3 suggerimenti per restare cyber sicuri durante i viaggi

Ultimo aggiornamento: 13.04.24

 

Con la straordinaria diffusione degli smartphone e con l’incessante evoluzione della rete internet, siamo portati in modo sempre più spontaneo a condividere online i dati e le nostre informazioni personali. Proprio per questo motivo, anno dopo anno, quella della cybersicurezza è una tematica che è diventata di fondamentale importanza.

Sebbene, infatti, si abbiano ormai a disposizione tantissimi strumenti e complesse procedure in grado di blindare e tenere al sicuro la privacy degli utenti, hacker e cybercriminali sono sempre alla ricerca di metodologie subdole e originali per accedere alle informazioni personali degli internauti.

Un recente report della società Verizon evidenzia una significativa crescita del numero di attacchi informatici in tutto il mondo e la principale causa del loro successo sembra essere proprio la disattenzione umana e la mancanza di idonee misure di sicurezza adottate da parte degli utenti. Come è comprensibile, inoltre, durante viaggi e vacanze la soglia dell’attenzione e della prudenza da parte degli utilizzatori dei servizi internet può subire una notevole riduzione. 

 

Portali di streaming e casinò online

Vale la pena, innanzitutto, aprire una parentesi relativa ai social media, ai moderni portali di streaming e contenuti video e ai portali di gambling online di ultima generazione. Queste tre categorie di ambienti web, infatti, godono negli ultimi anni di straordinaria popolarità e sono per questo quotidianamente frequentati da una grande quantità di utenti in tutto il mondo.

Trattandosi di piattaforme che spesso richiedono l’inserimento di dati personali e di informazioni bancarie, è da considerare una buona norma quella di assicurarsi che questi siti adottino sistemi avanzati di sicurezza e di crittografia in modo da garantire la privacy dei propri utenti. 

Quando si sceglie di giocare a casinò online su iPhone o su altri dispositivi mobile, infatti, è sempre utile controllare che questi servizi mettano a disposizione questo genere di strumenti di sicurezza e che la connessione stabilita sia effettivamente sicura e priva di rischi.

 

I 3 suggerimenti per rimanere cyber sicuri 

Vediamo, a questo punto, quali sono i suggerimenti che devi tenere a mente quando navighi sul web in vacanza o durante una piacevole gita fuori porta. 

 

Utilizzare una connessione sicura 

Durante un viaggio può capitare spesso di connettersi a reti Wi-Fi pubbliche come quelle che vengono offerte gratuitamente da alberghi, ristoranti e aeroporti internazionali. Utilizzare la rete messa a disposizione dall’hotel in cui si soggiorna non è necessariamente un fattore di rischio ma, se possibile, scegliere di utilizzare un’apposita rete VPN può garantire un livello di sicurezza maggiore e una protezione totale dei dati personali.

Le reti “Wi-Fi fake”, infatti, rappresentano un espediente abbastanza comune messo in atto da hacker e cybercriminali per accedere e rubare informazioni riservate degli utenti. Prima di collegare il vostro dispositivo a una rete wireless aperta, quindi, cercate di comprendere se questa può trasmettere un malware al vostro dispositivo o se può rubare i vostri dati attraverso la diffusa pratica del phishing.

Scegli l’autenticazione a due fattori

Sono tantissimi, ormai, i portali web che propongono ai propri utenti di adottare l’autenticazione a due fattori. Si tratta di una misura di estrema utilità che garantisce un buon livello di inviolabilità e di intrusione presso i siti internet in cui abbiamo registrato un account. Scegliere una password lunga e complessa, infatti, talvolta potrebbe non bastare. Tantissimi cybercriminali, anzi, si servono della funzione “password dimenticata” messa a disposizione dalla maggior parte dei portali web per tentare l’accesso ad account di utenti ignari.

Grazie all’autenticazione a due fattori, ogni utente deve necessariamente confermare ogni singolo accesso attraverso un SMS o un codice OTP inviato al proprio dispositivo mobile. Si può scegliere, eventualmente, di adottare anche un’autenticazione a tre fattori. In questo caso è necessario convalidare il proprio accesso utilizzando un PIN o rispondendo a una domanda segreta fornita in fase di registrazione. Questo semplice accorgimento basterà per blindare i tuoi dati personali e per permetterti di trascorrere una vacanza serena e spensierata.

 

Attenzione alle mail o ad allegati sospetti 

Molto spesso malware e virus vengono diffusi attraverso mail indirizzate a utenti in tutto il mondo in modo randomico. Qualora dovessi ricevere una mail da parte di un indirizzo sconosciuto, fai molta attenzione. Se il contenuto è in lingua straniera, o se è presente un allegato sospetto, vale la pena cestinare immediatamente il messaggio.

Gli hacker, infatti, fanno leva sulla curiosità degli utenti per spingerli a cliccare su allegati dannosi, riuscendo facilmente a trasferire malware o a effettuare un intrusione sui loro dispositivi.

Proprio perché hacker e cybercriminali sono costantemente alla ricerca di falle e fragilità dei sistemi di sicurezza web, le case di sviluppo software propongono continuamente ai propri utenti aggiornamenti. Può essere una buona idea installare i nuovi aggiornamenti di sicurezza ed effettuare il backup dei propri dati almeno una volta ogni 6 mesi.

 

Il buon senso prima di tutto 

Questi piccoli accorgimenti ti permetteranno di navigare sempre in piena sicurezza e di goderti senza pensieri la tua vacanza. Ricorda di utilizzare sempre il buon senso e di custodire i tuoi dati così come proteggeresti il tuo denaro o i tuoi valori preziosi. 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI