gonfiabile

 

Avete voglia di fare un bel tuffo ma non sapete come scegliere una buona piscina gonfiabile? Tranquilli, grazie alla nostra guida vi garantiamo che non farete un buco nell’acqua!

Che si tratti di modelli pensati per i bambini o di versioni in formato famiglia, le piscine gonfiabili sono un’inesauribile fonte di divertimento per grandi e piccini, e possono includere tanti accessori spassosi, come uno scivolo o uno spruzzatore. Tuttavia, per fare buon uso del proprio tempo libero è importante sapere a cosa prestare attenzione in fase di acquisto, soprattutto se si punta al massimo della qualità e della sicurezza.

 

 

Interamente gonfiabile o autoportante?

Le piscine gonfiabili sono la scelta ideale per rilassarsi in famiglia e far divertire i piccoli, soprattutto quando non si ha la possibilità di andare spesso al mare o di costruire una piscina interrata, ma bisogna anche considerare che fori e squarci sono sempre in agguato per rovinarci il divertimento. A tal proposito, è bene accertarsi che nella confezione sia incluso un kit per la riparazione, mentre scegliendo un modello le cui pareti sono costituite da sezioni suddivise sarete sicuri che un piccolo foro non farà sgonfiare l’intera struttura.

Una valida alternativa ai modelli gonfiabili sono le piscine autoportanti, in quanto caratterizzate da pareti rigide, solitamente rivestite in PVC o plastica vinilica, che fanno in modo che la struttura rimanga ben salda anche quando non c’è acqua al suo interno. Sul bordo superiore troviamo, invece, un anello gonfiabile che rende il tutto più stabile, oltre a fungere da comodo poggiatesta e consentire un’entrata più agevole.

 

I materiali

Visto che, come abbiamo già avuto modo di sottolineare, fori e lacerazioni sono sempre dietro l’angolo, è fondamentale prestare attenzione anche ai materiali di costruzione. Oltre al problema delle forature, non bisogna dimenticarsi che la piscina verrà posizionata all’esterno e, quindi, esposta al sole e alle intemperie. I raggi UV, in particolare, tendono ad assottigliare e scolorire la plastica, rendendo il gonfiabile meno resistente e, di conseguenza, poco sicuro per i bagnanti.

Se volete evitare questi piccoli inconvenienti vi consigliamo di acquistare un prodotto in plastica vinilica o in PVC multistrato, in quanto materiali capaci di concedere una maggiore resistenza all’usura e all’azione degli agenti atmosferici.

 

Gli accessori

Chi confronta prezzi e caratteristiche dei vari prodotti disponibili sul mercato, deve fare attenzione anche agli accessori in dotazione.

Ultimamente hanno riscosso un grande successo le piscine gonfiabili con idromassaggio, ma è buona norma accertarsi che incluso nel prezzo ci sia anche il motore, in modo da non incorrere in ulteriori spese.

Per quelle che hanno una capienza notevole e pareti particolarmente alte, è imperativa la dotazione di una scaletta per rendere l’accesso più agevole anche ai bambini, mentre la presenza di altri optional, come un trampolino, uno scivolo o uno spruzzatore, andrà valutata in base alle proprie possibilità di spesa.

 

Sistemi di filtraggio e manutenzione

Come è facile dedurre, l’acqua che ristagna in un ambiente circoscritto, come quello di una piscina gonfiabile, potrebbe diventare un luogo favorevole per la formazione di alghe, muffe e batteri pericolosi, ecco perché non ci stancheremo mai di ripetere che bisogna svuotare la vasca periodicamente e procedere a una corretta manutenzione.

Cambiare l’acqua di una piscina di piccole dimensioni almeno una volta a settimana non dovrebbe essere un grosso problema, mentre se si dispone di un modello più ampio e capiente sicuramente svuotarlo e riempirlo dopo ogni utilizzo sarebbe una fatica immane, oltre che uno spreco eccessivo.

Fortunatamente esistono dei sistemi di filtraggio, costituiti da pompe e tubi di scarico, che mantengono il liquido in movimento e contemporaneamente lo depurano tramite appositi filtri. Per mantenere l’acqua sempre limpida e pulita, è importante anche asportare ogni giorno foglie e altri residui che galleggiano in superficie, e coprire la piscina con un telo impermeabile quando non utilizzata.

 

 

Anche la sicurezza è importante

Una piscina, specie quando utilizzata dai bambini, deve essere soprattutto sicura, in modo da impedire ogni possibile incidente o infortunio.

Innanzitutto, la struttura deve garantire una buona stabilità per resistere alle sollecitazioni più intense e deve essere sufficientemente rigida per evitare che l’utilizzatore appoggiandosi sui bordi rischi di farli abbassare troppo e provocare pericolose fuoriuscite d’acqua.

A ogni modo, la migliore marca di piscine riporta sul manuale d’uso tutte le indicazioni in merito al corretto utilizzo e alla sicurezza, ma se destinate ai bambini sotto i sei anni è sempre preferibile comprare un prodotto a loro dedicato e diffidare da quelli che non riportano il marchio europeo di sicurezza, poiché le plastiche potrebbero contenere sostanze tossiche e pericolose per la loro salute.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come tenere pulita l’acqua della piscina gonfiabile?

Ci sono diversi modi per mantenere l’acqua della piscina gonfiabile pulita e uno di questi è svuotarla almeno una volta a settimana e lavare accuratamente le pareti e il fondo con una spazzola o una spugnetta. L’operazione non dovrebbe risultare complessa se si dispone di un modello di piccole dimensioni, mentre per le piscine più grandi e capienti è bene procurarsi una pompa per il filtraggio, a meno che non sia già presente nella confezione, e metterla in funzione ogni sera almeno per un’ora in modo da far circolare l’acqua e impedire la formazione di alghe e batteri.

È importante anche rimuovere con una certa frequenza tutto ciò che galleggia in superficie, come foglie, insetti e ramoscelli, utilizzando un retino o un braccio telescopico e, se si dispone di un pulitore automatico per piscina, aspirare a giorni alterni tutti i residui di sporco che si depositano sul fondo.

 

Come si ripara una piscina gonfiabile?

Se nella vostra piscina gonfiabile è presente un foro potete ripararlo facilmente con il fai-da-te. Uno dei rimedi più utilizzati è quello di tappare il buco con del silicone, meglio se trasparente così da non rovinare l’estetica della piscina. Un’altra soluzione molto valida consiste nell’uso di toppe e colla, che potrete reperire tranquillamente dal ferramenta o in un negozio specializzato, prestando attenzione però alle caratteristiche del materiale, che dovrà essere resistente e durevole nel tempo.

 

Ogni quanto cambiare l’acqua della piscina gonfiabile?

Salvo i casi in cui il modello non disponga di un efficiente sistema di filtraggio, si deve cambiare l’acqua della piscina almeno una volta a settimana per averla sempre limpida e pulita.

 

Come trovare il foro nella piscina gonfiabile?

Il primo passo per riparare la propria piscina gonfiabile è chiaramente quello di trovare il foro. Per individuarlo rapidamente, potete immergere il gonfiabile in acqua e dove si formano delle piccole bollicine quello sarà il punto dove è presente la foratura. Un altro sistema molto efficace è spruzzare acqua e un po’ di detersivo per piatti direttamente sulle pareti della piscina, dato che in corrispondenza del buco si creeranno delle bolle di sapone che vi aiuteranno a trovarlo facilmente.

 

Come svuotare una piscina gonfiabile?

Quasi tutte le piscine gonfiabili sono provviste di un tappo per rimuove l’acqua al loro interno.

Per rendere le operazioni più pratiche e veloci si può utilizzare una pompa a immersione, reperibile presso un negozio per il bricolage o una ferramenta. Una volta che la pompa avrà aspirato la maggior parte dell’acqua potete togliere gli ultimi residui a mano, per poi procedere alla pulizia.

 

 

 

Come utilizzare una piscina gonfiabile

 

Quando si avvicina il periodo estivo non c’è niente di meglio che trovare un po’ di refrigerio in acqua. È un discorso che vale sia per i piccoli sia per i grandi, ma di certo non tutti hanno la possibilità di starsene tutto il giorno in riva al mare o di recarsi in un parco acquatico.

Allora per godersi un bel bagno rinfrescante e, allo stesso tempo, evitare di spendere un occhio della testa, non resta che un’unica soluzione: acquistare una bella piscina gonfiabile.

 

 

La scelta del prodotto giusto, però, va studiata nei minimi dettagli, tenendo conto delle proprie aspettative e di una serie di fattori che possono fare la differenza tra un modello e l’altro, come l’installazione, la manutenzione e le dimensioni.

In questa sezione abbiamo cercato di raccogliere alcune linee guida che vi aiuteranno a utilizzare al meglio il vostro nuovo acquisto.

 

I vantaggi di una piscina gonfiabile

Oggi le piscine gonfiabili vanno per la maggiore, non solo per la facilità di installazione, ma anche per i numerosi vantaggi offerti: non necessitano di interventi di muratura e possono essere posizionate in qualsiasi zona del giardino, a patto che ci sia uno spazio sufficiente dove collocarla, si intende!

A differenza delle piscine interrate, quelle gonfiabili non sono molto dispendiose ed è facile trovare in dotazione anche una pompa per il filtraggio e tutto l’occorrente per rendere le operazioni di installazione più semplici e veloci, soprattutto se ci si affida alla migliore marca in circolazione.

Le offerte disponibili sul mercato sono tante, ma basta dare un’occhiata alla recensione degli altri compratori per farsi un’idea sulla qualità del modello di proprio interesse.

 

Dove posizionarla

Rotonde, ovali, rettangolari, quadrate, in commercio esistono piscine di diverse forme, ma a prescindere dalla fisionomia, che è soprattutto una questione di gusti estetici, è fondamentale valutare attentamente le dimensioni del modello, che devono adattarsi sia allo spazio disponibile sia al tipo di utilizzo che se ne vuole fare.

Innanzitutto, dovete individuare con attenzione il punto esatto dove posizionarla: scegliete un’area in cui il terreno sia perfettamente liscio e senza buche, perchè una superficie irregolare potrebbe creare forature e punti di pressione sul fondo. Allo stesso modo, sono da evitare le zone in pendenza e quelle vicine a piante e alberi, onde evitare di ritrovarsi a fare il bagno tra foglie e resina.

Se, poi, la vostra intenzione è quella di acquistare una piscina per i vostri figli, è meglio prediligere un modello di piccole dimensioni, considerato che l’acqua al suo interno non dovrà essere troppo profonda. Beh, sicuramente molti di voi pensano che scegliendo una piscina più capiente, una volta che il bambino sarà cresciuto, potrà continuare a sguazzarci dentro, ma dovete comunque considerare che, per quanto ne abbiate cura, la piscina gonfiabile non è eterna, quindi è sempre meglio preferire un prodotto adatto all’età del piccolo.

 

 

L’installazione

Come già sottolineato, uno dei principali vantaggi di una piscina gonfiabile è la facilità con cui si installa. Per gonfiare un supporto di dimensioni contenute è sufficiente una comune pompa a piede e in una quindicina di minuti al massimo sarà già operativa, mentre per le piscine autoportanti e quelle più voluminose l’assemblaggio, seppur semplice, richiede più tempo, per cui armatevi di tanta pazienza e fatevi aiutare, se possibile, da una seconda persona!

Se volete che la vostra piscina duri più a lungo, una volta terminato il periodo estivo, dovrete provvedere al suo rimessaggio: dopo aver tolto tutta l’acqua, pulite il fondo e le pareti accuratamente seguendo le indicazioni riportate sul manuale di istruzioni e riponetela con cura in un luogo asciutto e al riparo dagli agenti atmosferici, meglio se in una custodia o nella confezione originale.